Home APPUNTAMENTI Andrea Vitali torna a Lazzate, incontro da non perdere in Arengario

Andrea Vitali torna a Lazzate, incontro da non perdere in Arengario

Andrea VitaliAndrea Vitali sarà ospite a Lazzate venerdì 15 novembre. Alle 21, nell’Arengario “Carlo Cattaneo” di Piazza Giovanni Paolo II, infatti, il celebre scrittore   incontrerà i cittadini e i suoi numerosi ammiratori.

L’incontro avviene esattamente tre anni dopo l’ultima presenza dell’autore laghèe nel borgo lazzatese.

Lo scrittore di Bellano è autore di libri di successo tutti ambientati sul Lago di Como. Vitali è infatti nato e cresciuto sulla sponda orientale (quella “lecchese”) del lago di Como, con altri cinque fratelli.

Dopo aver frequentato quello che lui stesso definisce «il severissimo liceo Manzoni» di Lecco, rinuncia alle sue inclinazioni verso il giornalismo e, per soddisfare le aspirazioni paterne, si laurea in medicina all’Università Statale di Milano nel 1982. Vive da sempre nel suo paese natale.

In campo letterario esordisce nel 1990 con il romanzo breve “Il procuratore”. Nel 1996 vince il Premio letterario Piero Chiara con “L’ombra di Marinetti”, ma il vero successo giunge nel 2003 con “Una finestra vistalago” (Premio Grinzane Cavour e Premio Bruno Gioffrè 2004).

L’immaginario narrativo di Vitali racconta una provincia fatta di personaggi comuni e nel contempo esemplari. Nel 2004 gli è stato assegnato il Premio Dessì, sezione narrativa, per il romanzo “La signorina Tecla Manzi”. Nel 2006 ha vinto il Premio Bancarella con il romanzo “La figlia del Podestà”, che è stato finalista anche al Premio Stresa.

Nel 2008 ha vinto il Premio Boccaccio per tutta la sua produzione narrativa e in particolare per “La modista”, con cui ha ottenuto anche il Premio Hemingway. Il suo romanzo, “Almeno il cappello”, ha vinto il Premio letterario La Torre Isola d’Elba ed è stato tra i finalisti sia allo Strega che al Campiello 2009.

I suoi libri sono stati tradotti in numerose lingue straniere. Questa volta l’autore di Bellano presenterà ai Lazzatesi il suo nuovo romanzo dal titolo “Sotto un cielo sempre azzurro”, uscito lo scorso 14 ottobre ed edito da Garzanti.

I protagonisti del nuovo romanzo sono un bambino, Mattia, e suo nonno Zaccaria, trasferitosi a casa del nipote al quale insegnerà la bellezza e l’incanto della natura. Sino al giorno in cui si sveglia, credendosi Napoleone. Inizierà così a parlare solo in francese e ad essere convinto di dover intraprendere guerre e battaglie. Una storia delicata, ma raccontata con la consueta ironia…

“E’ un onore oltre che un vero piacere avere nuovamente a Lazzate Andrea Vitali che non solo ha scritto e continua a scrivere opere letterarie di grande successo, ma che è un grande alfiere della cultura lombarda” ha ricordato il Sindaco Loredana Pizzi.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

donna computer mail

Brugherio, quasi 2 anni di mail oscene ad una coppia e ai loro amici,...

Due anni di insulti a sfondo sessuale inviati a una coppia di coniugi e a loro colleghi e conoscenti: i carabinieri di Brugherio sono...

Covid, l’appello del sindaco di Cislago ai ragazzi: “Aiutateci, rinunciate a divertimento e socialità”

In questo periodo d’impennata dei contagi da Covid-19, il sindaco di Cislago Gianluigi Cartabia si appella ai giovani: “Aiutateci. i vostri bis bisnonni avevano...
PRIMA PAGINA NOTIZIARIO

Covid, numeri impressionanti, mentre mancano vaccini e medici; a Saronno caso di Tbc a...

Apertura inevitabilmente dedicata all’emergenza sanitaria anche questa settimana per il notiziario: la situazione è critica anche perché non ci sono ancora i vaccini antinfluenzali...

Dopo Saronno ci prova Caronno: in arrivo raffica di “Zone 30”

Dopo la sperimentazione non proprio felice di Saronno, dove il limite di 30 all’ora aveva creato una valanga di contestazioni, ci prova Caronno Pertusella:...
sesto droga tangenziale

Sulla Tangenziale Nord con 115 kg di hashish in auto, 25enne arrestato

I carabinieri di Bresso hanno arrestato ieri un 25enne albanese fermato sulla Tangenziale Nord alla guida di un’auto con 115 kg di droga a...
snam Covid 19

Covid: l’incendio è scoppiato, ecco i numeri della nostra zona

La seconda ondata della pandemia è arrivata anche nei nostri comuni. Settimana scorsa scrivevamo che stava arrivando, ora possiamo affermare che è arrivata, perché...

Allenamenti consentiti anche negli sport di squadra, ma con distanziamento

Parziale dietro-front di Regione Lombardia sulle attività sportive di squadra: gli allenamenti tornano ad essere consentiti con il distanziamento. Dopo le numerose proteste che si...
PRIMA PAGINA NOTIZIARIO
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !