Home SARONNESE Via Del Pozzo a Caronno: da 10 anni come uno scenario...

Via Del Pozzo a Caronno: da 10 anni come uno scenario di guerra

“Siamo pronti a rivolgerci agli avvocati per adire le vie legali”. Lo annunciano residenti e commercianti esasperati dalle condizioni di via Del Pozzo, a Caronno Pertusella. “Sono dieci anni che viviamo e lavoriamo in queste condizioni. Abbiamo protestato, abbiamo scritto lettere su lettere e avuto incontri col Comune: senza alcun risultato”, esclama Andrea Marazzi mentre mostra lo stato della strada: lunga una cinquantina di metri, è disseminata di avvallamenti e pozze d’acqua, fra cui bisogna fare gli slalom per passare a piedi, in bicicletta o col ciclomotore. Le auto? Impresa impossibile senza mettere a dura prova, anzi a rischio, le sospensioni.

La vicenda risale al 2008: finito il palazzo dove Marazzi ha il suo negozio, il costruttore avrebbe dovuto realizzare la strada con gli oneri di urbanizzazione, ma il Comune riteneva fosse inutile dal momento che nelle vicinanze era stato aperto un cantiere i cui camion passavano proprio qui: avrebbero rovinato l’asfalto in poco tempo, così si era deciso di aspettare. Aperto un nuovo accesso per i mezzi pesanti, c’era stato l’intoppo: il costruttore non aveva più provveduto ad asfaltare, cosicché si era aperta una vertenza col Comune, che aveva riscosso la fideiussione per provvedere in autonomia. Servivano però più soldi di quanti ne fossero stati incassati e si era in attesa di trovarli in bilancio. Così era stato dichiarato dal Comune un anno fa.

L’assessore ai Lavori pubblici Giorgio Turconi chiede di pazientare: “Posso capire i residenti e negozianti, che hanno perfettamente ragione: sappiano però che i soldi sono stati accantonati e l’iter è partito. Abbiamo già realizzato l’illuminazione e a breve si asfalterà. Devono solo avere un po’ di pazienza perché vanno rispettate le procedure di legge”.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Polizia

Rho, trovati in casa più di 5kg di droga e 20mila euro in contanti:...

Nella giornata di ieri, mercoledì 3 marzo, gli agenti della questura di Rho hanno arrestato tre albanesi, due uomini e una donna, di 34...

Uboldo come Caronno: arriva l’Isola del Riuso per riciclare i rifiuti

Anche Uboldo, come Caronno Pertusella, avrà la sua isola del riuso. Non sarà proprio uguale, né delle medesime dimensioni, ma la finalità è la...
Lazzate Henkel

Crisi Henkel, con la chiusura di Lomazzo a rischio anche il maxi magazzino di...

Non solo la chiusura confermata dello stabilimento Henkel  di Lomazzo, ma anche l'ipotesi di un forte ridimensionamento del nuovissimo magazzino di Lazzate.  Pessime notizie...
Covid Lombardia Milano

Lombardia in arancione rafforzata da mezzanotte, scuole chiuse, aree gioco vietate

Dalla mezzanotte di oggi e fino al 14 marzo tutta la Lombardia sarà in zona arancione rinforzata (scuole chiuse, solo i nidi aperti). Il presidente...

Saronno, le ritirano per sbaglio la patente nuova: “Ho guidato un anno senza saperlo”

Da circa un anno circolava con la patente scaduta senza saperlo: non perché non l’avesse rinnovata, ma perché la polizia locale di Saronno le...
carabinieri

Cusano, lite per l’eredità, lo zio accoltella due nipoti

Ieri mattina  a Cusano Milanino, i carabinieri della locale stazione  sono intervenuti in via Mazzini per un'accesa lite famigliare al culmine della quale lo...

Paderno Dugnano, al via le vaccinazioni anti-Covid al Centro Anziani di Calderara

Nella mattinata di ieri, 3 marzo, sono iniziate a Paderno Dugnano le vaccinazioni anti-Covid per i cittadini over 80 presso il Centro Anziani di...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !