Home Prima Pagina Crisi Grancasa, i sindacati chiedono un incontro al Ministero dello Sviluppo Economico

Crisi Grancasa, i sindacati chiedono un incontro al Ministero dello Sviluppo Economico

Sempre più difficile la situazione della catena Grancasa, che a Gerenzano ha uno dei suoi punti vendita di forza (il Bossi). L’unione sindacale ha deciso di chiedere un incontro col Mise per fare il punto sulla situazione, così da dare risposte e qualche certezza ai dipendenti ma – soprattutto – trattare per tutelare al massimo i posti di lavoro.

“L’azienda aveva aperto le procedure di mobilità per 153 persone a livello nazionale – spiega Marco Callegari, coordinatore regionale Uiltucs e delegato nazionale – I lavoratori, ormai da mesi, prendono lo stipendio a rate, in due tranche, e la tredicesima slitterà a gennaio. Quello che chiederemo al Ministero dello Sviluppo economico è di conoscere il piano industriale dell’azienda, se ce n’è uno”.

L’obiettivo, da confermare, sarebbe di rilanciare i vari punti vendita, forse con la chiusura di alcuni o la cessione di rami d’azienda.

Sono una sessantina i lavoratori della sede gerenzanese, 12 dei quali hanno ricevuto le lettere di licenziamento. Il sindacato si era battuto perché la soluzione fosse meno impattante, auspicando l’accompagnamento alla pensione, anche con buonuscite, dei lavoratori più anziani e che all’azienda costano di più; al contrario ne hanno fatto le spese soprattutto i più giovani. La Filcams Cgil sta supportando i dipendenti che hanno deciso di impugnare il licenziamento.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Tram Limbiate – Milano, da lunedì servizio bus gestito da Air Pullman

Già da giovedì sera, sulla linea Limbiate – Milano al posto dei tram di Atm circolano i bus di Air Pullman e da lunedì...

Ipotesi lockdown per la Città metropolitana di Milano: spostamenti vietati e chiusure

Spostamenti vietati e chiusure delle attività ritenute "non essenziali". La città metropolitana di Milano va verso un lockdown mirato per contenere i contagi da...

Covid, primi hotspot in Brianza anche a Varedo e Limbiate

Dopo l’avvio nel Bresciano, tocca alla Brianza, con l’apertura a Varedo da lunedì, poi seguiranno Limbiate, dove è già operativo anche un centro tamponi...

Omicidio in ospedale a Garbagnate, l’infermiere killer lavora al Sacco. La Vita in diretta...

Lavora al Sacco di Milano, quello che è già stato ribattezzato come infermiere killer. Una storia choc i cui contorni non sono ancora pienamente...
prima pagina notiziario

Omicidio in ospedale a Garbagnate; 15enne muore investito a Rovello | ANTEPRIMA

Questa settimana apriamo il notiziario con la notizia di un omicidio commesso all’interno dell’ospedale di Garbagnate Milanese: secondo quanto ricostruito dai carabinieri, un infermiere...

Attentato a Nizza, il racconto di un lavoratore di Caronno: “Barricato in studio a...

Mentre avveniva l’attentato terroristico a Nizza, questa mattina, a pochi passi dalla chiesa di Notre Dame si trovava anche Paolo Arnaboldi, di Caronno Pertusella:...

Droga, fra Garbagnate e Caronno spunta un capanno dello spaccio

Trovato nei boschi della frazione Bariola di Caronno Pertusella, in via Vivaldi al confine con Garbagnate, un accampamento dei pusher: una tenda dove spacciano...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !