HomeBOLLATESE“Bagarino” di Senago condannato: vendeva i biglietti della Formula 1

“Bagarino” di Senago condannato: vendeva i biglietti della Formula 1

“Bagarino” di Senago condannato  in Tribunale a Monza: vendeva i biglietti della Formula 1.

Nonostante un provvedimento restrittivo continuava infatti nella sua attività illecita.

L’uomo non è riuscito a resistere alla tentazione di rivendere biglietti fuori dall’autodromo.

I carabinieri lo hanno pizzicato e è stato condannato dal Tribunale di Monza.

Protagonista della vicenda un 50enne senaghese che, da qualche anno, incrementava le proprie entrate facendo il “bagarino” in occasione di spettacoli ed eventi sportivi.

Proprio questa “attività imprenditoriale” gli era costata nel novembre 2013 un provvedimento restrittivo emesso dalla Questura di Milano che gli vietava l’accesso alle zone perimetrali dell’autodromo di Monza nei giorni delle grosse manifestazioni.

Il Questore aveva emesso un provvedimento, notificato direttamente dalla stazione dei Carabinieri di Senago.

Ma i carabinieri, neanche un paio d’anni dopo, hanno pizzicato il 50enne nuovamente con le mani nel sacco.

L’occasione “buona” è stata quella del Gran Premio di Formula Uno, appuntamento di punta per gli appassionati di eventi sportivi e naturalmente ghiotta opportunità per alimentare il business della rivendita dei biglietti.

Così nel settembre 2015, contravvenendo al provvedimento, le forze dell’ordine hanno avvistato il senaghese nei pressi dell’autodromo di Monza a caccia di biglietti da poter rivendere ad un prezzo maggiorato.

Qualche giorno fa si è chiuso il procedimento penale che ha visto il Tribunale di Monza condannare il senaghese ad un anno di reclusione (pena sospesa) ed al pagamento di una multa di 10mila euro.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Caronno montagna escursionista

Allarme per cInque giovani dispersi in alta quota in Val d’Aosta, 4 sono di...

E' allarme per le sorti di 5 giovani, 4 di Milano e un francese che da questo pomeriggio non danno più notizie, dopo essere...
Covid Lombardia Milano

Coprifuoco, matrimoni, palestre e piscine: domani si decide cosa cambia dal 24 maggio

Domani, lunedì 17 maggio, si riunisce la “cabina di regia” che fisserà i contenuti del nuovo decreto con le misure per il contenimento della...
solaro incendio

Solaro, allarme incendio in pieno centro ma… era solo una pentola

Allarme questa sera in centro a Solaro per un principio d’incendio in un appartamento. Il fumo proveniente da una cucina ha allarmato un vicino...

Cormano, brutto scontro fra autobus e auto: grave in ospedale una 79enne | FOTO

    Brutto incidente oggi, sabato 15 maggio, a Cormano, fra un'automobile e un autobus di linea di ATM. Il bus, che stava transitando in via...
centro commerciale arese

Lombardia zona gialla sabato 15 e domenica 16 maggio: spostamenti fuori comune, centri commerciali...

Nella giornata di ieri, venerdì 14 maggio, il Ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato l'ordinanza che conferma per la Lombardia la permanenza in...

Arcieri di Turate agli animalisti: “Non toglieremo le sagome degli animali”

La Compagnia Arcieri dell’Airone di Turate, per il momento, non rimuoverà al Parco dei Veterani le sagome a forma di animali che avevano suscitato...

Lombardia, da giovedì 20 maggio i cittadini tra i 40 e 49 anni possono...

Regione Lombardia ha fissato le date per le prenotazioni al vaccino anti-covid per tutte le fasce d'età rimanenti: i cittadini di età compresa tra...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !