Home Prima Pagina Stop al verde ritirato al domicilio: petizione a Origgio

Stop al verde ritirato al domicilio: petizione a Origgio

Lanciata a Origgio una petizione contro le nuove disposizioni in materia di rifiuti vegetali: l’amministrazione comunale ha deciso di interrompere la raccolta domiciliare del verde, rendendola su richiesta e a pagamento diretto a partire dal prossimo gennaio. Il costo annuale 2020 è pari a 3 euro a servizio per un totale di 75 euro; 35 euro per l’acquisto del secondo bidone.

“E’ un servizio che esiste da sempre, per cui non capiamo come si possa toglierlo per risparmiare 50mila euro, che sono 15 euro all’anno che i cittadini pagano volentieri per comodità – rimarca il consigliere di Origgio Democratica Domenico Ambrosini – Di fatto non ci sarà più la raccolta quindicinale al domicilio e saremo tutti obbligati a portare gli scarti del verde del giardino alla piattaforma ecologica, a meno che non vorremo pagare il servizio (per altro con un nuovo contenitore fornito da Econord). Di sicuro resteranno molte foglie a terra visto che adesso, grazie al ritiro domiciliare, tanti cittadini le raccolgono davanti a casa e le fanno ritirare dagli operai: dopo, chi si prenderà la briga di portarle alla discarica o di pagare per farle prelevare?”.

E’ stata quindi lanciata una petizione fra i cittadini, che hanno già firmato a centinaia per far sì che la giunta faccia marcia indietro.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Saronno, elezioni al ballottaggio: gli apparentamenti con i due sfidanti a sindaco

A Saronno gli apparentamenti ufficiali sono chiusi. Inizia l'ultima settimana di campagna elettorale prima del ballottaggio di domenica 4 e lunedì 5 ottobre. Obiettivo...

Bollate, arrestato marito violento: “Ti sciolgo nell’acido”. E le tira la cuccia del cane

Botte, frasi choc, minacce. E poi il lancio della cuccia del cane che è finita giù dalla finestra atterrando in giardino. Il marito violento...

Senago, la foto della volpe diventa virale: avvistamenti e sorpresa

A Senago si aggira una volpe. Le sue foto assieme agli avvistamenti diventano virali su Facebook. C’è chi l’ha notata aggirarsi in zona Papa...

Trenord, nuovo sciopero Orsa: i treni garantiti lunedì 28 settembre

Treni a rischio limitazioni e cancellazioni lunedì 28 settembre a causa di uno sciopero indetto dal sindacato Orsa dalle ore 10 alle ore 18....
ceriano auto ribaltata

Incidente tra Ceriano e Cesano, auto ribaltata più volte, 33enne in ospedale

Un uomo di 33 anni è stato trasportato in ospedale in codice giallo dopo essere volato fuori strada con l’auto a Ceriano Laghetto. L’incidente si...

Prendono il reddito di cittadinanza: a Gerenzano sanificano la mensa scolastica

A Gerenzano i beneficiari del reddito di cittadinanza sono stati impiegati nella mensa scolastica. Il confronto tra la dirigenza, docenti e responsabili dei vari plessi,...

Coronavirus a Limbiate, un altro bambino positivo al Covid: due classi in quarantena

Secondo caso di studente positivo al coronavirus a Limbiate. Salgono a due le classi in quarantena alla scuola don Milani. La conferma arriva dall'Amministrazione...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !