Home NORD MILANO Abbonamenti solo treno, rimborsi semplificati dalla Regione con Trenord

Abbonamenti solo treno, rimborsi semplificati dalla Regione con Trenord

Sono state semplificate le procedure per ottenere il rimborso della differenza con l’abbonamento integrato per tutti  i pendolari che usano solo il treno.

La novità è stata annunciata durante l’incontro tra  i rappresentanti dei pendolari, l’assessore regionale a Trasporti e Mobilità sostenibile, Claudia Maria Terzi e l’amministratore delegato di Trenord, Marco Piuri.

Per vedersi rimborsati la differenza tra vecchio e nuovo abbonamento (fino al 40% in più ma con la possibilità di usare bus e metro) serviranno più certificati e si farà tutto online, direttamente dal sito trenord.it.

 

I pendolari che dichiareranno di utilizzare solo il treno riceveranno la differenza di costo del nuovo abbonamento integrato direttamente sul proprio conto corrente, tramite Iban.

Inoltre, per predisporre la documentazione, sono già attivi i punti di assistenza al cliente situati nelle stazioni di Milano Cadorna e Milano Porta Garibaldi.

Sul sito si dovrà compilare un form che avrà l’effetto di un’autodichiarazione con residenza, il luogo abituale di svolgimento della propria attività (lavoro, studio o altro) e formale richiesta di accesso al contributo con l’impegno a non utilizzare l’abbonamento Stibm su sistemi di trasporto diversi da quello di Trenord.

L’amministratore delegato di Trenord Marco Piuri e l’assessore regionale Terzi hanno risposto alla domanda sulla possibile coesistenza    di biglietto integrato e biglietto solo treno: “Mantenere un doppio sistema sarebbe stato contro il principio stesso dell’integrazione cui l’ente regolatore ha deciso di aderire e avrebbe significato applicare periodicamente un rincaro di tutte le tariffe su tutto il territorio regionale”. Per contro,  “Non aderendo a Stibm, il sistema ferroviario avrebbe creato un danno enorme a decine di migliaia di persone che già oggi godono dei benefici dell’integrazione”. 

L’assessore Terzi ha inoltre rivendicato la decisione di imporre a Trenord di provvedere ad azzerare completamente il rincaro per i pendolari storici monomodali, attraverso il sistema dei rimborsi”. La richiesta di rimborso potrà essere compilata on line a partire dal 16 ottobre


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Origgio, lavoratore ferma tre ladri che gli stanno rubando il furgone

Esce dalla ditta per tornare al suo furgone e trova tre ladri che stanno armeggiando attorno e dentro al veicolo. E’ la disavventura capitata giorni...

Saronno e Saronnese: 100mila euro dalla Regione per combattere le chiusure dei piccoli negozi

Ben 100mila euro di contributi erogati al Distretto del Commercio Antiche Brughiere. Li ha erogati Regione Lombardia sulla base dei progetti presentati dagli esercenti....

Lombardia zona arancione scuro, sabato 6 e domenica 7 marzo: spostamenti vietati, centri commerciali...

Primo weekend in zona arancione scuro per la Lombardia, che rimarrà di tale colore sicuramente fino al 14 marzo. Spostamenti, visite ad amici e...
croce rossa cri misinto

Vaccino, da lunedì 8 si comincia nella sede Cri per Lazzate, Misinto, Cogliate e...

Da lunedì 8 marzo, nella sede Cri di Misinto inizia la vaccinazione anti-Covid per gli over 80 di Lazzate, Misinto, Cogliate e Ceriano Laghetto....

Lentate, gravissimo incidente sul lavoro: 65enne perde quattro dita di una mano

Un gravissimo incidente sul lavoro è accaduto questo pomeriggio, venerdì 5 marzo, a Lentate sul Seveso, dove un uomo di 65 anni ha perso...
Bollate incidente

Bollate, incidente con auto ribaltata, 3 feriti tra cui un bambino

Uno spaventoso incidente stradale ha causato il ferimento di tre persone questo pomeriggio a Bollate, tra cui un bambino di 5 anni. L’incidente si è...

Effetto Covid in Italia: 108mila morti oltre la media in 10 mesi

E’ stato da poco pubblicato il report dell’Istat, l’Istituto nazionale di statistica, che fotografa gli effetti del Covid sulla mortalità in Italia nel 2020....
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !
"