Home NEI DINTORNI Busto Arsizio: picchia il nuovo compagno della ex e distrugge 4 auto

Busto Arsizio: picchia il nuovo compagno della ex e distrugge 4 auto

Polizia CiniselloUn 38enne di Gorla Minore è stato arrestato dagli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Busto Arsizio, dopo avere aggredito il nuovo compagno della sua ex e distrutto 4 auto parcheggiate in strada.

I due uomini si sono incontrati l’altra sera sotto casa di lei, per chiarire i propri rapporti, ma le cose sono degenerate.

La ragazza ed il suo accompagnatore stavano rientrando dopo una serata in un locale, ma ad aspettarli c’era un “conoscente” della giovane che appena l’accompagnatore è sceso dall’auto gli ha sferrato un colpo in testa con una bottiglia di vetro, ferendolo.

Da lì ha avuto inizio una colluttazione tra i due, dalla quale entrambi sono usciti con non pochi segni sul corpo.

In ospedale, tuttavia, il gorlese ha rifiutato le cure ed ha lasciato la struttura.

Ma anziché tornare a casa, ha fatto ritorno nei pressi dell’abitazione della donna e ha iniziato a distruggere le auto di lei e dell’amico, per poi proseguire con un’altra vettura parcheggiata vicino.

Inoltre non contento di aver rotto finestrini e parabrezza, ha rovesciato dentro l’abitacolo delle auto dei due tutto il contenuto del cassonetto condominiale dell’umido, e si è accanito anche sulla cassetta della posta del condominio, facendola a pezzi.

La Volante del Commissariato, allertata da un vicino attraverso una chiamata alla centrale operativa, è prontamente intervenuta sulla scena del crimine e ha colto il 38enne nell’atto di danneggiare ulteriormente le vetture con una rastrelliera per biciclette precedentemente divelta dalla propria postazione.

L’uomo, ha ben pensato di concludere la nottata prima lanciando la rastrelliera contro gli agenti e poi, raccogliendola immediatamente da terra, lanciandola sul tettino di vetro di una delle automobili, mandandolo in frantumi.

Ricostruita in brevissimo tempo la vicenda, il trentottenne è stato arrestato in flagranza per danneggiamento aggravato continuato e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Inoltre, è stato segnalato  per la legge sugli stupefacenti in quanto trovato in possesso di una dose di hashish.

Un altro grave episodio di stalking si è verificato sempre ieri a Mozzate 

 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

gito Italia

Il Giro d’Italia 2021 passerà anche da Senago, l’anticipazione del sindaco

Il titolo del post pubblicato dal sindaco di Senago  Magda Beretta sulla sua pagina facebook, sembra davvero inequivocabile. “Senago si tinge di rosa” e...
Baranzate bomba musulmano

Baranzate, “Ho una bomba, voglio morire da musulmano!” e si spoglia nudo in strada

Qualche giorno fa a Baranzate un uomo si è messo a gridare in strada “Ho una bomba, voglio morire da musulmano!” e si è...

Desio, focolaio covid nel reparto di ortopedia dell’ospedale: positivi 12 pazienti e 3 operatori...

Occhi puntati sull'Ospedale di Desio, dove si sarebbe acceso un focolaio di covid all'interno del reparto di ortopedia. Stando alle informazioni filtrate per ora,...

Garbagnate Milanese, piromani appiccano un incendio nella chiesa dell’ex ospedale

Nel pomeriggio di domenica 21 febbraio dei vandali hanno fatto irruzione all'interno della chiesa abbandonata dell'ex Ospedale G. Salvini di Garbagnate Milanese, appiccando un...
Baranzatese Covid positivo test sierologici

Un atleta è positivo: la Baranzatese distribuisce a tutti i test sierologici

Un atleta della Baranzatese è risultato positivo al Covid e la società sportiva distribuisce a tutti i test sierologici. La lotta al Covid passa anche...
fily misinto

Misinto, in ricordo di Fily, 60mila euro alla ricerca contro i tumori

Nel terzo anniversario della morte di Filippo Finocchio, scomparso a soli 15 anni per un tumore, l’associazione Insieme per Fily, nata per mantenere il...
Attanasio ambasciatore limbiatee

Limbiate, venerdì in Comune l’addio all’ambasciatore morto in Congo, sabato funerali al centro sportivo

La salma dell’ambasciatore italiano in Congo, Luca Attanasio, di Limbiate, insieme a quella del carabiniere Vittorio Iacovacci, di Sonnino (Latina), morti nell’agguato di lunedì...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !