Home NORD MILANO Paderno, famiglia con 3 figli vive in auto: costretti a fare i...

Paderno, famiglia con 3 figli vive in auto: costretti a fare i bisogni per strada

Una famiglia con tre bambini viveva in auto a Paderno Dugnano.

È quanto scoperto dalla Polizia Locale.

Il portabagagli era il fasciatoio della figlia più piccola di appena 6 mesi.

L’intera auto era la loro casa per un 36enne di nazionalità marocchina che viveva con la  compagna di 29 anni e altri due figlioletti di 4 e 3 anni.

Dopo due settimane di ricerche li hanno trovati così gli agenti della Polizia Locale in un parcheggio di via Amendola poco distanti dal centro commerciale Brianza e il parco Lago Nord.

Una scelta probabilmente non casuale in questi giorni di caldo torrido in grado di offrire refrigerio alla famiglia senza fissa dimora.

I sedili posteriori erano stati trasformati in letti di fortuna, il portabagagli un fasciatoio per l’ultima figlia, il resto del veicolo un deposito di pochi averi e rifiuti, in una condizione di degrado sociale, igienico e sanitario del tutto incompatibile con la vita delle bambine.

Dopo l’identificazione dell’uomo e della donna avvenuta in Comando, gli agenti hanno contattato i Servizi Sociali di Milano, città dove la madre è risultata formalmente residente, per cercare una soluzione alle difficoltà in cui versava tutto il nucleo familiare.

Grazie alla mediazione degli agenti la mamma si è convinta a farsi accompagnare insieme alle tre figlie presso una struttura protetta dove hanno trovato assistenza e ospitalità.

L’uomo invece è stato denunciato a piede libero per l’inottemperanza a un decreto di espulsione emesso nel 2018.



Caro lettore, dall’inizio dell’emergenza Covid-19 abbiamo subito un pesante crollo delle entrate pubblicitarie, che rappresentano da sempre un’importante entrata per sostenere il lavoro della redazione del Notiziario che realizza questo sito e il settimanale del venerdì in formato cartaceo o sfogliabile digitale.
Per garantire un’informazione quanto più possibile puntuale e autorevole dal nostro territorio, sono al lavoro giornalisti, liberi professionisti, che vedono fortemente minacciati i loro compensi dall’improvvisa diminuzione dei ricavi pubblicitari. Se apprezzi il nostro lavoro, ti chiediamo, se ti è possibile, di contribuire acquistando l’edizione sfogliabile del nostro settimanale (CLICCA QUI) oppure con una piccola donazione, seguendo i pulsanti qui sotto.
Bastano pochi clic, in totale sicurezza, con carta di credito o Paypal. Grazie.

EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Paderno, contro la chiusura del passaggio a livello di Palazzolo: nasce comitato e raccolta...

- CLICCA QUI PER FIRMARE LA PETIZIONE SU CHANHE.ORG Comitato e petizione contro la chiusura del passaggio a livello di Palazzolo a Paderno Dugnano. Nei...
riccio naviglio

Riccio rischia di annegare nel Naviglio, salvato dai Vigili del fuoco | FOTO

  I vigili del fuoco del distaccamento  di via Darwin  a Milano hanno messo in salvo un piccolo riccio che rischiava di annegare nelle acque...
Limbiate caduta bicicletta

Limbiate, brutta caduta in bici, 65enne d’urgenza in ospedale

Un uomo  di 65 anni è stato trasportato d'urgenza al pronto soccorso di Garbagnate Milanese dopo la brutta caduta in bicicletta    questo pomeriggio...

Caronno, encomi all’Associazione Carabinieri per l’aiuto nell’emergenza coronavirus

Questa mattina, nell’agorà del Comune, , per le attività svolte durante il periodo di emergenza Covid-19. Una premiazione fortemente voluta dal primo cittadino, che ha...

Paderno, blitz con l’elicottero: scoperta base dei furti in casa. 10 albanesi indagati |...

250mila euro in contanti, 7 chili e mezzo di monili d'oro, oltre 250 orologi di valore e 2 Audi  con targhe clonate. Ma anche...

Varedo, la pizzeria era un night club con sesso, idromassaggio e prostitute: 7 arrestati

Locali privée, una sala bar e una cosiddetta vip Room ovvero una stanza con al centro una vasca idromassaggio in cui all'interno si consumavano...
ceriano bosco droga

Ceriano, spariti tossici e spacciatori di droga nel bosco, si sono spostati a Bollate

Il sindaco di Ceriano Laghetto Roberto Crippa lo ha affermato con sicurezza, dopo aver partecipato all'ultima operazione di pulizia del bosco: “Il parco delle...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !