Home NORD MILANO Trenord da incubo: guasto a Erba, treni in ritardo e nuovo malore...

Trenord da incubo: guasto a Erba, treni in ritardo e nuovo malore a Cusano-Cormano

Un’altra mattinata da incubo per i pendolari della Milano-Asso che hanno iniziato un nuovo lunedì nero con treni in ritardo e cancellazioni. Nei treni pieni all’inverosimile, una persona si è sentita male a Cusano-Cormano (come la scorsa settimana, clicca qui per l’articolo). 

Tutto è iniziato da un guasto agli impianti tra Erba e Merone che ha causato ritardi e soppressioni parziali ai treni regionali. Per questo il treno 628 è partito dalla stazione e di Erba. Per lo stesso motivo il treno 20207 ha accumulato 23 minuti di ritardo, il 1617 per Asso invece con 16 per incrocio a Meda.

Nella parte suburbana della linea, la situazione non era diversa. Per il guasto a un convoglio come riportato negli avvisi di Trenord: l’S2 20209 ha accumulato 16 minuti di ritardo sulla sua tabella di marcia. E allo stesso modo il 2718 partito da Camnago ha viaggiato con h  ritardo simile.

I ritardi e le cancellazioni hanno causato il sovraffollamento delle vetture degli altri treni: come il 2716 che passa attorno alle 7.15 da Paderno Dugnano e Cusano-Cormano, in quest’ultima stazione un altro pendolare (dopo i tre della scorsa settimana) si è sentito male. Il treno ha così dovuto attendere l’arrivo del soccorso sanitario.

Anche la scorsa settimana è stata da dimenticare per i pendolari della Milano-Asso e non solo: lunedì la pioggia ha mandato in tilt la stazione di Milano Domodossola che si è allagata, martedì invece è stata la giornata dei malori a bordo treno e per finire venerdì è stata giornata di sciopero.



EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

ceriano cartolina

Ceriano Laghetto, le Forze dell’ordine impediscono la riapertura annunciata del ristorante

Carabinieri e Polizia locale hanno impedito questa sera a Ceriano Laghetto la riapertura del ristorante annunciata dal titolare Alfonso Bassani e dal suo dipendente...

Nuovi poveri: a Caronno pacchi di alimenti a 60 famiglie, in gran parte italiane

Anche in piena pandemia il Centro di Ascolto Caritas resta aperto. Sono tanti e tali i nuovi poveri che non si può nemmeno pensare...
bomba seregno

Droga e una bomba nelle cantine, due arrestati a Seregno

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Seregno, hanno arrestato in flagranza per spaccio di sostanze stupefacenti, due calabresi 64enni –...

Caronno, nuovo punto tamponi drive-through attivo dal 11 dicembre

A partire da venerdì 11 dicembre sarà possibile effettuare anche a Caronno Pertusella il tampone rapido per il covid in modalità drive-through, eseguibile presso...

Nuovo Dpcm, Lombardia chiede modifica: “Si pensi ai piccoli comuni”

Non si è fatta attendere la risposta del Presidente della Lombardia Attilio Fontana al nuovo dpcm presentato ieri sera da Giuseppe Conte. La Conferenza delle...
prima pagina Notiziario

Brumotti contro lo spaccio tra Senago e Bollate; vaccini antinfluenzali finiti | ANTEPRIMA

L’apertura della nuova edizione del Notiziario è affidata questa settimana all’incursione di Vittorio Brumotti dalle nostre parti, a caccia di spacciatori di droga. Il...

Nuovo Dpcm, Conte: “A Natale e Capodanno non ricevete persone non conviventi”

Coprifuoco, spostamenti vietati, pranzi e cene ridotti. Queste le novità nel nuovo Dpcm in vigore da oggi fino a metà gennaio per tutte le...
prima pagina Notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !