Home Prima Pagina Non pagano le tasse comunali: a Caronno pignorati i conti correnti

Non pagano le tasse comunali: a Caronno pignorati i conti correnti

Da Caronno Pertusella arriva un grande esempio di giustizia sociale: sono stati pignorati i conti correnti dei cittadini che non pagano le tariffe e la mensa scolastica. Una quarantina quelli bloccati nel corso del 2019 da una società esterna incaricata del recupero crediti, per importi che variano dai mille ai 2mila euro.

Ci sono tante famiglie che non pagano Imu, Tasi, Tari e i buoni pasto della mensa scolastica, tanto che l’evasione si aggira sui 700mila euro all’anno (il 10%), incuranti di recare un danno alla collettività. Per questo gli amministratori comunali, nell’ultimo consiglio comunale, riferendosi ai disonesti, non a chi ha reali possibilità di pagare, non li hanno chiamati furbi ma ladri.

In tema di pignoramento dei conti correnti, l’amministrazione caronnese ha precorso i tempi rispetto alle norme che da quest’anno rendono più facile per i Comuni il recupero crediti. In cosa consiste le novità introdotta, dal primo gennaio 2020, dalla nuova Legge di Bilancio? Mentre prima (come nel caso di Caronno) si dovevano attendere i lunghi tempi della cartella esattoriale per poter avviare le procedure esecutive e cautelari, oggi basta l’atto di accertamento che contiene l’ingiunzione (senza necessità dell’iscrizione a ruolo del debito). Quando il contribuente (o meglio non contribuente) riceve la richiesta di pagamento, ha 60 giorni di tempo per saldarlo: se entro questo termine non presenta ricorso, l’atto diviene subito esecutivo e l’ente pubblico può procedere col pignoramento dal conto corrente della somma dovuta. Vale anche per le multe.

Della vicenda si è occupato anche il Tg4, che ha fatto un servizio intervistando la gente e il sindaco Marco Giudici. Lo trovate cliccando qui

NON PERDERE NEANCHE UNA NOTIZIA DAL NOSTRO SITO, iscriviti al canale Telegram de “il notiziario” CLICCA QUI



Caro lettore, dall’inizio dell’emergenza Covid-19 abbiamo subito un pesante crollo delle entrate pubblicitarie, che rappresentano da sempre un’importante entrata per sostenere il lavoro della redazione del Notiziario che realizza questo sito e il settimanale del venerdì in formato cartaceo o sfogliabile digitale.
Per garantire un’informazione quanto più possibile puntuale e autorevole dal nostro territorio, sono al lavoro giornalisti, liberi professionisti, che vedono fortemente minacciati i loro compensi dall’improvvisa diminuzione dei ricavi pubblicitari. Se apprezzi il nostro lavoro, ti chiediamo, se ti è possibile, di contribuire acquistando l’edizione sfogliabile del nostro settimanale (CLICCA QUI) oppure con una piccola donazione, seguendo i pulsanti qui sotto.
Bastano pochi clic, in totale sicurezza, con carta di credito o Paypal. Grazie.

EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Pedemontana: camion si ribalta all’altezza di Lomazzo

E' rimasto leggermente ferito il conducente dell'autoarticolato che oggi, 7 luglio, alle ore 13, si è ribaltato sulla rampa dell'autostrada Pedemontana. Il motivo dell'incidente,...

Cormano: commercio abusivo 3mila euro di multa a sequestro di 15 orologi

Un’operazione contro il commercio abusivo è stata condotta all’alba di sabato 4 luglio dalla Polizia Locale di Cormano nella zona di via Leopardi. Da tempo...
video

“Cosa c’è?” “Tanti soldi!” assalti al bancomat con esplosioni, arresti nei campi nomadi |...

https://youtu.be/vBRvUeWIZj8 La Polizia di Stato ha arrestato una banda di criminali con base nei campi nomadi Milano, accusata di assalti ai bancomat con esplosivo e...
Paderno ladri piccone Camera del Lavoro

Paderno: ladri con il piccone alla Camera del lavoro

A Paderno i ladri sono entrati in azione con il piccone alla Camera del lavoro. Hanno preso a martellate una finestra e un muro della...
Inps riapre sportelli

Bollate e Paderno: l’Inps si prepara a riaprire gli sportelli

L’Inps si prepara a riaprire i front office. Nelle scorse settimane abbiamo scritto della chiusura degli uffici Inps, che non ricevono il pubblico nemmeno su...

Caronno, scaricatore abusivo tradito dallo scontrino della banca

  Non lascia scampo la lotta contro le discariche abusive: la polizia locale, seppure con un numero limitato di agenti e oberata da numerosi incarichi,...
Milano Meda cantiere

Milano-Meda, al via cantieri notturni fino al 14 luglio

Serate di lavori sulla Milano-Meda per sistemare asfalto, barriere e pannelli luminosi. Riapre questa notte il cantiere sulla Milano Meda per i lavori di manutenzione...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !