Home Prima Pagina Caronno Pertusella: grazie ai ragazzi delle scuole arrivano le casette dei libri

Caronno Pertusella: grazie ai ragazzi delle scuole arrivano le casette dei libri

A Caronno Pertusella, per le vie del paese, si possono incontrare casette dei libri, in legno, realizzate e gestite dai ragazzi delle scuole dove raccogliere libri da leggere, gratuitamente.

Il loro posizionamento è stato deliberato nell’ultimo consiglio comunale. .

E’ stato un consiglio comunale d’eccezione, l’ultima seduta, quando fra la maggioranza sedevano tre baby consiglieri del consiglio dei ragazzi, ospitati per presentare la proposta di delibera su un loro progetto.

Il posizionamento di quattro casette del libro, dove sarà possibile prendere gratuitamente dei testi lasciandone altri, in un’ottica di scambio culturale.

A illustrare a turno l’iniziativa sono stati gli alunni Luca Borghi, Matilde Boselli e Alessandro Ferrara, delle scuole elementari Ignoto Militi, Sant’Alessandro e De Gasperi.

“Abbiamo effettuato un sondaggio accertando che la lettura è importante per lo sviluppo e la crescita intellettuale”

“Rilevato che sarebbe molto utile dare un’alternativa all’utilizzo “improprio” degli apparecchi elettronici, abbiamo realizzato delle casette del libro con il legno offerto dalla falegnameria Codarri”.

L’idea, realizzata col supporto di Ambiente Acqua Onlus, è di metterle a disposizione dei cittadini per lo scambio e la condivisione nelle seguenti postazioni: Parco Salvo D’Acquisto, Piazza Vittorio Veneto, Parco della Resistenza e Parco in via De Andrè a Bariola.

“I colori scelti per la decorazione delle casette si rifanno a quelli presenti nello stemma comunale: bianco, rosso, azzurro – hanno precisato gli allievi, che in pratica hanno chiesto al consiglio degli adulti di deliberare l’autorizzazione a installare le casette”

“Per ottenere un risultato migliore nella scelta dei libri, ci siamo basati sulle preferenze espresse dai nostri coetanei nel corso del sondaggio e abbiamo redatto un elenco di titoli da raccogliere”.

“I libri, gentilmente donati dai cittadini, saranno raccolti nelle tre scuole aderenti al progetto e saranno portati alle casette dalle classi di riferimento, stabilendo dei turni.

Per pubblicizzare l’iniziativa abbiamo realizzato un volantino contenente un’immagine, il nome e lo slogan, scelti tra quelli che sono stati presentati dalle classi”.

Elogi da parte dell’assessore alla Cultura Morena Barletta: “Questa è solo una delle proposte del consiglio dei ragazzi. Affrontano sempre temi sensibili, anche la viabilità, cercando di far sì che le loro idee vengano concretizzate, svolgendo un ruolo politico e operativo”.

Il sindaco Marco Giudici ha rimarcato infatti che “in piccolo fate quello che facciamo noi grandi. Complimenti davvero”.

Un plauso anche dal consigliere leghista Michele Variato, il quale ha annunciato che “sarò fra i primi utilizzatori, amando la lettura e avendo apprezzato iniziative analoghe in Svizzera, dove ci sono cabine telefoniche stipate di libri”.

“Sono felice che a Caronno abbia preso vita questa idea – ha detto Giuseppe Catania, esponente di maggioranza – Darò tutto il mio supporto per estenderla alle attività commerciali”.

Della stessa idea Lorenzo Pizzuto, della lista Incontro, il quale ha apprezzato la capacità di condivisione coi coetanei e coi cittadini.



Caro lettore, dall’inizio dell’emergenza Covid-19 abbiamo subito un pesante crollo delle entrate pubblicitarie, che rappresentano da sempre un’importante entrata per sostenere il lavoro della redazione del Notiziario che realizza questo sito e il settimanale del venerdì in formato cartaceo o sfogliabile digitale.
Per garantire un’informazione quanto più possibile puntuale e autorevole dal nostro territorio, sono al lavoro giornalisti, liberi professionisti, che vedono fortemente minacciati i loro compensi dall’improvvisa diminuzione dei ricavi pubblicitari. Se apprezzi il nostro lavoro, ti chiediamo, se ti è possibile, di contribuire acquistando l’edizione sfogliabile del nostro settimanale (CLICCA QUI) oppure con una piccola donazione, seguendo i pulsanti qui sotto.
Bastano pochi clic, in totale sicurezza, con carta di credito o Paypal. Grazie.

EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

A Caronno scuole materne in difficoltà: “Senza rette siamo a rischio”

Le tre scuole materne paritarie di Caronno Pertusella, asilo infantile “Cardinale Giovanni Colombo”, parrocchiale “San Vincenzo de Paoli” e “Il Villaggio dei Piccoli”, stanno...

Paderno, Ferrovie Nord e il passaggio a livello di Palazzolo: “Chiusura totale entro un...

Ferrovienord vuole chiudere per sempre il passaggio a livello di Palazzolo e lo comunica al sindaco di Paderno Dugnano con un anticipo di 30...
Senago rsa

Senago, 138 posti di lavoro nelle nuove Rsa, ecco come candidarsi

Da oggi, mercoledì 27 maggio e fino al prossimo 18 giugno sono aperte le candidature per i 138 posti di lavoro disponibili nelle nuove...
Bollate Baranzate ospedale Galeazzi cantiere

Garbagnate, ladri con la mazza in farmacia scappano con la cassaforte | FOTO

Ladri forzano a colpi di mazza la porta: entrano in farmacia e scappano  con la cassaforte. Hanno messo a segno un colpo che sembrava quasi...
nuovo Bollate Garbagnate ospedale galeazzi cantiere

Tra Bollate e Baranzate prende forma il nuovo ospedale Galeazzi

Tra Bollate e Baranzate prende forma il nuovo ospedale Galeazzi. Chi percorre la Varesina da Bollate verso Baranzate quando arriva all’altezza dell’Esselunga, se guarda a...
test sierologici

Coronavirus, test sierologici, da Bollate a Saronno, ecco a chi potrebbe arrivare la telefonata

Da ieri, lunedì 25 maggio, i residenti di diversi comuni della zona potrebbero ricevere una chiamata telefonica da Roma per partecipare ai test sierologici...
lavoro Regione Lombardia imprese

Coronavirus, da Regione Lombardia finanziamenti per la riapertura delle piccole imprese

Da Regione Lombardia contributi a fondo perduto per coprire fino al 70% dei costi sostenuti da piccole e micro imprese per riaprire in sicurezza. Saranno...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !