HomeSARONNESECaronno: un brano del maestro Arnaboldi conquista la Francia

Caronno: un brano del maestro Arnaboldi conquista la Francia

Andrea Arnaboldi

Caronno: un brano del maestro Andrea Arnaboldi conquista la Francia.

Da oggi la comunità caronnese vanta un maestro di musica un cui brano è divenuto obbligatorio agli esami delle scuole musicali transalpine e d’outre-mer.

Si tratta di Andrea Arnaboldi, direttore del Coro Aurora, il quale ha conquistato la Francia col suo pezzo per violoncello e pianoforte “Memoires d’un passé perdù”.

Lo ha selezionato al suo ultimo concorso la Confédération Musicale de France, il cui compito è stabilire i brani obbligatori da inserire nei piani di studio.

Ebbene, dal prossimo anno accademico dovrà essere eseguito dagli studenti francesi agli esami di fine primo ciclo di violoncello.

Un riconoscimento internazionale, che riempie di orgoglio la comunità di Caronno Pertusella, ottenuto dal maestro Arnaboldi grazie alla collaborazione con la violoncellista italo-francese Maria Eugenia Maffi e con la casa editrice musicale francese Robert Martin.

Il compositore, che ha diretto da sempre l’ensemble corale di Caronno, ha raggiunto questo altro importante traguardo dopo che gli è stato conferito l’Ambrogino d’Oro di Milano.

In seguito la partecipazione del Coro Aurora alla Messa di Natale in alternanza al Coro della Cappella Sistina, alla presenza di Giovanni Paolo II, e all’esibizione al Quirinale davanti all’allora Presidente della Repubblica Oscar Luigi Scalfaro.

Ma nel curriculum del compositore c’è addirittura una collaborazione con Francesco Guccini, che lo ha incoraggiato a rielaborare le sue canzoni per coro.

Da qui una monografia edita dalla Emi Music Italy con alcuni dei più famosi successi del cantautore bolognese.

All’epoca il cantautore era venuto a Caronno Pertusella proprio per testimoniare il suo apprezzamento per il lavoro musicale svolto da Arnaboldi.

Per il maestro è stata l’occasione di affacciarsi alla musica leggera, tant’è che successivamente ha voluto affrontare anche le canzoni del grande Fabrizio De Andrè.

Un approfondimento musicale che, pure stavolta, è culminato in una monografia in cd edita sempre dalla Emi.

All’esperienza francese, anche con la pubblicazione di due raccolte (“Paysages”, “Duetti per violoncello ed evasion”), ne è seguita un’altra all’Istituto di Cultura Torquato Tasso di Sorrento.

Il presidente Luciano Russo, venuto a conoscenza che Arnaboldi aveva scritto un’opera lirica sulle ottave del genio sorrentino ha conferito al musicista il Diploma di merito dell’Istituto per la diffusione dell’opera del sommo poeta.

Ne è nata un’intensa collaborazione che sfocerà in futuri progetti artistico-musicali con l’Istituto di Cultura Sorrentino.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Maltempo: sottopassi allagati, crolli, situazione critica in provincia di Varese | FOTO

Pioggia intensa e vento stanno creando grossi problemi dal primo pomeriggio di oggi soprattutto nella provincia di Varese per sottopassi allagati e crolli sulle...

La figlia di Bearzot a Gerenzano: sarà intitolato al padre il centro sportivo

Avrà luogo domani, domenica 19 settembre, l’intitolazione del centro sportivo di Gerenzano a Enzo Bearzot. L’iniziativa è dell’amministrazione comunale e dell’Asd Gerenzanese Calcio, che...

Origgio nel circuito “Ville aperte in Brianza”: visite guidate a Villa Borletti e...

Quest’anno anche Origgio partecipa alla manifestazione “Ville aperte in Brianza”, organizzata dalla Provincia di Monza e Brianza e giunta alla sua 19ma edizione. Hanno...
solaro rotatoria

Solaro, auto ribaltata nella rotatoria, anche un bambino tra i feriti

Un incidente nella rotatoria, con auto ribaltata, ha provocato il ferimento di tre persone questa mattina a Solaro, tra cui un bambino di 12...
gianetti 0408

Gianetti, nessun accordo, tutti licenziati: rabbia dei sindacati contro azienda e Ministero

Una riunione fiume, durata oltre 12 ore, venerdì in Regione Lombardia, non è servita a trovare una soluzione meno drastica per i 152 lavoratori...

Paderno, venerdì sera di fuoco a Palazzolo: in fiamme un’auto abbandonata

Venerdì sera in fiamme a Paderno Dugnano. Poco dopo le 20:30 è andata a fuoco una vecchia Jaguar in sosta in via Faverio Pogliani....

Paderno, un’altra auto chiusa nel passaggio a livello: ritardi a Palazzolo

Auto chiusa nel passaggio a livello di Palazzolo nuovo disagi all’altezza di Paderno Dugnano. Attorno alle 18:30, un’auto è rimasta chiusa nella sede ferroviaria...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !