Home BRIANZA Parco delle Groane, dopo il raddoppio c'è da rinnovare la presidenza

Parco delle Groane, dopo il raddoppio c’è da rinnovare la presidenza

Della Rovere Parco Groane
Il presidente uscente Roberto Della Rovere

Il rinnovo della presidenza del Parco delle Groane sarà uno dei primi appuntamenti politici intercomunali di questo 2020.  C’è da scegliere il successore di Roberto Della Rovere, o riconfermare lo stesso ex sindaco di Cesate, che ha concluso formalmente il suo mandato amministrativo, ma resta in carica fino al raggiungimento di un accordo tra le diverse compagini politiche.

Al momento sembra difficile  trovare un nome che possa mettere d’accordo  tutti, considerando gli attuali equilibri politici del Parco delle Groane che sono molto diversi da quelli portarono all’elezione di Della Rovere alla fine del 2014. Non solo perché sono cambiati molti sindaci, ma perché nel frattempo il Parco è cambiato, con l’annessione del Parco locale di interesse sovracomunale della Brughiera Briantea arrivando a raddoppiare la propria estensione (oggi di oltre 8000 ettari) e portando il numero totale dei comuni membri da 16 a 27, a cui si aggiungono le province di Monza e Brianza e di Como e l’Area Metropolitana di Milano.

La maggioranza delle “teste” (ovvero dei membri fisici dell’assemblea del Parco) è oggi di centrodestra, ma quella delle quote è del centrosinistra, considerando che la sola città di Milano detiene oggi 307 millesimi del parco. Insomma, si profila un confronto serrato.

Il rischio è quello di non trovare un accordo a livello locale lasciando così mano libera alla Regione che potrebbe decidere di intervenire d’ufficio con il commissariamento dell’ente. Il presidente uscente Della Rovere non ha fatto mistero della sua disponibilità a proseguire nel mandato, per portare avanti progetti già avviati.

Dopo il lungo percorso che ha portato all’integrazione del Plis della Brughiera Briantea nel nuovo Parco delle Groane che si estende ora fino alle porte di Como, tra le iniziative più recenti vanno annoverate l’avvio del sistema cartografico interattivo, gestibile da telefonino, che consente di scoprire il Parco a piedi ed in bicicletta, con mappe e informazioni utili e, negli ultimi giorni, anche il percorso “plastic-free” con il lancio delle borracce di alluminio griffate Parco delle Groane e della Brughiera Briantea. 

NON PERDERE NEANCHE UNA NOTIZIA DAL NOSTRO SITO, iscriviti al canale Telegram de “il notiziario” CLICCA QUI

EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Motocross: Cesano Maderno piange Tommaso Spinelli, morto a 20 anni in pista

Cesano Maderno e il mondo del motocross piange Tommaso Spinelli. Il ragazzo si è spento sul circuito di Cardano al Campo, in provincia di...

Coronavirus a Milano: Limbiate e Senago annullano il Carnevale

Senago e Limbiate annullano i festeggiamenti di Carnevale a causa del Coronavirus. La decisione arriva a poche ore dalla conferma di un contagiato a...

Coronavirus in Lombardia: 40 contagiati. Il primo a Milano è un uomo di Sesto

C'è il primo contagiato da Coronavirus a Milano. Si tratta di un uomo residente a Sesto San Giovanni. Da circa una settimana si trova...
pallanuoto

Emergenza Coronavirus: partita di pallanuoto rinviata a Varedo

E' stata rinviata a data da destinarsi al sfida di Pallanuoto in programma domani pomeriggio nella piscina di Varedo, tra una formazione di Cesano...

Tossicodipendente e spacciatore si getta contro un’auto a Pero, aveva cocaina addosso e in...

Un 61enne di Pero, in evidente stato di agitazione psicomotoria dovuto al consumo di droga, si è  scagliato  contro un’auto in transito sulla strada...

prima pagina notiziario

La nuova edizione
è già disponibile!

Acquistala in edicola,
oppure sfogliala in formato digitale
 

SCEGLI L’ABBONAMENTO !