HomeBRIANZAContinuerà a piovere, anche più forte, allerta arancione tra Milanese, Brianza e...

Continuerà a piovere, anche più forte, allerta arancione tra Milanese, Brianza e Comasco.

meteo allerta

 

Purtroppo nelle prossime ore la pioggia non cesserà, anzi, le precipitazioni aumenteranno di intensità. Si sta creando una situazione di potenziale pericolo idrogeologico nelle nostre zone, come indicato dal bollettino ufficiale della Protezione civile della Lombardia. 

E’ scattata l’allerta arancione su buona parte del Milanese, della Brianza, del Comasco e del Varesotto. 

Ecco uno stralcio del bollettino ufficiale

“Dalla tarda serata di oggi, giovedì 19/12, flusso di correnti da sud sudovest per l’avanzamento dall’Atlantico di una vasta area depressionaria.

Tale struttura, attualmente in transito sulla Penisola Iberica, interesserà gran parte della nostra Penisola tra venerdì 20/12 e sabato 21/12.
Associate a questa configurazione, sulla nostra regione sono attese precipitazioni fin dal prime ore di domani, venerdì 20/12, e per tutta la giornata, a partire dai settori occidentali, per poi estendersi tra la tarda mattina e il pomeriggio-sera ai restanti settori.

Nelle prime ore di sabato 21/12 ancora precipitazioni diffuse; dal primo mattino tendenza all’attenuazione, quindi in esaurimento dalla tarda mattina a partire dai settori occidentali

La fase più intensa delle precipitazioni è attesa tra la metà del pomeriggio di domani, venerdì 20/12, e le prime ore di sabato 21/12.

I quantitativi di precipitazioni maggiori sono attesi sulle aree alpine, prealpine e pianure limitrofe (in particolare alta pianura occidentale), oltre all’Appennino pavese (con particolare riferimento alle zone al confine con la Liguria).

Durante l’evento su queste aree sono attesi quantitativi di precipitazione mediamente compresi tra 50-100 mm/24h, salvo localmente valori superiori;
altrove invece quantitativi inferiori, mediamente tra 5 e 30 mm/24h.

Limite neve oltre 1500 metri di quota; tra la serata di venerdì 20/12 e la mattina di sabato 21/12 (e durante le fasi più intense), limite neve in abbassamento fino a 1200 metri circa.

In concomitanza al passaggio perturbato, in particolare tra il pomeriggio e la sera di domani, venerdì 20/12, si avrà una intensificazione della ventilazione a tutte le quote, con venti da est- sudest: da deboli a moderati in pianura, moderati o forti in montagna, dove tra i 700 e i 1500 metri circa di quota, la velocità media potrebbe raggiungere valori tra i 30 e 70 km/h.

Dalla serata, di venerdì 20/12 e per la giornata di sabato 21/12 ventilazione in generale attenuazione”.

NON PERDERTI NEANCHE UNA NOTIZIA DAL NOSTRO SITO, ISCRIVITI GRATUITAMENTE AL CANALE TELEGRAM DE IL NOTIZIARIO (CLICCA QUI)


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

yoga caronno

Caronno, yoga day nel segno del verde: piantati alberi da frutto donati al comune...

“Namastè”. Con il tradizionale saluto si è celebrato oggi, solstizio d’estate, l’International yoga day: istituita nel 2014 dall’Assemblea delle Nazioni Unite, la giornata rende...
senago incidente

Senago, auto finisce contro il muro di una casa: grave 21enne alla guida |FOTO

    Terribile incidente  nel centro di Senago, una macchina è finita contro la recinzione di una casa. Il ragazzo di 21 anni alla guida, ha...

Codice errato, impossibile pagare la Tari: disagi e proteste a Origgio

Disagi sui pagamenti della rata unica della Tari: per un errore del software di Saronno Servizi, le bollette sono pervenute alle famiglie – a...

Cesano Maderno, investe una donna e fugge: denunciata 20enne positiva all’alcoltest

Nella serata di ieri, domenica 20 giugno, una donna, mentre stava attraversando la strada sulle strisce pedonali, è stata investita a da un pirata...
paderno rapine supermercati

Paderno Dugnano, 5 rapine in 3 mesi nei supermercati, 41enne arrestato

I Carabinieri della Tenenza di Paderno Dugnano hanno  eseguito un'ordinanza di arresto con custodia in carcere nei confronti di un pluripregiudicato 41enne residente a...

Disabili e pandemia. Gerenzano: “Mia figlia promossa e… abbandonata”

“Avrei preferito che mia figlia fosse bocciata piuttosto che farle concludere le superiori senza che abbiamo le idee chiare sul suo futuro, su quale...

Omicidio Arese, dopo avere ucciso la moglie, ha provato ad ammazzare anche il figlio

“Ho ucciso tua madre, ora tocca a te”. Sono le parole che avrebbe pronunciato Jaime Moises Rodriguez Diaz, il 41enne messicano che sabato mattina...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !