Home Prima Pagina Mozzate: sequestra, minaccia e picchia l'ex moglie, poi tenta il suicidio

Mozzate: sequestra, minaccia e picchia l’ex moglie, poi tenta il suicidio

carabinieriI carabinieri di Mozzate hanno arrestato un uomo di 57 anni che, accecato dalla gelosia, ha inseguito, picchiato e sequestrato l’ex moglie, chiudendola nel bagagliaio dell’auto e poi legandola ad una sedia in casa puntandole un coltello.

L’episodio risale a qualche giorno fa ed è stato ricostruito dai militari dell’Arma, sulla base di una serie di elementi che hanno portato all’ordinanza di arresto.

L’uomo, G.G., 57 enne, residente in Mozzate, è accusato di tentato omicidio, sequestro di persona e incendio.

Il tutto è avvenuto a Mozzate quando l’uomo, a bordo del proprio veicolo, inseguiva l’ex moglie che si stava recando a lavoro e, una volta raggiunta, la bloccava con forza lungo la via Ai Ronchi.

La donna -secondo la ricostruzione effettuata dai carabinieri – veniva colpita alla testa con un martello e rinchiusa contro la propria volontà all’interno del bagagliaio, dopodiché, G.G. l’accompagnava presso la propria abitazione dove, sotto minaccia di un coltello a serramanico, la obbligava a salire in casa.

All’interno dell’abitazione, G.G. legava l’ex moglie ad una sedia, costringendola a farsi sbloccare il cellulare per poter visionare il contenuto di alcuni messaggi al fine di poter verificare la presenza di un altro uomo nella vita della donna.

Non trovando nulla di quanto ricercato, G.G. liberava la donna e, poco più tardi, manifestando intenti suicidi, dava fuoco al proprio veicolo parcheggiato all’interno del box, procurandosi ustioni agli arti inferiori, per poi tentare di togliersi la vita colpendosi al petto con diverse coltellate.

Gli approfondimenti investigativi condotti dai militari della stazione di Mozzate, sviluppati attraverso escussione di testi e acquisizioni di referti medici, hanno delineato un quadro probatorio nitido e condiviso dall’Autorità Giudiziaria, la quale ha emesso il citato provvedimento.

I carabinieri hanno quindi notificato l’ordinanza di carcerazione a G.G. nell’ospedale in cui risultava ricoverato per le ferite che si era procurato, per essere poi trasferito nel carcere di Varese.

EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Nyv da Cormano ad Amici 19 di Maria De Filippi: le lacrime e il...

Nyv ha superato le tre prove della prima puntata del serale di Amici 19 di Maria De Filippi. Vedremo la cantante di origini marocchine...

Fumo alto da Caronno, c’è un incendio? No, bruciano sterpaglie | FOTO

Si è temuto il peggio, questo pomeriggio, in via Primo Maggio a Caronno Pertusella, dove colonne di fumo nero hanno allarmato le famiglie delle...

Coronavirus: quanto abbiamo speso di più nei supermercati?

 La corsa ai supermercati durante lo scorso fine settimana è stata sotto gli occhi di tutti. La giornata di domenica in particolare, ci ha riportato...

Droga nel Parco delle Groane, altri 3 spacciatori arrestati a Ceriano

Altri tre spacciatori di droga sono stati arrestati giovedì pomeriggio dai carabinieri a Ceriano Laghetto nel Parco delle Groane. Si tratta di due ventenni ed...

Incidente fra Uboldo e Origgio, motociclista di Cislago portato in elisoccorso al Niguarda

Un motociclista di Cislago, di 37 anni, è stato ricoverato in codice rosso all'ospedale di Niguarda dopo essere rimasto coinvolto in un grave incidente...

prima pagina notiziario

La nuova edizione
è già disponibile!

Acquistala in edicola,
oppure sfogliala in formato digitale
 

SCEGLI L’ABBONAMENTO !