Home NORD MILANO Ladro seriale tra Garbagnate e Bollate e minacce alla ex di Arese:...

Ladro seriale tra Garbagnate e Bollate e minacce alla ex di Arese: arrestato

foto di repertorio

I carabinieri della compagnia di Rho hanno arrestato un 42enne di Milano ritenuto responsabile di numerosi furti in negozi tra   Garbagnate Milanese e Bollate e di maltrattamenti e minacce nei confronti della ex, che vive ad Arese.

L’uomo prendeva di mira i negozi agendo da solo, in orario serale e notturno. I carabinieri si erano messi subito sulle sue tracce analizzando i vari elementi raccolti a seguito dei ripetuti episodi delittuosi accertando che il ladro, in tutti i casi scassinava la saracinesca esterna degli esercizi chiusi e una volta   all’interno, asportava il denaro contenuto nei registratori di cassa.

In alcuni casi, però, le telecamere interne di videosorveglianza lo hanno inquadrato offrendo spunti fondamentali per riuscirlo ad identificare in un italiano  classe 1977,  nato e domiciliato a Milano,  nullafacente e pluripregiudicato.

I Carabinieri della Stazione di Arese sono riusciti ad attribuirgli complessivamente 4 furti aggravati e 3 tentati furti, sempre in esercizi commerciali e commessi nel solo mese di settembre.

Nel corso delle indagini, i militari hanno anche  accertato che lo stesso, da diverso tempo e senza che nulla fosse mai stato denunciato prima, avesse adottato comportamenti minacciosi e prevaricatori nei confronti della ex compagna, domiciliata ad Arese. 

Nonostante la fine del loro rapporto, la donna aveva continuato a subire minacce, pressioni e richieste di denaro, sempre finalizzate al recupero di denaro da destinare all’acquisto di sostanze stupefacenti.

Al termine delle indagini, quindi, in accoglimento delle risultanze prodotte  dai carabinieri, l’autorità giudiziaria ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare in carcere.

 

Le accuse sono   maltrattamenti in famiglia, atti persecutori e furto aggravato continuato e nella giornata di ieri, una volta tratto in arresto ed al termine delle formalità di rito, l’uomo è stato accompagnato nella  Casa Circondariale di Milano San Vittore.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Covid Lombardia Milano

Lombardia in arancione rafforzata da mezzanotte, scuole chiuse, aree gioco vietate

Dalla mezzanotte di oggi e fino al 14 marzo tutta la Lombardia sarà in zona arancione rinforzata (scuole chiuse, solo i nidi aperti). Il presidente...

Saronno, le ritirano per sbaglio la patente nuova: “Ho guidato un anno senza saperlo”

Da circa un anno circolava con la patente scaduta senza saperlo: non perché non l’avesse rinnovata, ma perché la polizia locale di Saronno le...
carabinieri

Cusano, lite per l’eredità, lo zio accoltella due nipoti

Ieri mattina  a Cusano Milanino, i carabinieri della locale stazione  sono intervenuti in via Mazzini per un'accesa lite famigliare al culmine della quale lo...

Paderno Dugnano, al via le vaccinazioni anti-Covid al Centro Anziani di Calderara

Nella mattinata di ieri, 3 marzo, sono iniziate a Paderno Dugnano le vaccinazioni anti-Covid per i cittadini over 80 presso il Centro Anziani di...
solidarietà stipendio

La solidarietà con lo stipendio garantito

A volte forse dovrei mordermi la lingua, o meglio, la penna, ma proprio non ci riesco… Noi italiani siamo un popolo che ha la...
rissa mannaia

Rissa con mannaia e mazza da baseball in centro a Desio

Una rissa tra ragazzi in pieno centro con l'uso anche di una mazza da baseball e di una mannaia usata per minacciare i rivali:...

Solaro, rapine e aggressioni a coetanei, 5 minorenni portati in comunità

Cinque minorenni tutti residenti a Solaro sono stati prelevati dai carabinieri nelle loro abitazioni per essere condotti in comunità di rieducazione su disposizione del Tribunale...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !