Home Prima Pagina Gerenzano, cani avvelenati con polpette: "Abbiamo il nome del killer"

Gerenzano, cani avvelenati con polpette: “Abbiamo il nome del killer”

Aggiornamento (21 agosto). Gerenzano, polpette avvelenate: l’identikit del killer e l’esposto in Procura

Ci sarebbe un nome e un cognome di chi avrebbe disseminato polpette avvelenate a Gerenzano causando la morte di 4 cani. Il caso sta preoccupando da diverse settimane decine di padroni di animali, tanto che l’Associazione Italiana Difesa Animali e Ambiente ha messo una taglia di 1.000 euro per scovare il nome del killer.

“Abbiamo un nome e un cognome, segnalato da una persona del paese che potrebbe rivelarsi come la vera svolta nella caccia al responsabile degli avvelenamenti che hanno portato alla morte di ben 4 cani nelle ultime settimane”, sostiene Lorenzo Croce, presidente di Aidaa.

“L’identità del presunto avvelenatore è stata svelata per iscritto da una persona di cui abbiamo le generalità e quindi da una fonte non anonima che abbiamo invitato a denunciare presso le autorità preposte mentre noi stiamo facendo le verifiche anche sulle base delle altre segnalazioni raccolte”, prosegue Croce. “Se le verifiche daranno esito positivo trasmetteremo tutto quando di nostra conoscenza ai carabinieri che procederanno con le indagini per verificare quanto ci ha raccontato il possibile testimone”.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Uboldo come Caronno: arriva l’Isola del Riuso per riciclare i rifiuti

Anche Uboldo, come Caronno Pertusella, avrà la sua isola del riuso. Non sarà proprio uguale, né delle medesime dimensioni, ma la finalità è la...
Lazzate Henkel

Crisi Henkel, con la chiusura di Lomazzo a rischio anche il maxi magazzino di...

Non solo la chiusura confermata dello stabilimento Henkel  di Lomazzo, ma anche l'ipotesi di un forte ridimensionamento del nuovissimo magazzino di Lazzate.  Pessime notizie...
Covid Lombardia Milano

Lombardia in arancione rafforzata da mezzanotte, scuole chiuse, aree gioco vietate

Dalla mezzanotte di oggi e fino al 14 marzo tutta la Lombardia sarà in zona arancione rinforzata (scuole chiuse, solo i nidi aperti). Il presidente...

Saronno, le ritirano per sbaglio la patente nuova: “Ho guidato un anno senza saperlo”

Da circa un anno circolava con la patente scaduta senza saperlo: non perché non l’avesse rinnovata, ma perché la polizia locale di Saronno le...
carabinieri

Cusano, lite per l’eredità, lo zio accoltella due nipoti

Ieri mattina  a Cusano Milanino, i carabinieri della locale stazione  sono intervenuti in via Mazzini per un'accesa lite famigliare al culmine della quale lo...

Paderno Dugnano, al via le vaccinazioni anti-Covid al Centro Anziani di Calderara

Nella mattinata di ieri, 3 marzo, sono iniziate a Paderno Dugnano le vaccinazioni anti-Covid per i cittadini over 80 presso il Centro Anziani di...
solidarietà stipendio

La solidarietà con lo stipendio garantito

A volte forse dovrei mordermi la lingua, o meglio, la penna, ma proprio non ci riesco… Noi italiani siamo un popolo che ha la...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !