Home EDITORIALI Fare pipì sotto la doccia

Fare pipì sotto la doccia

doccia
Foto di tookapic da Pixabay

Il sindaco di Genova, tal Marco Bucci, ha dato un suggerimento ai suoi concittadini che in molti di loro ha suscitato ilarità e sconcerto.

In sostanza, Bucci ha suggerito ai genovesi che al mattino, quando si alzano e vanno a fare la doccia, dovrebbero fare la pipì direttamente nella doccia stessa e non nel water, perché così si risparmierebbero (ha spiegato) circa 5 litri di acqua ogni mattina per ogni cittadino evitando di far andare lo sciacquone.

La proposta può sembrare davvero ridicola ma, pensandoci bene, non lo è poi così tanto. Basta fare due calcoli per capirlo: in Italia vivono circa 60 milioni di persone.

La doccia però non se la fanno tutti ogni mattina, allora calcoliamo che se la facciano la metà degli Italiani, 30 milioni.

Fare la prima pipì nella doccia anziché nel water farebbe dunque risparmiare 150 milioni di litri d’acqua ogni giorno, ossia 547 miliardi e 500 milioni di litri d’acqua all’anno. Non male, no? Specie in un’epoca che (piogge di questi giorni a parte) ci prospetta il rischio siccità.

Tanto per dare un’idea, 547 miliardi di litri d’acqua corrispondono a 547 milioni di metri cubi d’acqua. Più di mezzo chilometro cubo d’acqua, tre volte il volume d’acqua del lago di Varese.

Qualcuno potrebbe obiettare che è poco igienico fare pipì nella doccia, ma a questi “puristi” risponderebbe, se fosse ancora in vita, un vecchio medico di Bollate che in paese ai tempi tutti conoscevano poiché si lavava le mani nel lavandino con la sua urina, spiegando che è un disinfettante naturale. E pare proprio che sia vero.

 

Piero Uboldi 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

incendio

Incendio in azienda di lavorazione metalli, maxi intervento dei Vigili del fuoco | VIDEO

Sono proseguite per tutta la notte le operazioni di spegnimento dell'incendio che si è sviluppato ieri sera alle  21  in  una fabbrica per la...
Covid Lombardia Milano

Covid, Lombardia a rischio zona arancione, tutti gli indicatori sono in aumento

La Lombardia rischia seriamente di tornare in zona arancione. La decisione verrà presa solo nel pomeriggio, ma gli indicatori che sono al vaglio della...
prima pagina notiziario

Limbiate, addio al nostro ambasciatore; Bollate resta rossa, contagi in aumento | ANTEPRIMA

La notizia di apertura di questo numero de Il Notiziario è  dedicata alla tragica morte in un agguato dell’ambasciatore italiano in Congo, Luca Attanasio,...

Cislago: aveva occupato da mesi una casa comunale, denunciato un 45enne

Un 45enne marocchino viveva da mesi, in condizioni igienico-sanitarie precarie, in una casa di proprietà del Comune: scoperto, è stato denunciato e allontanato. E' successo...
Limbiate funerali Attanasio

Limbiate, arriva la salma dell’ambasciatore Attanasio, sabato cerimonia con Delpini e Fontana

Questa mattina a Roma si sono svolti i funerali di Stato per l’ambasciatore Luca Attanasio e il carabiniere Vittorio Iacovacci, morti nell’agguato di lunedì...

Covid, “I ragazzi non si contagiano”: a Caronno un corso contro le fake news

L’Istituto comprensivo De Gasperi di Caronno Pertusella, col patrocinio del Comune, ha organizzato per gli alunni delle medie un mini-corso su come prevenire il...

Pizzeria Donn’ Angelin, arrestati i titolari per bancarotta fraudolenta e autoriciclaggio

Sono finiti entrambi in carcere i coniugi della catena di pizzerie Donn' Angelin. Tra i reati contestati al titolare, uomo 40enne di Lissone e...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !