Home NEI DINTORNI Rapinava massaggiatrici in Brianza, fermato dai carabinieri a Cesano Maderno

Rapinava massaggiatrici in Brianza, fermato dai carabinieri a Cesano Maderno

carabinieriI Carabinieri della Tenenza di Cesano Maderno, hanno individuato e denunciato a piede libero un 38enne tossicodipendente del luogo, ritenuto responsabile di rapina a mano armata, possesso abusivo di armi, furto continuato e detenzione di stupefacenti per uso personale.

I militari, qualche giorno fa,   sono stati attivati da una massaggiatrice che esercita presso la propria abitazione di Bovisio Masciago (MB), la quale aveva appreso da alcune colleghe il numero di telefono di un soggetto che dopo aver combinato l’appuntamento, era solito assumere stupefacenti nell’abitazione dell’ospite, ed al termine della prestazione le rapinava.

I Carabinieri pertanto, avuto cognizione che la segnalante era stata contattata per un appuntamento, ponevano sotto osservazione l’abitazione vedendo uscire l’aguzzino,  che fermavano ed identificavano.

Nel corso della perquisizione personale gli investigatori hanno rinvenuto un coltello da cucina con la lama a punta occultato nella manica del braccio sinistro nonché, all’interno di uno zainetto, un rotolo di nastro adesivo e delle fascette di plastica.

Nella tasca dello zainetto veniva inoltre rinvenuta una dose di cocaina e due di marijuana; sull’autovettura dello stesso i militari hanno poi rinvenuto un coltello a serramanico e due telefoni cellulari, di provenienza illecita, di fatti a seguito delle verifiche sono risultati essere di proprietà di altrettante donne, colleghe della massaggiatrice.

A fronte delle contestazioni, il fermato ha deciso spontaneamente di collaborare ammettendo di aver sottratto alla donna che aveva appena incontrato la somma di 50 euro, che in effetti gli veniva rinvenuta in tasca e confessava ulteriori due rapine a mano armata commesse, con analoghe modalità, in danno di alcune donne incontrate in abitazione a Seveso la scorsa settimana, ove aveva asportato i due telefoni rinvenuti, poi rese ad una 50enne colombiana ed una 32enne brasiliana.

Sono in corso accertamenti al fine di comprendere se vi possano essere ulteriori episodi di rapina ancora non denunciati.

Il fermato ha già subito  una condanna di primo grado per il reato specifico, per la quale però ha fatto ricorso in appello. 

[responsivevoice_button voice=”Italian Female” buttontext=”Ascolta”]



Caro lettore, dall’inizio dell’emergenza Covid-19 abbiamo subito un pesante crollo delle entrate pubblicitarie, che rappresentano da sempre un’importante entrata per sostenere il lavoro della redazione del Notiziario che realizza questo sito e il settimanale del venerdì in formato cartaceo o sfogliabile digitale.
Per garantire un’informazione quanto più possibile puntuale e autorevole dal nostro territorio, sono al lavoro giornalisti, liberi professionisti, che vedono fortemente minacciati i loro compensi dall’improvvisa diminuzione dei ricavi pubblicitari. Se apprezzi il nostro lavoro, ti chiediamo, se ti è possibile, di contribuire acquistando l’edizione sfogliabile del nostro settimanale (CLICCA QUI) oppure con una piccola donazione, seguendo i pulsanti qui sotto.
Bastano pochi clic, in totale sicurezza, con carta di credito o Paypal. Grazie.

EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

video

Anatroccoli intrappolati nel tombino, li salvano i Vigili del fuoco | VIDEO

https://youtu.be/hZ6RqV6oDvs Un gruppo di anatroccoli è rimasto intrappolato in un tombino questa mattina a Cologno Monzese. In loro soccorso, verso le 12,30 è intervenuta una...

Coronavirus, all’ospedale di Bollate si fa i tampone in auto ai dimessi da covid-19

E' attivo presso il Pot di Bollate il servizio drive-trough per effettuare tamponi ai pazienti, già dimessi, direttamente dalle auto. Si tratta di una sperimentazione...

Coronavirus, mascherine della Regione consegnate ai comuni, la distribuzione a Cogliate, Misinto...

Le mascherine protettive annunciate da Regione Lombardia (che ha reso obbligatorio coprirsi naso e bocca fuori da casa) sono state consegnate ieri nei comuni...

Coronavirus, nono morto a Caronno: aveva 84 anni

Purtroppo continua il triste record di morti da Coronavirus a Caronno Pertusella, focolaio della zona: è notizia di queste ore il nono decesso. Si...

Coronavirus: due morti a Gerenzano, un altro a Cislago. Contagi stabili a Saronno

Due morti e 13 contagi da coronavirus a Gerenzano. Lo rende noto il sindaco Ivano Campi comunicando i numeri ufficiali forniti da ATS Insubria....

Coronavirus: Bollate cambia la distribuzione delle mascherine gratis

Il Comune di Bollate cambia le modalità di consegna delle mascherine gratuite, operazione che scatterà dopodomani, mercoledì 8 aprile. Lo ha reso noto il...

Coronavirus, a Cislago pasti a domicilio per anziani e persone in quarantena

Novità importante per gli anziani e le persone in quarantena di Cislago: l’azienda Pellegrini, che ha l’appalto della ristorazione scolastica, si è messa a...
prima pagina notiziarioil notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !