Home Prima Pagina Fallite le pizzerie "Donn'Angelin", 140 senza lavoro, anche a Caronno e Cislago

Fallite le pizzerie “Donn’Angelin”, 140 senza lavoro, anche a Caronno e Cislago

E’ fallita la catena di pizzerie “Donn’Angelin”, che aveva due sedi anche a Caronno Pertusella e Cislago: il Tribunale di Monza ha emesso la sentenza lo scorso 30 ottobre, su richiesta della Procura della Repubblica, lasciando di fatto senza lavoro quasi 140 persone, 60 delle quali con un contratto a tempo determinato che scadeva proprio quel mese, altrettante con scadenza a fine anno, il resto assunte a tempo indeterminato.

Da settimane se ne parlava nei gruppi Facebook della zona, elogiando le pizze di “Donn’Angelin” per la loro qualità e perché molto economiche rispetto alle pizzerie tradizionali: “E’ la classica pizza napoletana che non trovi da nessun’altra parte”, si diceva. Viste le serrande chiuse delle sedi (fra cui Lissone, Muggiò e Bresso), si chiedevano tutti come mai.

Circolava la voce di un fallimento ma, stranamente, a confondere le idee erano cartelli come quello apposto a Caronno: “In ristrutturazione”.

Su disposizione del tribunale, la società Angelina Group ha dovuto depositare bilanci, scritture contabili e fiscali obbligatorie, nonché elenco dei creditori; a questi ultimi assegna per avanzare pretese il termine di 30 giorni dall’adunanza del 3 marzo convocata con il legale rappresentante ai fini della disanima dello stato societario passivo.

Nella procedura di fallimento, come reso noto dalla Filcams Cgil Monza Brianza, si stanno inserendo i lavoratori, che devono ancora recuperare le ultime mensilità.

Curatore fallimentare è stato nominato Pino Sorrentino.

C’è un’ipotesi che potrebbe concretizzarsi fra qualche tempo: la cessione di un ramo d’azienda, che potrebbe portare alla riapertura di qualche ristorante sotto un altro marchio.

 

 

EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Treni: ritardi sulla Saronno Seregno, furgone incastrato a Desio

Treni in ritardo e cancellazioni anche sulla Saronno Seregno di Trenord. Tutta colpa di un furgone che si è incastrato in un sottopasso a...

Solaro, Barbara d’Urso e Pomeriggio 5 nel tugurio dei due fratelli

Barbara d'Urso è tornata con le telecamere di Pomeriggio 5 a Solaro. Dopo il primo servizio di venerdì, la conduttrice di Canale 5 ha...

Monza: incendio in capannone, evacuata una scuola

Un violento incendio si è sviluppato in tarda mattinata all’interno del capannone abbandonato di una ex cartiera in via Silvio Pellico a Monza. Sul posto...

Travedona: i pompieri salvano Thiago, cane precipitato in una camera di acqua gelida

Questa mattina i Vigili del fuoco del distaccamento di Somma Lombardo sono intervenuti nel comune di Travedona Monate (Va), in via Giuseppe Verdi per...

Novartis di Origgio, cartelli contro la sperimentazione sui macachi

Manifesto animalista contro la vivisezione, posizionato sulla cancellata della Novartis di Origgio. L’iniziativa è degli attivisti anti-vivisezionisti del Coordinamento Macachi Liberi, i quali non...

prima pagina Notiziario

La nuova edizione
è già disponibile!

Acquistala in edicola,
oppure sfogliala in formato digitale
 

SCEGLI L’ABBONAMENTO !