HomePrima PaginaAgnello rischia la morte, salvato da due bimbi e dall'Enpa di Monza

Agnello rischia la morte, salvato da due bimbi e dall’Enpa di Monza

E’ una storia a lieto fine quella dell’agnello Tommasina, salvata da due bambini e dai volontari dell’Enpa di Monza, l’ente nazionale per la protezione degli animali. 

Due fratellini l’hanno trovata gravemente ferita e in fin di vita lo scorso 2 luglio. Erano stati incaricati dalla loro mamma di ripulire il loro orto in Brianza dalle erbacce. Tra i rovi notano un agnello ormai allo stremo

Il giorno prima era passato da lì un gregge di pecore, probabilmente il cucciolo di appena un mese debilitato dal caldo torrido si è impigliato nei cespugli e non ha avuto la forza di seguire la madre e le compagne. Ma ha avuto tanta fortuna.

I fratellini contattano una volontaria dell’Enpa di Monza. L’agnellino viene portato in ambulatorio e inizia uno scrupoloso esame delle ferite. “Le lacerazioni lasciate dalla spine nei giorni precedenti avevano favorito numerose infestazioni di larve di mosca con depositi di pus“, spiegano i volontari dell’Enpa. “L’agnello, imbottito di antiinfiammatori e di antibiotici, riesce a succhiare anche pochi millimetri di latte di capra”.

Intanto le scelgono il nome: si chiamerà Tommasina, perché il giorno del ritrovamento era dedicato a San Tommaso. “Già nelle ore successive abbiamo notato un miglioramento. Le zone infette vengono ripulite dai veterinari presenti e inizia il periodo di riabilitazione con quotidiane medicazioni sulle ferite alternate a poppate sempre più abbondanti”, dicono dall’Enpa.

Un mese dopo il suo ritrovamento si può dire che Tommasina è fuori pericolo. “E’ aumentata di ben 5 chili, ha imparato a cibarsi anche di fieno e pascola sui prati del canile di via San Damiano”, concludono dall’Enpa. Ma cosa sarebbe successo a quest’agnello senza quella richiesta di ripulire dalle erbacce un orto in Brianza?”


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Codice errato, impossibile pagare la Tari: disagi e proteste a Origgio

Disagi sui pagamenti della rata unica della Tari: per un errore del software di Saronno Servizi, le bollette sono pervenute alle famiglie – a...

Cesano Maderno, investe una donna e fugge: denunciata 20enne positiva all’alcoltest

Nella serata di ieri, domenica 20 giugno, una donna, mentre stava attraversando la strada sulle strisce pedonali, è stata investita a da un pirata...
paderno rapine supermercati

Paderno Dugnano, 5 rapine in 3 mesi nei supermercati, 41enne arrestato

I Carabinieri della Tenenza di Paderno Dugnano hanno  eseguito un'ordinanza di arresto con custodia in carcere nei confronti di un pluripregiudicato 41enne residente a...

Disabili e pandemia. Gerenzano: “Mia figlia promossa e… abbandonata”

“Avrei preferito che mia figlia fosse bocciata piuttosto che farle concludere le superiori senza che abbiamo le idee chiare sul suo futuro, su quale...

Omicidio Arese, dopo avere ucciso la moglie, ha provato ad ammazzare anche il figlio

“Ho ucciso tua madre, ora tocca a te”. Sono le parole che avrebbe pronunciato Jaime Moises Rodriguez Diaz, il 41enne messicano che sabato mattina...
caronno danni temporale

Vento e temporale, danni a Caronno Pertusella e pianta caduta sulla Milano-Meda

Numerosi interventi dei Vigili del fuoco nella nostra zona per il maltempo di questo pomeriggio, domenica 20 giugno. Situazioni più critiche nella zona tra...

Biassono, i Vigili del Fuoco salvano uno scoiattolo caduto dentro una canna fumaria |...

Oggi, domenica 20 giugno, alle ore 8.30 intervento di soccorso particolare nel Comune di Biassono, in Via Alberto da Giussano 26B, per il recupero...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !