Home BRIANZA Spari vicino alle case a Cogliate, assessore insegue i cacciatori

Spari vicino alle case a Cogliate, assessore insegue i cacciatori

cacciatore
Foto di jacqueline macou da Pixabay

Cacciatori sparano vicino alle case, insultati dai residenti alle finestre e inseguiti a piedi dall’assessore.

Momenti concitati sabato pomeriggio a Cogliate nella campagna ad Ovest della via Marconi, dove un gruppo di cacciatori era in azione a pochi metri dalle abitazioni della via Pascoli e della via Leopardi.

Poco dopo le 14 sono partiti alcuni colpi e, oltre al rumore fortissimo perché molto ravvicinato, le rose di pallini in piombo contenuti nelle cartucce hanno raggiunto qualche abitazione, per fortuna ad altezza grondaia.

Subito dopo i colpi diversi residenti si sono affacciati alle finestre iniziando ad inveire contro i cacciatori, almeno 4, che hanno deciso di darsela a gambe, fuggendo tra l’altro in direzioni diverse.

L’assessore Oriano Campi, che abita in zona, ha deciso di inseguirne uno, che però aveva troppo vantaggio ed è riuscito a dileguarsi. L’evento ha suscitato un forte disappunto tra i residenti anche perché non è certo la prima volta che capita.

Ci sono cacciatori che entrano nei campi agricoli a ridosso delle abitazioni per sparare a volatili e prede a terra, rivolgendo spesso il fucile in direzione delle abitazioni o dei sentieri di campagna peraltro molto frequentati, soprattutto nelle giornate dei bel tempo come quella di sabato, da persone che portano a spasso il cane, si muovono in bicicletta e raggiungono il campo volo ultraleggeri e quello dei modelli radiocomandati.

E’ davvero difficile da comprendere come un’area così fortemente frequentata possa essere rimasta inserita nel perimetro delle zone di caccia.

La norma sugli spari da caccia prevede una distanza minima di 50 metri dalle abitazioni dando le spalle alle stesse, o di 150 metri se si punta in direzione dell’abitazione. Resta comunque il grande pericolo per i passanti.



EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Saronno, pronti 300mila euro per la manutenzione delle scuole. Lavori al via a Natale

L'Assessore a Lavori Pubblici, Decoro Urbano, Innovazione di Saronno, Novella Ciceroni, ha reso noti gli interventi di manutenzione pianificati nelle scuole saronnesi. I lavori...
Bollate investito

Identificato l’uomo investito in bicicletta questa mattina a Bollate

E' stato identificato dalla Polizia locale l'uomo rimasto vittima di un brutto incidente stradale questa mattina in via Kennedy a Bollate, frazione Cassina Nuova. C.S.,...
cesate sgombero ditta furto

Garbagnate, spaccio di droga nel parco, alla vista dei carabinieri ingoia la cocaina

I carabinieri di Garbagnate hanno arrestato ieri pomeriggio per spaccio due giovani sorpresi a raccogliere droga da un nascondiglio nel parco della Garbatella. Alle 16,30...
Bollate investito

Bollate, anziano in bicicletta investito da un’auto, è incosciente e senza documenti

AGGIORNAMENTO: L'uomo investito è stato identificato (CLICCA QUI)  Un uomo di circa 75 – 80 anni è stato investito questa mattina a Bollate mentre era...

Nuovo Dpcm: verso spostamenti vietati tra Comuni a Natale e Capodanno oltre al coprifuoco

Divieto di uscire dal proprio comune a Natale e Capodanno. E' questa una delle nuove ipotesi che emerge dalla bozza del nuovo Dpcm che...

Bollate, iniziano i lavori di riqualificazione di un’area confiscata alla criminalità organizzata

Nei giorni scorsi sono iniziati i lavori per la riqualificazione dell'area di via Verdi, davanti a via Caloggio, acquistata dal Comune di Bollate nell'ambito...

Garbagnate: in bici nel Parco, minacciato con la pistola e picchiato, l’aggressore preso e...

Un uomo di Garbagnate è stato minacciato con la pistola e picchiato mentre pedalava in bici nel Parco delle Groane. E' stato aggredito e brutalmente...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !