Home BRIANZA Ha l'abbonamento annuale integrato, multato per errore da Trenord

Ha l’abbonamento annuale integrato, multato per errore da Trenord

trenord Uno studente universitario di Cogliate  ha dovuto acquistare un biglietto sul treno a Saronno a prezzo maggiorato pur avendo in tasca un abbonamento annuale integrato, pagato 512 euro, valido per la tratta Milano-Cogliate.

E’ la prima “vittima” nota, della errata applicazione del nuovo regolamento per il trasporto integrato in una delle aree di confine più problematiche.

Si tratta di comuni della provincia di Monza e Brianza o di Milano (quindi area Stibm) che però per accedere alla rete ferroviaria con un mezzo pubblico devono necessariamente passare da Saronno (provincia di Varese, dunque zona non Stibm).

L’ultima versione del regolamento di applicazione Stibm parla chiaro e indica una serie di comuni fuori Stibm nei quali è consentito il transito purché il viaggio abbia origine e destinazione in comuni di area Stibm e tra questi c’è, appunto, Saronno, dove portano tutti gli autobus che passano da Lazzate, Misinto, Cogliate, Ceriano Laghetto e Solaro. Ma se incappi in un controllore che non lo sa, questo ti sanziona.

E’ successo a Matteo, 19enne di Cogliate, a cui è stato chiesto il biglietto e che ha mostrato il suo bell’abbonamento annuale studenti, pagato 512 euro. “Questo non vale per Saronno” -ha detto il controllore, decidendo di emettere un biglietto a bordo da 2,90 euro con sovrapprezzo di 4,20, per un totale di 7,10 euro.

Inutili i tentativi del ragazzo di spiegare che la sua destinazione finale era Cogliate e che per raggiungerla doveva necessariamente passare da Saronno, dove avrebbe trovato l’autobus per l’ultimo tratto.

Alla fine, il giovane ha deciso di pagare, ma ora è pronto a chiedere il rimborso, come suggeriscono di fare anche da Trenord: “Purtroppo è stato un errore di cui innanzitutto ci scusiamo con l’utente” -spiegano dall’ufficio stampa dell’azienda.

 

“Evidentemente dobbiamo rafforzare l’attività di formazione del personale per evitare il ripetersi di questi spiacevoli inconvenienti. La validità del titolo di cui è in possesso l’utente è confermata”.

Analoga presa di posizione anche dall’Agenzia che sovrintende l’applicazione dello Stibm: “Spiace molto quanto è capitato, ma stiamo lavorando tutti insieme per porre rimedio ai piccoli problemi che rimangono sul tavolo – spiega Luca Tosi, direttore dell’Agenzia del Trasporto Pubblico Locale del bacino della Città Metropolitana di Milano, Monza e Brianza, Lodi e Pavia – soprattutto per quanto riguarda alcuni itinerari che non rientrano interamente nel nostro bacino. Stiamo cercando di non trascurare nessuno degli aspetti che possono riguardare una situazione come questa, dall’informazione all’utenza, al coinvolgimento delle imprese che lavorano sul territorio”.

NOVITA’: RESTA SEMPRE AGGIORNATO con le notizie del nostro sito attraverso il canale Telegram de il notiziario 

EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Papa Ghisallo

Da Cogliate, consegna al Papa la maglia dei ciclisti della Madonna del Ghisallo

Lino Basilico, di Cogliate,  ha consegnato a Papa Francesco la maglia del Gruppo sportivo Madonna del Ghisallo e la tessera di socio in quanto...

Spaccate in due negozi di Saronno, preso il colpevole

Identificato e denunciato per furto aggravato il responsabile delle due spaccate ai danni di due negozi di Saronno. Si tratta di un 29enne residente in...
gospel saronno

Al teatro di Saronno c’è aria di Natale, dal Gospel al balletto alle fiabe

Al teatro di Saronno si respira  atmosfera natalizia con i prossimi spettacoli in cartellone.   Si comincia giovedì 12 dicembre, alle ore 21, con il Gospel. Sul...
droga airbag

Buccinasco, un chilo di cocaina al posto dell’airbag, arrestato 71enne italiano

La Polizia di Stato ha arrestato un 71enne italiano trovato in possesso di 1 kg di cocaina nascosta nel vano airbag di un’auto. L’uomo è...

Limbiate, notte di fuoco in centro: auto incendiata. Colpa di un piromane?

Auto in fiamme nella notte a Limbiate. A prendere fuoco poco dopo la mezzanotte è stata una Jaguar posteggiata nel parcheggio all’angolo tra via...

PRIMA PAGINA

La nuova edizione
è già disponibile!

Acquistala in edicola,
oppure sfogliala in formato digitale
 

SCEGLI L’ABBONAMENTO !