Home Prima Pagina Spacciatore marocchino di Gerenzano arrestato davanti alla stazione di Saronno

Spacciatore marocchino di Gerenzano arrestato davanti alla stazione di Saronno

Polizia controlli La  Polizia di Stato ha effettuato ieri un servizio di controllo straordinario del territorio a Saronno e in particolare nei dintorni della stazione ferroviaria, conclusasi con l’arresto di uno spacciatore  e l’identificazione di 40 persone. 

L’azione è stata condotta da diverse pattuglie del Commissariato della Polizia di Stato di Busto Arsizio, che hanno raggiunto la zona indicata come zona degradata e interessata dal fenomeno dello spaccio di droga soprattutto ad opera di pusher stranieri.

 I poliziotti hanno passato al setaccio le vie intorno alla stazione concentrandosi soprattutto su alcuni esercizi pubblici, luoghi di aggregazione di persone sospette.

Proprio in uno di questi, un bar non lontano dall’ingresso dello scalo ferroviario, tra gli avventori è stato notato, perché particolarmente nervoso, un uomo poi identificato come un trentanovenne marocchino con permesso di soggiorno scaduto e precedenti per reati in materia di sostanze stupefacenti.

Sottoposto a perquisizione personale, in una tasca del giubbotto aveva tre pezzi di hashish per un totale di circa 20 grammi e, sul cellulare, messaggi chiaramente finalizzati ad appuntamenti per scambi illeciti.

A quel punto gli agenti hanno ritenuto opportuno procedere anche alla perquisizione del domicilio, che però lo straniero non ha voluto rilevare.

In aiuto ai poliziotti è venuta la tecnologia perché, grazie al programma “maps” del cellulare si è risaliti ad un indirizzo di Gerenzano e quindi a un appartamento che è stato aperto proprio con le chiavi che il trentanovenne teneva in tasca.

Lì, sotto la sella di un ciclomotore sono stati recuperati altri 25 grammi di hashish e in una scarpa, tra la suola e il plantare, un panetto di “fumo” di circa 100 grammi.

Ai polsi del marocchino sono scattate le manette per la flagrante detenzione di sostanza stupefacente destinata allo spaccio.
Il bilancio della complessa attività svolta ha consentito di identificare 40 persone e di passare al setaccio alcuni locali pubblici, frequentati da persone con pregiudizi di Polizia.



Caro lettore, dall’inizio dell’emergenza Covid-19 abbiamo subito un pesante crollo delle entrate pubblicitarie, che rappresentano da sempre un’importante entrata per sostenere il lavoro della redazione del Notiziario che realizza questo sito e il settimanale del venerdì in formato cartaceo o sfogliabile digitale.
Per garantire un’informazione quanto più possibile puntuale e autorevole dal nostro territorio, sono al lavoro giornalisti, liberi professionisti, che vedono fortemente minacciati i loro compensi dall’improvvisa diminuzione dei ricavi pubblicitari. Se apprezzi il nostro lavoro, ti chiediamo, se ti è possibile, di contribuire acquistando l’edizione sfogliabile del nostro settimanale (CLICCA QUI) oppure con una piccola donazione, seguendo i pulsanti qui sotto.
Bastano pochi clic, in totale sicurezza, con carta di credito o Paypal. Grazie.

EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Cormano: commercio abusivo 3mila euro di multa a sequestro di 15 orologi

Un’operazione contro il commercio abusivo è stata condotta all’alba di sabato 4 luglio dalla Polizia Locale di Cormano nella zona di via Leopardi. Da tempo...
video

“Cosa c’è?” “Tanti soldi!” assalti al bancomat con esplosioni, arresti nei campi nomadi |...

https://youtu.be/vBRvUeWIZj8 La Polizia di Stato ha arrestato una banda di criminali con base nei campi nomadi Milano, accusata di assalti ai bancomat con esplosivo e...
Paderno ladri piccone Camera del Lavoro

Paderno: ladri con il piccone alla Camera del lavoro

A Paderno i ladri sono entrati in azione con il piccone alla Camera del lavoro. Hanno preso a martellate una finestra e un muro della...
Inps riapre sportelli

Bollate e Paderno: l’Inps si prepara a riaprire gli sportelli

L’Inps si prepara a riaprire i front office. Nelle scorse settimane abbiamo scritto della chiusura degli uffici Inps, che non ricevono il pubblico nemmeno su...

Caronno, scaricatore abusivo tradito dallo scontrino della banca

  Non lascia scampo la lotta contro le discariche abusive: la polizia locale, seppure con un numero limitato di agenti e oberata da numerosi incarichi,...
Milano Meda cantiere

Milano-Meda, al via cantieri notturni fino al 14 luglio

Serate di lavori sulla Milano-Meda per sistemare asfalto, barriere e pannelli luminosi. Riapre questa notte il cantiere sulla Milano Meda per i lavori di manutenzione...

Bollate: sabato e domenica sedi elettorali aperte… per distribuire le mascherine gratuite

Si svolgerà questo weekend la distribuzione delle mascherine riutilizzabili offerte gratis dal Comune a tutti i cittadini. Per il ritiro verranno utilizzati gli stessi...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !