Home EDITORIALI Un buon proposito per il 2020

Un buon proposito per il 2020

studiare studio ragazza
Foto di Анастасия Гепп da Pixabay

Il nuovo anno si è aperto da pochi giorni e con esso anche il nuovo decennio. Ad ogni inizio di anno (e ancor più di decennio) è consuetudine pensare qualche buon proposito che si vuole realizzare nei mesi a venire. Io ora voglio suggerirvene uno, che riguarda quei genitori e quei nonni che hanno dei figli e dei nipoti da far crescere.

Tutti noi sappiamo che far crescere un figlio oggi è assai più difficile che non venti o trent’anni fa: troppe distrazioni, troppa tecnologia, sempre più tentazioni e sempre meno valori… Come fare dunque? Una strada c’è e non è certo farina del mio sacco.
Io avevo uno zio (che purtroppo non c’è più) che era un pezzo grosso della Cariplo. Un giorno fu intervistato in un programma della Rai e, alla domanda banale di un giornalista che gli chiedeva quale fosse il modo migliore per investire i propri soldi, lui diede una risposta illuminante, una risposta non certo da banchiere ma da persona saggia: “Il modo migliore per investire i vostri soldi – disse – è far studiare i vostri figli”.

Una sola frase, poche parole, ma di un valore immenso. Non tenete i soldi in banca o sotto il materasso, usateli per far crescere l’istruzione dei vostri figli e nipoti, perché la cultura, la preparazione e la professionalità sono le garanzie migliori per dare alle nostre famiglie, e dunque a noi stessi, un futuro sereno. Ricordatevi queste parole, fatene un proposito per il prossimo decennio, mettetele in pratica e tra dieci anni mi direte se avevo ragione o no.

Piero Uboldi


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Dopo Saronno ci prova Caronno: in arrivo raffica di “Zone 30”

Dopo la sperimentazione non proprio felice di Saronno, dove il limite di 30 all’ora aveva creato una valanga di contestazioni, ci prova Caronno Pertusella:...
sesto droga tangenziale

Sulla Tangenziale Nord con 115 kg di hashish in auto, 25enne arrestato

I carabinieri di Bresso hanno arrestato ieri un 25enne albanese fermato sulla Tangenziale Nord alla guida di un’auto con 115 kg di droga a...
snam Covid 19

Covid: l’incendio è scoppiato, ecco i numeri della nostra zona

La seconda ondata della pandemia è arrivata anche nei nostri comuni. Settimana scorsa scrivevamo che stava arrivando, ora possiamo affermare che è arrivata, perché...

Allenamenti consentiti anche negli sport di squadra, ma con distanziamento

Parziale dietro-front di Regione Lombardia sulle attività sportive di squadra: gli allenamenti tornano ad essere consentiti con il distanziamento. Dopo le numerose proteste che si...

Scarica rifiuti fra Cislago e Mozzate, incastrato dalla Protezione civile

E’ un mozzatese lo scaricatore abusivo individuato per avere gettato rifiuti a Cislago: una piscinetta per i bimbi, libri, scarpe e indumenti, un passeggino,...

Centri commerciali chiusi nel weekend in Lombardia, supermercati aperti. Scuole superiori a distanza

Centri commerciali chiusi nel weekend in Lombardia e supermercati aperti per i generi alimentari. La nuova ordinanza regionale dà un ulteriore giro di vite...

Teppisti al parco di Caronno, in fuga con le offerte per l’Unicef

“Può darsi non siano ragazzini ma adulti ben organizzati, perché ci vuole forza per manomettere una porta come questa”, commentano i volontari della Pro...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !