HomePrima PaginaFallite le pizzerie "Donn'Angelin", 140 senza lavoro, anche a Caronno e Cislago

Fallite le pizzerie “Donn’Angelin”, 140 senza lavoro, anche a Caronno e Cislago

E’ fallita la catena di pizzerie “Donn’Angelin”, che aveva due sedi anche a Caronno Pertusella e Cislago: il Tribunale di Monza ha emesso la sentenza lo scorso 30 ottobre, su richiesta della Procura della Repubblica, lasciando di fatto senza lavoro quasi 140 persone, 60 delle quali con un contratto a tempo determinato che scadeva proprio quel mese, altrettante con scadenza a fine anno, il resto assunte a tempo indeterminato.

Da settimane se ne parlava nei gruppi Facebook della zona, elogiando le pizze di “Donn’Angelin” per la loro qualità e perché molto economiche rispetto alle pizzerie tradizionali: “E’ la classica pizza napoletana che non trovi da nessun’altra parte”, si diceva. Viste le serrande chiuse delle sedi (fra cui Lissone, Muggiò e Bresso), si chiedevano tutti come mai.

Circolava la voce di un fallimento ma, stranamente, a confondere le idee erano cartelli come quello apposto a Caronno: “In ristrutturazione”.

Su disposizione del tribunale, la società Angelina Group ha dovuto depositare bilanci, scritture contabili e fiscali obbligatorie, nonché elenco dei creditori; a questi ultimi assegna per avanzare pretese il termine di 30 giorni dall’adunanza del 3 marzo convocata con il legale rappresentante ai fini della disanima dello stato societario passivo.

Nella procedura di fallimento, come reso noto dalla Filcams Cgil Monza Brianza, si stanno inserendo i lavoratori, che devono ancora recuperare le ultime mensilità.

Curatore fallimentare è stato nominato Pino Sorrentino.

C’è un’ipotesi che potrebbe concretizzarsi fra qualche tempo: la cessione di un ramo d’azienda, che potrebbe portare alla riapertura di qualche ristorante sotto un altro marchio.

 

 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Controlli anti-spaccio nelle aree boschive tra Saronno e Caronno Pertusella, un arresto a Gorla...

Proseguono i controlli finalizzati al contrasto dello spaccio di stupefacenti nelle aree boschive da parte dei Carabinieri. Nel fine settimana scorso, nei boschi ai...
Solaro Saronno-Monza

Saronno-Monza, respinta la richiesta di una Variante tra Solaro e Ceriano

Città Metropolitana ha respinto la proposta avanzata dal Comune di Solaro di realizzare la variante nord della ex ss Bustese 527 provinciale Saronno-Monza e...

A Caronno tributi e mensa evasi per 1.200.000 euro: scattano fermi auto e pignoramenti

Dal 2017 a oggi a Caronno Pertusella non sono stati pagati tasse e tributi, ma anche i buoni pasto della mensa delle scuole, per...
Garbagnate libretto multa

Garbagnate: estingue un libretto da 72 euro, multa da 280

Estingue un libretto da 72 euro, gli arriva una multa da 280 euro. E' accaduto a un garbagnatese che il 15 gennaio del 2019 era...

Saronno, l’odissea di Filippa convocata per il vaccino Covid a Salò

Centocinquanta chilometri: è la distanza che separa Saronno e Salò, località sulle rive del lago di Garda in provincia di Brescia divenuta famosa nei...
Cormano semaforo t-red

Cormano: terzo T-Red sulla Comasina, dopo quelli di Limbiate e Paderno, multe...

A Cormano è ormai in funzione il nuovo “semaforo t-red” in via dei Giovi. Sono state attivate nei giorni scorsi le nuove telecamere che controllano...
cusano armi

Coltellata, minacce e armi, quattro giovanissimi denunciati a Cusano Milanino

Nella nottata di sabato 17 aprile, ancora i militari del Nucleo Operativo della Compagnia di Sesto San Giovanni sono intervenuti in Cusano Milanino, bloccando...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !