HomeBRIANZAMetrotramvia: Senago e Limbiate ci stanno. E la linea punta alla Ceriano-Saronno

Metrotramvia: Senago e Limbiate ci stanno. E la linea punta alla Ceriano-Saronno

Buone notizie per la metrotramvia Milano-Limbiate (che punta ad arrivare a Ceriano Laghetto alla Saronno Seregno) dopo l’incontro di ieri fra i Comuni di Limbiate, Varedo, Senago, Paderno Dugnano, Cormano, Milano, Città Metropolitana di Milano, Provincia di Monza e Brianza e Regione Lombardia. Al centro dell’incontro il futuro della linea e la ripartizione dei finanziamenti dei lavori.

“Sono stati raggiunti importanti risultati che fanno prevedere un prossimo accordo sulla base del contributo di tutti e di un affinamento della ripartizione del secondo lotto, differente da quello del primo lotto, ma anche la possibilità di studiare e porre le condizioni per prolungare la metrotranvia da Limbiate – Mombello fino a Ceriano Laghetto Fn“, spiega l’assessore ai trasporti del comune di Milano, Marco Granelli. L’incontro si è tenuto a 48 ore dall’assemblea di Legambiente sulle opere in sospeso nel Nord Milano. Per gli attivisti e i cittadini, la riqualificazione di questa linea deve essere una priorità (clicca qui per l’articolo).

Il Comune di Limbiate in ragione di questa possibilità e della consistenza della sua popolazione potrebbe farsi carico di una maggiore quota di finanziamento rispetto alle proporzioni definite per il primo lotto. Inoltre la Provincia di Monza e Brianza ha deciso di venire in aiuto dei comuni della sua provincia con 300mila euro. Il Comune di Cormano conferma la partecipazione al costo dell’opera con una quota proporzionale alla sua popolazione. Il Comune di Senago pur tenendo conto di essere solo tangenziale alla linea ha deciso di compartecipare all’opera con 100mila euro.
Il Comune di Paderno Dugnano conferma la sua partecipazione all’opera e così pure il Comune di Milano si è reso disponibile ad aumentare lievemente la sua partecipazione in virtù dell’importanza dell’opera per togliere traffico in città da 14.5 a 14.7 milioni di euro.

L’opera ha un costo totale di 153.224.972 euro e potrà essere realizzata, oltre che attraverso il finanziamento dei comuni interessati, con il finanziamento dello Stato (107.840.000 euro), della Regione Lombardia (27.852.765 euro) e della Città Metropolitana (1.300.000 euro per la progettazione dell’intera opera).

“È stato un incontro importante che si è svolto in un clima di grande collaborazione“, dichiara Marco Granelli assessore alla mobilità. “Le infrastrutture per il trasporto pubblico sono fondamentali per migliorare la sostenibilità, la qualità dell’aria e della vita dei cittadini, per aumentare l’offerta tpl anche per chi abita fuori città e quindi diminuire l’uso dell’auto privata e la congestione”.

NON PERDERE NEANCHE UNA NOTIZIA DAL NOSTRO SITO, iscriviti al canale Telegram de “il notiziario” CLICCA QUI


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Tokyo 2020, le lombarde Cesarini-Rodini oro nel canottaggio

Brilla l’Italia del canottaggio che al fotofinish ha conquistato la medaglia d'oro nel doppio pesi leggeri donne. Alle Olimpiadi di Tokyo 2020 la coppia...

A Caronno raffica di furti di biciclette. E qualcuno riconosce la sua per strada…

Due settimane fa è stato presentato il progetto “Fli”, promosso da Fnm, FerrovieNord e Trenord insieme con Regione Lombardia, che prevede la realizzazione di...

Lombardia, bus incendiato a Varenna. Il riconoscimento del Consiglio regionale a Mascetti e Lo...

Un lungo e affettuoso applauso di tutto il Consiglio regionale ha accolto Mauro Mascetti e Giovanni Lo Dato, ospiti questa mattina a Palazzo Pirelli nell’Aula del parlamento...

Uboldo, un euro a pizza per far tornare a sorridere Jessica

In questi giorni sono tutti mobilitati per aiutare Jessica Di Ciommo, la 28enne di Uboldo che si trova in stato vegetativo da quando è...

Rho, carabinieri inseguono auto che tenta di investirli, poi sparano per fermarla

I carabinieri di Rho hanno inseguito un veicolo in fuga e sparato per bloccarlo dopo che il conducente aveva speronato l’auto dei militari e...
Novate merce sequestrata

Novate Milanese, merce sequestrata nel magazzino da incubo | FOTO

Merce sequestrata nel magazzino-incubo a Novate Milanese. La Polizia locale novatese, al termine di un’indagine che aveva preso origine a fine maggio, ha compiuto settimana...
Bollate incendio box

Bollate, incendio nei box delle case comunali: preoccupazione tra i residenti

Incendio nei box delle case comunali a Bollate. E la preoccupazione cresce dopo questo episodio, dal momento che come riferiscono i residenti “La situazione di...
prima pagina
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !