Home NEI DINTORNI Rubati farmaci antitumorali per 400mila euro; inquietante giallo all'ospedale di Rho

Rubati farmaci antitumorali per 400mila euro; inquietante giallo all’ospedale di Rho

Rho ospedaleNell’ospedale di Rho sono stati rubati farmaci antitumorali per un valore di circa 400mila euro.

Episodio misterioso ed inquietante quello emerso lunedì mattina, alla riapertura dei servizi ambulatoriali del reparto di oncologia dell’ospedale di Rho.

Venerdì sera, alla chiusura, tutto era a posto, ma lunedì mattina i sanitari che hanno iniziato il turno di lavoro si sono resi conto che qualcuno aveva forzato le porte.

I frigoriferi dove erano conservati i farmaci sono stati aperti e sono state sottratte diverse fiale di medicinali specifici per trattamenti di chemioterapia.

Nonostante nel locale ci fossero altri farmaci, i ladri hanno rubato solo quelle fiale e poi si sono allontanati indisturbati.

Sembra che nessuno in ospedale abbia sentito rumori strani o visto aggirarsi persone sospette.

Al di là del valore ingente dei medicinali ci si interroga sulla destinazione degli stessi: si può ipotizzare un mercato nero di questi farmaci?

Un utilizzo all’interno di altre strutture ospedaliere, magari fuori dal circuito sanitario nazionale?

Sull’episodio stanno indagando i carabinieri.



Caro lettore, dall’inizio dell’emergenza Covid-19 abbiamo subito un pesante crollo delle entrate pubblicitarie, che rappresentano da sempre un’importante entrata per sostenere il lavoro della redazione del Notiziario che realizza questo sito e il settimanale del venerdì in formato cartaceo o sfogliabile digitale.
Per garantire un’informazione quanto più possibile puntuale e autorevole dal nostro territorio, sono al lavoro giornalisti, liberi professionisti, che vedono fortemente minacciati i loro compensi dall’improvvisa diminuzione dei ricavi pubblicitari. Se apprezzi il nostro lavoro, ti chiediamo, se ti è possibile, di contribuire acquistando l’edizione sfogliabile del nostro settimanale (CLICCA QUI) oppure con una piccola donazione, seguendo i pulsanti qui sotto.
Bastano pochi clic, in totale sicurezza, con carta di credito o Paypal. Grazie.

EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

germani reali Limbiate

Mamma e 11 anatroccoli di germano reale raccolti in strada a Limbiate

La Polizia locale del Parco delle Groane ha recuperato questa mattina a Limbiate una piccola colonia di germani reali, formata dalla mamma e 11...
serpenti polizia

La Polizia provinciale recupera 4 serpenti in case e giardini della Brianza

La Polizia provinciale di Monza e Brianza ha recuperato in meno di una settimana 4 serpenti all’interno di proprietà private e in un giardino...
MIlano-Meda uscita

Agrate Brianza, schianto tra due auto: morta donna di 84 anni

Gravissimo incidente ad Agrate Brianza intorno alle 10:30 di oggi, Venerdì 29 Maggio. L'incidente ha riguardato lo scontro tra due vetture e una donna...
intelligenza artificiale coronavirus

Coronavirus, progetto San Raffaele: l’intelligenza artificiale individuerà i pazienti più a rischio

L’intelligenza artificiale calcolerà per diversi soggetti le probabilità di sviluppare forme gravi di Covid 19. È questo l’obiettivo del progetto AI-SCoRE (acronimo di Artificial Intelligence...

Coronavirus, no al passaporto sanitario: spostamenti tra Regioni dal 3 giugno o quarantena breve

Spostamenti liberi tra Regioni dal 3 giugno o rimandare la "riapertura" di una settimana per tutti. Sarebbero queste le ipotesi a cui sta lavorando...
grafico fiducia scienza

Perchè la fiducia nella scienza è importante per sconfiggere il coronavirus

La fiducia nella scienza è un elemento fondamentale del sostegno pubblico alle politiche di contenimento, alle restrizioni e alle linee guida utili a tutelare...
prima pagina notiziario

Test sierologici per 1200; l’astrofisico alla conquista del Sole – ANTEPRIMA

La nuova edizione de “il notiziario” si apre con la notizia dei 1200 test sierologici che vengono effettuati a campione in questi giorni sul...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !