Home CRONACA - Rapine con la pistola di Dylan dog e arsenale in casa; sorveglianza...

Rapine con la pistola di Dylan dog e arsenale in casa; sorveglianza speciale per 2 pregiudicati

pistola Dylan Dog Il Questore di Milano ha chiesto e ottenuto dal Tribunale,  l’applicazione della Sorveglianza Speciale di Pubblica Sicurezza, per due soggetti ritenuti particolarmente pericolosi.

Entrambi i soggetti avevano a disposizione diverse armi, tra cui la pistola di Dylan Dog e una mitraglietta da guerra. 

 

La prima delle due misure di prevenzione ha riguardato un italiano, classe 1963, con precedenti per truffa, sequestro di persona, reati inerenti gli stupefacenti, responsabile di numerose rapine a Milano e in altre parti d’Italia, recentemente arrestato per un episodio avvenuto in provincia di Siena, dove unitamente a tre complici ha rapinato una gioielleria puntando una pistola verso il titolare ed ingaggiando con quest’ultimo una colluttazione.

La vittima, che si trovava insieme alla moglie, riferì di aver visto transitare poco prima alcuni individui sospetti indossanti casacche della Polizia.

In occasione della perquisizione della sua abitazione avvenuta a Milano, sono state rinvenute due pistole, tra cui una Bodeo 1889 44 Magnum (nota per essere la pistola di Dylan Dog), una pistola Browning, 2 paia di manette di sicurezza (riproduzione di origine cinese) e un lampeggiante magnetico di colore blu.

L’altro sorvegliato speciale è un italiano, classe 1982, anche lui con numerosi precedenti per rapina, detenzione illecita di armi e reati inerenti gli stupefacenti. Ha iniziato la sua carriera criminale già da minorenne con un furto, carriera che nel corso degli anni è proseguita in un crescendo di violenza.

Dopo aver compiuto diverse rapine in banca a mano armata, quest’anno è stato sequestrato a suo carico un vero e proprio arsenale tra cui una mitraglietta marca Sten MKII, completa di due caricatori e catalogabile come arma da guerra, diverse pistole e un totale di ben 775 munizioni.

Nei confronti dei due pluripregiudicati è stata applicata la Sorveglianza Speciale di Pubblica Sicurezza con l’obbligo di soggiorno nel comune di abituale residenza o dimora, per la durata di anni due e mezzo nel primo caso e di anni due nel secondo.

Si tratta di misure che rientrano nell’attività di contrasto dei soggetti ad elevata pericolosità sociale condotta dalla Divisione Anticrimine nel corso degli ultimi anni.

La misura contenitiva è stata infatti applicata nei confronti di stalkers, maltrattanti, pedofili, soggetti in corso di radicalizzazione islamica, rapinatori, truffatori online, persone violente e moleste, in alcuni casi nei confronti di vere e proprie comunità, il tutto allo scopo di prevenire la commissione di odiosi reati violenti, soprattutto in danno dei soggetti più vulnerabil



Caro lettore, dall’inizio dell’emergenza Covid-19 abbiamo subito un pesante crollo delle entrate pubblicitarie, che rappresentano da sempre un’importante entrata per sostenere il lavoro della redazione del Notiziario che realizza questo sito e il settimanale del venerdì in formato cartaceo o sfogliabile digitale.
Per garantire un’informazione quanto più possibile puntuale e autorevole dal nostro territorio, sono al lavoro giornalisti, liberi professionisti, che vedono fortemente minacciati i loro compensi dall’improvvisa diminuzione dei ricavi pubblicitari. Se apprezzi il nostro lavoro, ti chiediamo, se ti è possibile, di contribuire acquistando l’edizione sfogliabile del nostro settimanale (CLICCA QUI) oppure con una piccola donazione, seguendo i pulsanti qui sotto.
Bastano pochi clic, in totale sicurezza, con carta di credito o Paypal. Grazie.

EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Cislago, sorgenti luminose per tutelare meglio i pedoni alla rotonda

Per la prima volta nel Saronnese, approda a Cislago il progetto “Pedone Smart”: l’illuminazione dei passaggi pedonali con speciali luci che non abbagliano e...

Ikea ci riprova con Rescaldina, al posto di un pezzo di Auchan

Dopo il "no" ricevuto nel 2014 dal Comune sull'accordo di programma aperto da Regione Lombardia, Ikea torna a Rescaldina, ma stavolta l'obiettivo è diverso:...

Caronno, il Politecnico di Milano disegna il futuro della Casa del Fascio

Il Politecnico di Milano farà uno screening della vecchia Casa del Fascio di Caronno Pertusella, per accertare lo stato dell’immobile e la fattibilità di...
De Rosa Morricone

“Ho raccontato Morricone, per ricordarlo come merita”, da Solaro le parole di De Rosa

Nell’immensa eredità culturale lasciata dal maestro Ennio Morricone, spentosi a Roma, all’inizio della settimana, all’età di 91 anni, c’è sicuramente il racconto della sua...
Bollate mascherine parlamento europeo

Da Bollate al Parlamento europeo: ecco le mascherine con i colori dell’Inter di Tina

Le maschere nerazzurre di Tina, da Bollate, arrivano fino al Parlamento Europeo. In questi tempi di pandemia, molte piccole aziende o artigiani hanno riconvertito le...
Gerenzano Tigros pubblicità Oreall

Gerenzano: si gira al supermercato Tigros la nuova pubblicità della L’Oréal

Ciak si gira… al supermarket Tigros la nuova pubblicità della L’Oréal Spot. Per ringraziare i lavoratori impegnati durante l'emergenza Covid. L’Oréal, gruppo francese leader mondiale nel...
ceriano droga

Ceriano, pistola e droga sottoterra, nuova scoperta col metal detector | FOTO

I volontari che stanno setacciando l'ex bosco della droga di Ceriano Laghetto con il metal detector, hanno portato alla luce all'inizio di settimana tre...
prima pagina Notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !