Home SARONNESE Gerenzano e Cislago: vandali se la prendono con le auto e con...

Gerenzano e Cislago: vandali se la prendono con le auto e con i giochi del parco

.

A Gerenzano i vandali se la prendono con le auto in sosta in via Inglesina. Mentre a Cislago hanno colpito i giochi del parco.

A farne le spese sono stati i residenti senza garage, abituati a posteggiare le vetture all’aperto, nei pressi di casa.

Ignoti, armati di un punteruolo o di un cacciavite, si sono divertiti a bucare gli pneumatici nei pressi degli incroci con via Gramsci e via Einaudi.

Brutta sorpresa per i residenti di villette e palazzine della zona , che il mattino dopo non sono riusciti ad andare al lavoro e hanno dovuto chiamare i gommisti sostenendo ingenti spese oltre ai disagi (non essendo tutti assicurati).

Sono in corso indagini dei carabinieri, alla ricerca di testimoni (la zona è sprovvista di telecamere di videosorveglianza).

A Cislago presi di mira i giochi del Giardino Castelbarco.

Non è stata risparmiata neppure l’altalena per bambini disabili: i soliti vandali si sono divertiti a colpirla a sprangate rendendola inutilizzabile.

Lo hanno fatto in barba allo scopo sociale per cui era stata collocata.

Munita di una sorta di imbragatura, aveva delle cinture di sicurezza che consentivano di tenere fermo il piccolo in modo da stabilizzare l’oscillazione senza rischi di caduta.

Stesso trattamento per le altre altalene, ormai quasi tutte rotte o pericolanti, per un dondolo e altri giochi punto di riferimento delle famiglie con figli che frequentano abitualmente il parco.

La gente è indignata: non solo per il gesto in sé ma anche perché chi compie questi atti rimane sempre impunito.

C’è chi riferisce di ragazzi che di sera scavalcano i cancelli, dalla parte di via Carso, per divertirsi a fare scorribande.

E c’è chi chiede più telecamere, visto che ne è stata posizionata solo una: in effetti quella attiva non ha ripreso i teppisti, non si capisce se perché puntata in un’altra direzione o in quanto gli autori di queste sconsiderate azioni sono molto bravi a non farsi inquadrare.

Fatto sta che il Comune ha sporto denuncia contro ignoti ai carabinieri.

“Punire i responsabili è la nostra priorità – rimarca il sindaco Gian Luigi Cartabia – Purtroppo non è semplice, ma stiamo facendo tutto il possibile per videosorvegliare l’intero paese”

“Ci stiamo attivando anche per evitare i cattivi comportamenti al Monumento ai Caduti, dietro al quale si nascondono altre comitive di ragazzini che causano degrado”.



Caro lettore, dall’inizio dell’emergenza Covid-19 abbiamo subito un pesante crollo delle entrate pubblicitarie, che rappresentano da sempre un’importante entrata per sostenere il lavoro della redazione del Notiziario che realizza questo sito e il settimanale del venerdì in formato cartaceo o sfogliabile digitale.
Per garantire un’informazione quanto più possibile puntuale e autorevole dal nostro territorio, sono al lavoro giornalisti, liberi professionisti, che vedono fortemente minacciati i loro compensi dall’improvvisa diminuzione dei ricavi pubblicitari. Se apprezzi il nostro lavoro, ti chiediamo, se ti è possibile, di contribuire acquistando l’edizione sfogliabile del nostro settimanale (CLICCA QUI) oppure con una piccola donazione, seguendo i pulsanti qui sotto.
Bastano pochi clic, in totale sicurezza, con carta di credito o Paypal. Grazie.

EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Pedemontana: camion si ribalta all’altezza di Lomazzo

E' rimasto leggermente ferito il conducente dell'autoarticolato che oggi, 7 luglio, alle ore 13, si è ribaltato sulla rampa dell'autostrada Pedemontana. Il motivo dell'incidente,...

Cormano: commercio abusivo 3mila euro di multa a sequestro di 15 orologi

Un’operazione contro il commercio abusivo è stata condotta all’alba di sabato 4 luglio dalla Polizia Locale di Cormano nella zona di via Leopardi. Da tempo...
video

“Cosa c’è?” “Tanti soldi!” assalti al bancomat con esplosioni, arresti nei campi nomadi |...

https://youtu.be/vBRvUeWIZj8 La Polizia di Stato ha arrestato una banda di criminali con base nei campi nomadi Milano, accusata di assalti ai bancomat con esplosivo e...
Paderno ladri piccone Camera del Lavoro

Paderno: ladri con il piccone alla Camera del lavoro

A Paderno i ladri sono entrati in azione con il piccone alla Camera del lavoro. Hanno preso a martellate una finestra e un muro della...
Inps riapre sportelli

Bollate e Paderno: l’Inps si prepara a riaprire gli sportelli

L’Inps si prepara a riaprire i front office. Nelle scorse settimane abbiamo scritto della chiusura degli uffici Inps, che non ricevono il pubblico nemmeno su...

Caronno, scaricatore abusivo tradito dallo scontrino della banca

  Non lascia scampo la lotta contro le discariche abusive: la polizia locale, seppure con un numero limitato di agenti e oberata da numerosi incarichi,...
Milano Meda cantiere

Milano-Meda, al via cantieri notturni fino al 14 luglio

Serate di lavori sulla Milano-Meda per sistemare asfalto, barriere e pannelli luminosi. Riapre questa notte il cantiere sulla Milano Meda per i lavori di manutenzione...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !