Home CRONACA - Distruggono vetri del treno a martellate, tre giovanissimi fermati a Milano

Distruggono vetri del treno a martellate, tre giovanissimi fermati a Milano

treno martellateTre giovanissimi sono stati fermati dalla Polizia a Milano perchè ritenuti responsabili della devastazione di un vagone ferroviario.

Il treno è stato fermato e soppresso e gli altri viaggiatori costretti a trasbordare su un altro convoglio.

I 3 giovani fermati erano sul treno proveniente da Parma e diretto a Milano Centrale.

Secondo la ricostruzione fornita dalla Questura di Milano, i tre, dopo essersi indebitamente impossessati del martelletto “frangivetro”, in dotazione ai treni e da utilizzare solo in caso di grave necessità, hanno iniziato ad infrangere i finestrini di una carrozza, una decina in tutto.

Il capotreno, allertato, ha informato il Centro Operativo Compartimentale della Polizia Ferroviaria della Lombardia che, prontamente, ha avvertito il proprio personale presente nella stazione di Milano Rogoredo da dove il treno era appena ripartito.

Gli agenti della Polfer, grazie alla visione delle immagini dell’impianto di videosorveglianza, hanno individuato i tre autori dell’azione criminale.

Uno di essi è stato trovato ancora in possesso dell’oggetto utilizzato per danneggiare il treno.

Sono tutti giovanissimi, residenti nel lodigiano: due italiani del 1997 e 1999 ed un giovane ecuadoriano del 1998, in regola con il foglio di soggiorno.

La loro posizione è ora al vaglio degli investigatori anche per fare chiarezza sul fatto che, uno di loro, avrebbe derubato un viaggiatore dei suoi occhiali.

Il treno danneggiato è stato soppresso e i viaggiatori sono stati fatti giungere a destinazione su un altro mezzo messo loro a disposizione.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Paderno Dugnano, al via le vaccinazioni anti-Covid al Centro Anziani di Calderara

Nella mattinata di ieri, 3 marzo, sono iniziate a Paderno Dugnano le vaccinazioni anti-Covid per i cittadini over 80 presso il Centro Anziani di...
solidarietà stipendio

La solidarietà con lo stipendio garantito

A volte forse dovrei mordermi la lingua, o meglio, la penna, ma proprio non ci riesco… Noi italiani siamo un popolo che ha la...
rissa mannaia

Rissa con mannaia e mazza da baseball in centro a Desio

Una rissa tra ragazzi in pieno centro con l'uso anche di una mazza da baseball e di una mannaia usata per minacciare i rivali:...

Solaro, rapine e aggressioni a coetanei, 5 minorenni portati in comunità

Cinque minorenni tutti residenti a Solaro sono stati prelevati dai carabinieri nelle loro abitazioni per essere condotti in comunità di rieducazione su disposizione del Tribunale...

Lombardia, rischio zona rossa: parte il piano di vaccinazione di massa

Nella giornata di oggi, 3 marzo, hanno effettuato il passaggio alla zona arancione rinforzata 18 comuni della Provincia di Mantova, 9 comuni della Provincia...
Bollate droga casa

Bollate, affidata in prova ai servizi sociali, spaccia droga in casa: 36enne arrestata

Ieri pomeriggio a Bollate (MI), la Polizia di Stato ha arrestato una cittadina italiana di 36 anni per detenzione ai fini di spaccio di...

“Ci hanno chiuso a Uboldo”: petizione chiede di modificare il rondò di Saronno

Non si rassegnano i residenti al confine con Saronno: l’isolamento nel quale vivono nell’ultimo tratto di via Ceriani a Uboldo li spinge a riproporre...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !