HomeNEI DINTORNIRapina il furgone a suon di pugni e trascinando la proprietaria, bloccato...

Rapina il furgone a suon di pugni e trascinando la proprietaria, bloccato dai carabinieri poco dopo

inseguimento cermenateUn pregiudicato italiano è stato arrestato dai carabinieri a Busto Arsizio dopo un inseguimento a bordo del veicolo che aveva appena rapinato ad una donna, trascinandola per alcuni metri durante la fuga.

L’uomo, 55enne italiano, nella serata di ieri si aggirava a piedi nella zona residenziale di Olgiate Olona (VA) ed è saltato sul Fiat Doblò nel momento in cui la conducente del veicolo – una 35enne di origini sudamericane – era scesa dal mezzo per aprire il cancello della sua abitazione.

Salito a bordo del veicolo, il malvivente si è dato alla fuga trascinando per alcune decine di metri la vittima, che si era aggrappata alla portiera del furgone nel tentativo di bloccare il rapinatore.

Quest’ultimo, dopo averla colpita più volte al capo ed al volto, riusciva a farla rovinare al suolo.

A seguito della richiesta pervenuta al “112” da alcuni automobilisti che assistevano alla scena, i Carabinieri della Compagnia di Busto Arsizio si ponevano immediatamente alla ricerca del mezzo in fuga, setacciando l’area e pattugliando le strade di possibile transito.

Intercettato il veicolo, il conducente veniva definitivamente bloccato dai militari dopo un inseguimento di due chilometri.

Il malvivente veniva arrestato per rapina e denunciato in stato di libertà per guida in stato d’ebbrezza alcolica poiché, al momento dell’arresto, rifiutava di sottoporsi all’accertamento con etilometro.

Il veicolo, la borsa e tutti gli effetti personali custoditi all’interno della vettura venivano interamente recuperati e restituiti alla vittima. 

La donna, accompagnata all’ospedale di Busto Arsizio, veniva dimessa con una prognosi di 8 giorni per “policontusioni e trauma cranico non commotivo”.

L’arrestato, al termine delle formalità di rito, veniva trattenuto presso le camere di sicurezza della Compagnia di Busto Arsizio, in attesa del giudizio per direttissima.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

La figlia di Bearzot a Gerenzano: sarà intitolato al padre il centro sportivo

Avrà luogo domani, domenica 19 settembre, l’intitolazione del centro sportivo di Gerenzano a Enzo Bearzot. L’iniziativa è dell’amministrazione comunale e dell’Asd Gerenzanese Calcio, che...

Origgio nel circuito “Ville aperte in Brianza”: visite guidate a Villa Borletti e...

Quest’anno anche Origgio partecipa alla manifestazione “Ville aperte in Brianza”, organizzata dalla Provincia di Monza e Brianza e giunta alla sua 19ma edizione. Hanno...
solaro rotatoria

Solaro, auto ribaltata nella rotatoria, anche un bambino tra i feriti

Un incidente nella rotatoria, con auto ribaltata, ha provocato il ferimento di tre persone questa mattina a Solaro, tra cui un bambino di 12...
gianetti 0408

Gianetti, nessun accordo, tutti licenziati: rabbia dei sindacati contro azienda e Ministero

Una riunione fiume, durata oltre 12 ore, venerdì in Regione Lombardia, non è servita a trovare una soluzione meno drastica per i 152 lavoratori...

Paderno, venerdì sera di fuoco a Palazzolo: in fiamme un’auto abbandonata

Venerdì sera in fiamme a Paderno Dugnano. Poco dopo le 20:30 è andata a fuoco una vecchia Jaguar in sosta in via Faverio Pogliani....

Paderno, un’altra auto chiusa nel passaggio a livello: ritardi a Palazzolo

Auto chiusa nel passaggio a livello di Palazzolo nuovo disagi all’altezza di Paderno Dugnano. Attorno alle 18:30, un’auto è rimasta chiusa nella sede ferroviaria...
draghi green pass

Obbligo di Green pass al lavoro, tutte le regole del nuovo decreto

E’ stato approvato ieri il nuovo decreto del Governo che estende l’obbligo di Green Pass per tutti i lavoratori, dal settore pubblico a quello...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !