Home CRONACA - Trovano portafogli in aeroporto e lo svuotano: padre e figlio denunciati

Trovano portafogli in aeroporto e lo svuotano: padre e figlio denunciati

portafoglio malpensa
Foto di jacqueline macou da Pixabay

Padre e figlio in partenza per le vacanze sono stati denunciati dalla Polizia in servizio all’aeroporto di Malpensa per avere rubato soldi da un portafogli trovato a terra al banco del check-in.

I poliziotti in servizio allo scalo internazionale hanno individuato l’autore del furto nel giro di pochi minuti, tra l’area check-in e i gates di imbarco dello scalo internazionale.

Il furto è stato commesso ai danni di una passeggera, cittadina italiana, poco dopo che la stessa aveva effettuato il check-in su un volo diretto a Barcellona.

Terminate le operazioni di registrazione la donna, mentre si dirigeva unitamente al marito verso i controlli di sicurezza per raggiungere il gate di imbarco, si ravvedeva della mancanza del portafoglio denunciando l’accaduto ad una pattuglia della Polizia in servizio di vigilanza.

Sentito il racconto della donna che precisava di avere all’interno del portafoglio oltre la propria carta di identità, carte di credito e la somma di 850 euro, gli operanti la invitavano a sporgere immediata denuncia e nel contempo allertavano la Sala Operativa fornendo i dettagli dell’accaduto.

Immediatamente venivano visionate le immagini dell’impianto di videosorveglianza, con particolare attenzione a quelle situate nei pressi del check-in per Barcellona notando che nel riporre il portafoglio la donna non si accorgeva di non averlo inserito nella borsa, lasciandolo inavvertitamente cadere a terra.

Poco dopo si vedeva un passeggero, anche lui in attesa al check-in che, terminate le operazioni di registrazione, avvedendosi del portafoglio lo raccoglieva allontanandosi.

Le ricerche venivano estese anche ai gates di imbarco dei voli diretti a Barcellona e ad Ibiza, destinazione anche quest’ultima registrata al medesimo check-in.

Nel frattempo il portafoglio della passeggera veniva rinvenuto da una pattuglia, abbandonato su una seduta; all’interno mancava la somma degli 850 euro.

Trascorsa circa mezz’ora gli uomini della Polaria rintracciavano l’individuo ripreso dalle telecamere, un cittadino italiano che unitamente al figlio diciottenne si stava imbarcando su un volo diretto ad Ibiza per trascorrere le sue vacanze.

L’uomo è stato denunciato per furto aggravato unitamente al figlio diciottenne che aveva assistito impassibile al gesto del genitore.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Covid Lombardia Milano

Lombardia in arancione rafforzata da mezzanotte, scuole chiuse, aree gioco vietate

Dalla mezzanotte di oggi e fino al 14 marzo tutta la Lombardia sarà in zona arancione rinforzata (scuole chiuse, solo i nidi aperti). Il presidente...

Saronno, le ritirano per sbaglio la patente nuova: “Ho guidato un anno senza saperlo”

Da circa un anno circolava con la patente scaduta senza saperlo: non perché non l’avesse rinnovata, ma perché la polizia locale di Saronno le...
carabinieri

Cusano, lite per l’eredità, lo zio accoltella due nipoti

Ieri mattina  a Cusano Milanino, i carabinieri della locale stazione  sono intervenuti in via Mazzini per un'accesa lite famigliare al culmine della quale lo...

Paderno Dugnano, al via le vaccinazioni anti-Covid al Centro Anziani di Calderara

Nella mattinata di ieri, 3 marzo, sono iniziate a Paderno Dugnano le vaccinazioni anti-Covid per i cittadini over 80 presso il Centro Anziani di...
solidarietà stipendio

La solidarietà con lo stipendio garantito

A volte forse dovrei mordermi la lingua, o meglio, la penna, ma proprio non ci riesco… Noi italiani siamo un popolo che ha la...
rissa mannaia

Rissa con mannaia e mazza da baseball in centro a Desio

Una rissa tra ragazzi in pieno centro con l'uso anche di una mazza da baseball e di una mannaia usata per minacciare i rivali:...

Solaro, rapine e aggressioni a coetanei, 5 minorenni portati in comunità

Cinque minorenni tutti residenti a Solaro sono stati prelevati dai carabinieri nelle loro abitazioni per essere condotti in comunità di rieducazione su disposizione del Tribunale...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !