Home NEI DINTORNI Besana Brianza: disabile chiedeva aiuto ma poi derubava chi le dava una...

Besana Brianza: disabile chiedeva aiuto ma poi derubava chi le dava una mano

disabile carrozzina
Foto di Steve Buissinne da Pixabay

I carabinieri di Besana in Brianza hanno eseguito l’arresto (ai domiciliari) di una donna di 44 anni, invalida e non deambulante, ritenuta responsabile di 7 episodi di furto con destrezza e truffa.

La donna era solita avvicinare le proprie vittime chiedendo un passaggio in auto o un aiuto per superare qualche ostacolo.
Otteneva subito attenzione e un aiuto dalle persone a cui si rivolgeva.

Ma nel momento in cui le persone si avvicinavano per aiutarla, la la donna riusciva con destrezza ad impossessarsi degli effetti personali: portafogli, denaro contante, carte bancomat e libretti degli assegni.

La scoperta è avvenuta dopo che la donna con degli assegni precedentemente rubati, aveva tentato di acquistare capi di abbigliamento per quasi 3.000 €, in un negozio di Carate Brianza. Da lì l’intervento dei militari che nella sua abitazione hanno rinvenuto la refurtiva dei furti precedenti.
La donna si trova ai domiciliari a dispozione del Tribunale di Monza.

NON PERDERE NEANCHE UNA NOTIZIA DAL NOSTRO SITO, iscriviti al canale Telegram de “il notiziario” CLICCA QUI

EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Voto

Una testa un voto (anche se è bacata)

Secondo voi è giusto che uno studente universitario che lavora come cameriere per mantenersi agli studi e uno spacciatore di droga che rovina la...

Milano-Meda: auto fuori strada dopo l’autovelox di Paderno. Code e due feriti

Inizia già con un incidente questo giovedì 23 gennaio per la Milano-Meda. Poco prima delle 7, un'auto è finita fuori strada a Paderno Dugnano....
Senago Machete droga

Senago, spacciatori in fuga nel parco delle Groane: lanciano machete e droga

Continua l'attività di contrasto allo spaccio di stupefacenti per gli agenti della Polizia Locale  di Senago. Poco dopo le 15 gli uomini di pattuglia sulla...
carabinieri

Limbiate, accoltella il vicino: non sopportava il pianto del figlio piccolo

Non sopportava più il  pianto del bimbo di un anno del suo vicino di casa ed è per questo motivo che stamattina un 76enne...

Bollate, i funerali di Massimiliano Galli: l’ultimo saluto in San Martino

Si terranno giovedì 23 gennaio i funerali di Massimiliano Galli, il commerciante di abbigliamento di Bollate, morto tragicamente lunedì pomeriggio (clicca qui per l'articolo)....

prima pagina Notiziario

La nuova edizione
è già disponibile!

Acquistala in edicola,
oppure sfogliala in formato digitale
 

SCEGLI L’ABBONAMENTO !