HomeBRIANZASolaro e Saronno: Parma fallita, domani al Ministero; lavoratori senza un documento...

Solaro e Saronno: Parma fallita, domani al Ministero; lavoratori senza un documento ufficiale

Parma Antonio figli SpaLui non lo dice, ma possiamo immaginare cosa pensi Ait Lahcen, originario del Marocco, da 11 anni in Italia, di un Paese come il nostro, dove può accadere anche che uno parta il 27 luglio per tornare nella sua terra con un “certificato di ferie” in mano, necessario poi per rientrare, e il 2 settembre, pronto per ricominciare in fabbrica, non trova più l’azienda.

Ait è uno dei 35 dipendenti della Parma Antonio e figli Spa, che dal 31 luglio sono fuori dall’azienda anche se, ufficialmente, non hanno ancora capito bene a che titolo, se in ferie forzate, se sospesi, se in cassa integrazione oppure licenziati.

L’azienda è ufficialmente fallita il 21 agosto ma martedì mattina, i 35 lavoratori riuniti per la prima volta davanti alla fabbrica dopo la drammatica assemblea del 30 luglio, non hanno ancora in mano niente di sicuro.

I titolari gli hanno detto, a voce, che “la macchina si è fermata” e dal giorno dopo loro sono rimasti a casa.

La vicenda, incredibile della Parma Antonio e figli Spa, che ha montato casseforti e caveau nelle maggiori banche italiane e non solo, sarà affrontata al Ministero del Lavoro in un incontro in programma domani, 10 settembre.

“Abbiamo scoperto di essere in liquidazione quasi per caso, a luglio, un mese dopo l’apertura della procedura” -sottolineano alcune delle impiegate. “Mancano i soldi in casa” -dice Luca Ponchielli di Uboldo, 31 anni, di cui 13 trascorsi alla Parma, suo primo impiego.

“Con la mia compagna ho un mutuo da 665 euro al mese, per fortuna lei un lavoro ce l’ha ancora, ma è durissima”.

 

Denny Angerillo ha 39 anni, lavorava alla Parma da 8 anni: “Continuavano a ripetere che siamo una grande famiglia, ma io ai miei figli non darei mai delle pugnalate alle spalle come hanno fatto loro”.

Domani, 10 settembre ci sarà l’incontro a Roma, speriamo di avere confermata la cassa integrazione, ma chissà quando potremo incassarla


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

cusano malore

Grave malore mentre fa jogging a Cusano: Mario è salvo, il grazie della sorella

Lo scorso 23 settembre abbiamo scritto sul nostro sito di un uomo che, a Cusano Milanino, si è sentito male mentre faceva jogging ed...

Garbagnate, intitolata la palestra in ricordo di Alessio “Koeman” Allegri

Domenica pomeriggio si è tenuta l’intitolazione della palestra della scuola di via Varese ad Alessio Allegri, il campione garbagnatese dell’Osl morto sul campo di...
Barlassina camion fuoco

Milano-Meda bloccata per un camion in fiamme

Un camion ha preso fuoco poco dopo le 13,30 di oggi sulla Milano-Meda nei pressi dell’uscita di Barlassina. Fumo nero visibile a distanza e fiamme...
rozzano humanitas

Incidente sul lavoro al campus dell’Humanitas di Rozzano, 2 morti per una fuga...

Nella tarda mattinata di oggi i vigili del fuoco del Comando provinciale di Milano sono intervenuti all'interno del Campus Ricerca dell'Ospedale Humanitas di Rozzano...

Allarme per due ragazzi scomparsi a Caronno: ritrovati di notte

Due adolescenti che frequentano la scuola media “De Gasperi” gettano nel panico la comunità di Caronno scomparendo per l’intera giornata. E’ successo ieri, quando in...

Senago, la favola di Joshua e Nino sposi: “Noi, più forti di tutte le...

"Si, lo voglio". Fiori d'arancio per Joshua Paveri e Nino Vastola che sabato 18 settembre si sono sposati al podere "Le antiche ruote" di...
Solaro pasolini

Solaro, omaggio a Pasolini, con mostra, proiezione e due conferenze

Una mostra, una proiezione e due conferenze per conoscere meglio il genio di Pierpaolo Pasolini a 100 anni dalla sua nascita. L’iniziativa è promossa...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !