Home BUONO A SAPERSI Moderno Forrest Gump a Milano contro la sclerosi multipla

Moderno Forrest Gump a Milano contro la sclerosi multipla

Marco Togni il vero nome di Osky

Un moderno Forrest Gump arriva a Milano contro la sclerosi multipla: è #OSKY4AISM.

La storia del “Forrest Gump” italiano sta diventando virale ed è quella di tante, tante persone con Sclerosi multipla.

Oltre 7 mesi di viaggio alle spalle, più di 5000 chilometri ovvero più di 8 milioni di passi.

Quasi l’intera Italia percorsa in lungo e in largo, proponendo a sindaci e istituzioni di sottoscrivere la Carta dei Diritti delle persone con SM, parlando di sclerosi multipla a chi non la conosce.

Il moderno Forrest Gump è anche a Milano: Il viaggio di #OSKY4AISM passa anche dalla nostra regione.

Marco Togni (è questo il vero nome di Osky, il giovane ingegnere trentasettenne volontario di AISM), arriverà a Milano lunedì 28 ottobre.

Qui incontrerà i consiglieri regionali Simone Giudici ed Emanuele Monti (della Commissione Sanità di Reg. Lombardia) in Regione Lombardia.

Martedì 29 ottobre invece, Osky sarà accolto da Franco Milesi, presidente della sezione AISM di MILANO e da tutti i suoi volontari (e tutta la cittadinanza è invitata a partecipare) all’interno della Sede che si trova in Via Duccio di Boninsegna 21 Milano alle 11.30.

Alle ore 16 invece avrà un incontro istituzionale con l’Assessore Gabriele Rabaiotti del Comune di Milano.

Chiaramente Osky, prima di arrivare all’ombra della Madonnina, ha attraversato tutti comuni del Naviglio Martesana che collegano la città di Cassano D’adda (provenendo dalla provincia di Bergamo) al capoluogo lombardo.

Se passeggiando per strada vedessimo un giovane con zaino in spalla, un bastone da pastore e un sorriso che conquista, eccolo… è lui. E’ Marco, il nostro “Osky”.

E’ il ragazzo che ama camminare, che NON ha la SM, ma che di SM parla a tutti.

Il volontario di AISM lo scorso 17 marzo 2019 è partito da Genova per attraversare a piedi l’Italia in 259 giorni, per incontrare persone con SM e ricordare che di sclerosi multipla si deve parlare, ogni giorno, ovunque.

Perché questa più che una malattia da cui oltre 122mila persone si devono difendere, è una condizione di vita con cui tutti dobbiamo imparare a convivere.

Perché può colpire chiunque e dura tutta la vita.

Si chiama #OSKY4AISM, è un progetto di AISM e 30 ore per la vita.
E’ la storia di un viaggio a piedi, lungo 6000 km, è un cammino contro la sclerosi multipla; lo possiamo seguire in tempo reale su Facebook e Instagram.

Qui ogni giorno Osky ci racconta con immagini, storie e parole la sua esperienza di cammino e l’incontro con tante sezioni provinciali di AISM, con le persone con SM, con le istituzioni.

 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Bollate rapina gelateria mucca

Bollate: rapina con pistola alla gelateria

Bollate: spiana la pistola per rapinare… la gelateria delle mucche. Due malviventi in azione per rapinare… una gelateria a Bollate. Ebbene sì: una volta si rapinavano...
giro Italia saronnese

Il Giro d’Italia 2020 passerà nel Saronnese

Ciclismo: il Giro d’Italia venerdì 23 ottobre passerà nel territorio Saronnese. La diciannovesima tappa di questa anomala edizione 2020 passerà nella nostra zona Il Giro d’Italia...
Polizia Arresto

Trafficante di essere umani si nascondeva a Uboldo, tradito dal contratto d’affitto

Un albanese di 34 anni, residente a Uboldo, è stato arrestato per traffico di esseri umani. Inseguito da un mandato di arresto europeo, emesso...

Tragedia a Cislago, muore d’infarto a soli 18 anni

Addio ad Alessandro Zorzan, morto a 18 anni per un arresto cardiaco. Un destino davvero crudele quello che se l’è portato via nel maneggio...

Limbiate, incendio nell’ex manicomio di Mombello

Incendio ieri pomeriggio a Limbiate, nel complesso dell'ex ospedale psichiatrico Antonini di Mombello. Le fiamme, divampate nel retro dello stabile, hanno avvolto tutto e ad...

Il commosso addio a Stefano, indimenticabile collaboratore di Gs Robur e Club Tennis Ceriano

Una mattina come tante ieri alla Robur, Michele il barista apre la sede e attende Vincenzo Girimonte e Stefano Caporali, i “ragazzi della manutenzione”...

Brugherio, svolta nel caso dell’anziana strangolata

Svolta nelle indagini per l’anziana donna deceduta nella nottata del 7 agosto nell’ospedale di Vimercate. Nel pomeriggio odierno i Carabinieri della Stazione di Brugherio hanno...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !