HomeNORD MILANODrogati nel Parco delle Groane, 6 sindaci incontrano 3 prefetti

Drogati nel Parco delle Groane, 6 sindaci incontrano 3 prefetti

carabinieri boscoSei sindaci del Parco delle Groane incontreranno questa mattina, 19 novembre ben 3 prefetti per fare il punto sull’emergenza “tossici” nei boschi.

I sindaci hanno chiesto e ottenuto un incontro al prefetto di Milano, Renato Saccone in una lettera trasmessa al prefetto il 24 ottobre scorso.

“Ci saranno anche il prefetto di Monza e Brianza e quello di Como” -spiega Roberto Della Rovere, presidente del Parco delle Groane e tra i promotori dell’iniziativa.

L’incontro è stato convocato a seguito di una lettera firmata da Davide Barletta, sindaco di Garbagnate Milanese, Michela Palestra, sindaco di Arese, Francesco Vassallo, sindaco di Bollate, Roberto Vumbaca, sindaco di Cesate, Nilde Moretti, sindaco di Solaro.  Magda Beretta, sindaco di Senago, oltre al presidente del Parco.

Tutti sono preoccupati per l’aumentata presenza di spacciatori e tossicodipendenti in molte aree del Parco.

La scorsa settimana ha creato sconcerto un episodio a Solaro

“Si è, altresì, innalzato l’allarme sociale -scrivono i sindaci delle Groane dell’Area metropolitana di Milano – per la presenza di individui, che dal parco si inoltrano fra le vie cittadine molestando i passanti ed i commercianti con pressanti richieste di denaro.

Non ultima sussiste la preoccupazione che queste presenze possano influenzare negativamente la fascia più debole della popolazione con esiti nefasti.
Il livello di sicurezza urbana è, quindi, decisamente peggiorato”.

“Riteniamo infatti che la gravità della situazione – nonostante l’encomiabile e tempestivo lavoro di contrasto delle forze dell’ordine ed in particolare la Compagnia Carabinieri di Rho e le stazioni dei Carabinieri ed i Comandi di Polizia Locale dei nostri comuni – sia tale da giustificare l’adozione di misure su vasta scala, concrete, urgenti, coordinate e adeguate per incrementare i presidi delle forze dell’ordine e contrastare, così, con l’opportuna adeguatezza, un’emergenza inusitata per le realtà comunali coinvolte”.

 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

yoga caronno

Caronno, yoga day nel segno del verde: piantati alberi da frutto donati al comune...

“Namastè”. Con il tradizionale saluto si è celebrato oggi, solstizio d’estate, l’International yoga day: istituita nel 2014 dall’Assemblea delle Nazioni Unite, la giornata rende...
senago incidente

Senago, auto finisce contro il muro di una casa: grave 21enne alla guida |FOTO

    Terribile incidente  nel centro di Senago, una macchina è finita contro la recinzione di una casa. Il ragazzo di 21 anni alla guida, ha...

Codice errato, impossibile pagare la Tari: disagi e proteste a Origgio

Disagi sui pagamenti della rata unica della Tari: per un errore del software di Saronno Servizi, le bollette sono pervenute alle famiglie – a...

Cesano Maderno, investe una donna e fugge: denunciata 20enne positiva all’alcoltest

Nella serata di ieri, domenica 20 giugno, una donna, mentre stava attraversando la strada sulle strisce pedonali, è stata investita a da un pirata...
paderno rapine supermercati

Paderno Dugnano, 5 rapine in 3 mesi nei supermercati, 41enne arrestato

I Carabinieri della Tenenza di Paderno Dugnano hanno  eseguito un'ordinanza di arresto con custodia in carcere nei confronti di un pluripregiudicato 41enne residente a...

Disabili e pandemia. Gerenzano: “Mia figlia promossa e… abbandonata”

“Avrei preferito che mia figlia fosse bocciata piuttosto che farle concludere le superiori senza che abbiamo le idee chiare sul suo futuro, su quale...

Omicidio Arese, dopo avere ucciso la moglie, ha provato ad ammazzare anche il figlio

“Ho ucciso tua madre, ora tocca a te”. Sono le parole che avrebbe pronunciato Jaime Moises Rodriguez Diaz, il 41enne messicano che sabato mattina...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !