Home Prima Pagina Incidenti sul lavoro: 997 morti nel 2019. Vittime anche a Paderno, Uboldo...

Incidenti sul lavoro: 997 morti nel 2019. Vittime anche a Paderno, Uboldo e Arese

Sono 997 le vittime di incidenti sul lavoro nei primi 11 mesi del 2019. Lo rende noto l?Inail, l’Istituto nazionale Assicurazione Infortuni sul Lavoro. Anche i nostri Comuni hanno le loro croci di chi ha perso la vita mentre lavorava nell’anno appena concluso. 

Tra gennaio e novembre del 2019 le morti hanno sfiorato soglia 1.000, ossia 49 in meno rispetto alle 1.046 dei primi 11 mesi del 2018. Invece sono 590mila le denunce di infortunio presentate all’Inail. La flessione, sottolinea l’istituto nazionale, “non è da ritenere però rassicurante”, in quanto legata soprattutto agli “incidenti plurimi”, quelli che causano la morte di almeno due lavoratori e che per loro natura ed entità possono influenzare l’andamento del fenomeno. Il 2018 fu un anno davvero tragico perché tra gennaio e novembre gli incidenti plurimi erano stati 23 e avevano causato 80 vittime.

Anche noi ci siamo occupati degli incidenti mortali nei nostri Comuni nel corso del 2019. Ad aprile è morto un operaio di appena 28 anni in un cantiere del Varesotto:stava scendendo all’interno di una camera interrata alta circa due metri, presumibilmente è scivolato dalla scala posizionata per l’operazione.

A settembre un operaio di Uboldo, Gabriele Carmine, di 49 anni, è morto in un incidente sul lavoro a Bovisio Masciago (clicca qui per l’articolo). L’operaio stava lavorando in un cantiere edile dove si sta realizzando una palazzina in via Gaetana Agnesi. Secondo una prima ricostruzione è stato schiacciato da 16 quintali di lastre di legno che gli sono cadute addosso.

Il 23 novembre invece è morto un operaio a Paderno Dugnano (clicca qui per l’articolo). Il titolare di un’officina di via Brigate Partigiane sul confine con Bollate era al lavoro per riparare un camion. Qualcosa però è andato storto, forse per un cedimento improvviso, l’operaio è stato schiacciato dal mezzo. Per lui non c’è stato scampo.

Il 2019 si è chiuso con un incidente a Il Centro di Arese. Un operaio è stato trovato riverso in un cassone del vetro schiacciato da un compattatore dei rifiuti. Dopo una settimana tra la vita e la morte, l’uomo è morto nei primi giorni del nuovo anno (clicca qui per l’articolo). 

 



Caro lettore, dall’inizio dell’emergenza Covid-19 abbiamo subito un pesante crollo delle entrate pubblicitarie, che rappresentano da sempre un’importante entrata per sostenere il lavoro della redazione del Notiziario che realizza questo sito e il settimanale del venerdì in formato cartaceo o sfogliabile digitale.
Per garantire un’informazione quanto più possibile puntuale e autorevole dal nostro territorio, sono al lavoro giornalisti, liberi professionisti, che vedono fortemente minacciati i loro compensi dall’improvvisa diminuzione dei ricavi pubblicitari. Se apprezzi il nostro lavoro, ti chiediamo, se ti è possibile, di contribuire acquistando l’edizione sfogliabile del nostro settimanale (CLICCA QUI) oppure con una piccola donazione, seguendo i pulsanti qui sotto.
Bastano pochi clic, in totale sicurezza, con carta di credito o Paypal. Grazie.

EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Paderno, la missione di Rino: “Preparo e porto pizze e pasti gratis negli ospedali...

“Per noi rimanere chiusi è un danno, ma anziché stare a casa a piangerci addosso vogliamo dare la nostra mano a chi ci aiuta”....

Lentate, incidente con la motosega: rischia di perdere una mano

Un uomo di 65 anni rischia l’amputazione di una mano in seguito ad una grave ferita con la motosega che si è procurato questo...
carabinieri

Limbiate, per evitare controlli spacciava droga solo in casa: scoperto e arrestato

Uno  spacciatore di droga di 21 anni, di Limbiate, aveva imposto ai suoi clienti di andarsi a prendere la dose a casa sua, perchè...
Curva Amadori

La Curva Amadori conferma le previsioni: i dati migliorano, ci avviciniamo alla fase 2

Ora la “Curva Amadori” è ancora più chiara e convincente: l’equazione che descrive l’andamento dei casi positivi e dei decessi sta confermando il tracciato...
video

Anatroccoli intrappolati nel tombino, li salvano i Vigili del fuoco | VIDEO

https://www.facebook.com/ilnotiziarioind/videos/533161374289718/ Un gruppo di anatroccoli è rimasto intrappolato in un tombino questa mattina a Cologno Monzese. In loro soccorso, verso le 12,30 è intervenuta una...

Coronavirus, all’ospedale di Bollate si fa i tampone in auto ai dimessi da covid-19

E' attivo presso il Pot di Bollate il servizio drive-trough per effettuare tamponi ai pazienti, già dimessi, direttamente dalle auto. Si tratta di una sperimentazione...

Coronavirus, mascherine gratis della Regione: eccole a Cogliate, Misinto e Lazzate

Le mascherine protettive annunciate da Regione Lombardia (che ha reso obbligatorio coprirsi naso e bocca fuori da casa) sono state consegnate ieri nei comuni...
prima pagina notiziarioil notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !