Home NORD MILANO Paderno, in fuga su auto rubata: minaccia col cutter gli automobilisti in...

Paderno, in fuga su auto rubata: minaccia col cutter gli automobilisti in Milano-Meda

AGGIORNAMENTO DI MARTEDI’ 26 NOVEMBRE CON FOTO

 

E’ passata anche da Paderno Dugnano dove lungo la Milano-Meda ha causato un incidente la fuga di un 38enne che a Cesano Maderno ha rubato l’auto a un pendolare fuori dalla stazione. 

Erano da poco passate le 21 di venerdì quando un pendolare, dopo aver lasciato la stazione Cesano Centro, che stava salendo sulla propria autovettura posteggiata in via Solferino, è stato minacciato con un taglierino dal balordo.

Si è fatto consegnare le chiavi dell’auto, per darsi poi alla fuga lungo la Milano – Meda.

All’altezza di Paderno Dugnano, dopo aver provocato un incidente stradale e aver tentato di rapinare due autovetture ad altrettanti automobilisti, si è impossessato di un furgone di un terzo automobilista che si era fermato per prestargli soccorso, per poi proseguire la fuga.

Dopo un’ora e mezza di ricerche è stato rintracciato ancora alla guida del furgone, in via Volta di Cesano Maderno.

L’uomo ha speronato i carabinieri per poi terminare la corsa contro una fioriera.

Abbandonato il mezzo, il 38enne in evidente stato d’alterazione psicofisica dovuta all’assunzione di stupefacenti, è riuscito ad arrampicarsi sul cornicione di una palazzina dove ha tentato di lanciarsi nel vuoto. 

Solo dopo 20 minuti di trattativa sono riusciti ad arrestarlo. L’uomo è stato trasportato all’Ospedale di Desio, dove gli è stata diagnosticata una crisi da astinenza da droga.



Caro lettore, dall’inizio dell’emergenza Covid-19 abbiamo subito un pesante crollo delle entrate pubblicitarie, che rappresentano da sempre un’importante entrata per sostenere il lavoro della redazione del Notiziario che realizza questo sito e il settimanale del venerdì in formato cartaceo o sfogliabile digitale.
Per garantire un’informazione quanto più possibile puntuale e autorevole dal nostro territorio, sono al lavoro giornalisti, liberi professionisti, che vedono fortemente minacciati i loro compensi dall’improvvisa diminuzione dei ricavi pubblicitari. Se apprezzi il nostro lavoro, ti chiediamo, se ti è possibile, di contribuire acquistando l’edizione sfogliabile del nostro settimanale (CLICCA QUI) oppure con una piccola donazione, seguendo i pulsanti qui sotto.
Bastano pochi clic, in totale sicurezza, con carta di credito o Paypal. Grazie.

EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Auto intrappolata nel sottopasso a Origgio, due bambini salvati dai vigili

A causa del forte nubifragio di questo pomeriggio, si è allagato il sottopasso di viale Europa a Origgio, dov'è rimasta intrappolata l'auto di una...

Pioggia e grandine: sottopassi allagati a Ceriano e Origgio, piante cadute a Garbagnate

Il violento temporale che si è abbattuto sulla nostra zona ha creato problemi sulle strade con allagamenti e alberi caduti. Numerosi gli interventi in corso...
video

Finti matrimoni e test di lingua comprati per avere il permesso di soggiorno, 5...

La Polizia di Stato di Milano ha arrestato 5 persone,   di cui cittadini stranieri (uno di origini egiziane e una donna marocchina) in carcere...
prima pagina notiziario

Anziana raggirata dall’assicuratore di Novate; paurosa lite tra vicini a Paderno – ANTEPRIMA

Anche questo nuovo numero de “il notiziario” è di ben 72 pagine, tutte ricchissime di notizie, spesso inedite. L’apertura è dedicata a una vicenda...
Solaro vigili

Solaro, giovanissimo semina scompiglio in centro e tira pietre ai vigili

Un giovane originario del Marocco ha seminato scompiglio questo pomeriggio per le vie di Solaro, rompendo bottiglie, minacciando persone e arrivando anche a lanciare...

Dai pomodori e dal riso nascono cosmetici: la Roelmi Hpc di Origgio vince bando...

L’azienda Roelmi Hpc Srl di Origgio, produttrice di ingredienti attivi e funzionali nei settori della cosmetica e della nutraceutica, è una delle due realtà del...

Caronno, il controllo di vicinato sbarca su YouTube con le pillole per la sicurezza

Durante il periodo di quarantena imposto dal Covid19, l’associazione Controllo del Vicinato ha invitato i suoi soci e i cittadini che seguono la filosofia...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !