Home Prima Pagina Nadia Toffa: il cancro, i funerali e il ricordo di Lorenzo Guzzetti...

Nadia Toffa: il cancro, i funerali e il ricordo di Lorenzo Guzzetti e Andrea Monti

Si celebreranno venerdì mattina nella cattedrale di Brescia i funerali di Nadia Toffa conduttrice de Le Iene. In queste ore in tantissimi hanno espresso il loro cordoglio nei suoi confronti. Tra loro ci sono anche Lorenzo Guzzetti, ex sindaco di Uboldo, e Andrea Monti, consigliere di Regione Lombardia

“Io non condividevo quasi nulla dei suoi servizi, del suo programma, dei suoi toni dettati da uno showbiz che ha triturato la verità contribuendo ai processi sommari, in piazza, in tele, le bufale spacciate per verità, le finte speranze scientifiche buttate nel calderone con malati e parenti lì, a sperare che quelle non fossero bufale”, ha detto Guzzetti. “Ho però condiviso la sua battaglia contro il cancro. Ho condiviso il mio disprezzo, totale e assoluto, nei confronti degli haters che a vari livelli sono lo specchio di quella che è diventata la nostra malandata nazione. E quando stamattina mi sono svegliato e ho letto della notizia un po’ per vicinanza anagrafica, un po’ perché bresciana, mi sono sentito più triste. “Ogni istante potrebbe essere l’ultimo” Se ci penso, vado ai matti. Queste le sue ultime parole televisive. Questo il messaggio finale”.

“Per chi ci è passato, o per chi ha perso una persona cara, è lo stesso dolore che si rinnova. Il medesimo, ogni volta che senti qualcuno che esce sconfitto da un maledetto cancro. E se ha magari 40 anni, giovane e piena di vita come Nadia Toffa, il dolore si moltiplica”, ha detto Monti. “Una cosa però mi divide da Nadia Toffa: io credo sia stato sbagliato pensare che il cancro fosse un dono e che se si vuole si può guarire. Un messaggio sbagliato, perché il nemico va rispettato. E il cancro è un fottuitissimo nemico. Beccarsi un cancro è il contrario di un dono, è una sfiga. Il dono è la guarigione, il dono è la fortuna di trovare dentro di sé una forza da leoni per combatterlo e non mollare fino alla fine. Come ha fatto Nadia. E mi domando come sia riuscita ad essere così forte. Ecco, questo è un dono. Questo è il messaggio giusto: il cancro è un accidente che ti arriva addosso, ma combattilo con tutte le tue forze senza mollare mai. E se anche andrà male, un po’ avrai vinto. Chi combatte può morire, chi non combatte ha già perso“.

Anche il governatore di Regione Lombardia, Attilio Fontana ha espresso la sua vicinanza: “Addio Nadia, grande guerriera. Un abbraccio sincero a genitori, parenti, amici e colleghi e tanti fan di questa coraggiosa lombarda. Nadia rimarrà nel cuore di tutti per l’amore e la passione mostrata per il suo lavoro e soprattutto per la forza e la dignità con cui ha combattuto una malattia che purtroppo non ha potuto sconfiggere”.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Dopo Saronno ci prova Caronno: in arrivo raffica di “Zone 30”

Dopo la sperimentazione non proprio felice di Saronno, dove il limite di 30 all’ora aveva creato una valanga di contestazioni, ci prova Caronno Pertusella:...
sesto droga tangenziale

Sulla Tangenziale Nord con 115 kg di hashish in auto, 25enne arrestato

I carabinieri di Bresso hanno arrestato ieri un 25enne albanese fermato sulla Tangenziale Nord alla guida di un’auto con 115 kg di droga a...
snam Covid 19

Covid: l’incendio è scoppiato, ecco i numeri della nostra zona

La seconda ondata della pandemia è arrivata anche nei nostri comuni. Settimana scorsa scrivevamo che stava arrivando, ora possiamo affermare che è arrivata, perché...

Allenamenti consentiti anche negli sport di squadra, ma con distanziamento

Parziale dietro-front di Regione Lombardia sulle attività sportive di squadra: gli allenamenti tornano ad essere consentiti con il distanziamento. Dopo le numerose proteste che si...

Scarica rifiuti fra Cislago e Mozzate, incastrato dalla Protezione civile

E’ un mozzatese lo scaricatore abusivo individuato per avere gettato rifiuti a Cislago: una piscinetta per i bimbi, libri, scarpe e indumenti, un passeggino,...

Centri commerciali chiusi nel weekend in Lombardia, supermercati aperti. Scuole superiori a distanza

Centri commerciali chiusi nel weekend in Lombardia e supermercati aperti per i generi alimentari. La nuova ordinanza regionale dà un ulteriore giro di vite...

Teppisti al parco di Caronno, in fuga con le offerte per l’Unicef

“Può darsi non siano ragazzini ma adulti ben organizzati, perché ci vuole forza per manomettere una porta come questa”, commentano i volontari della Pro...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !