Home BUONO A SAPERSI Regione Lombardia: 1,6 milioni di euro risparmiati vanno alla ricerca sulle malattie...

Regione Lombardia: 1,6 milioni di euro risparmiati vanno alla ricerca sulle malattie rare

Francesca Brianza I soldi risparmiati dai gruppi consiliari di Regione Lombardia sono stati destinati ad un bando per la ricerca sulle malattie rare.  La giunta regionale ha dato il via libera al provvedimento nato all’interno del consiglio regionale lombardo, con l’impegno di tutti i gruppi politici. 

 

“Già nell’ottobre del 2018, avevo proposto di utilizzare 1,6 milioni di euro risparmiati dai gruppi consiliari nella legislatura precedente per la ricerca sulle malattie rare” -dichiara la vicepresidente del Consiglio Regionale della Lombardia, Francesca Brianza.  “Ottenuto il via libera unanime del Consiglio regionale, oggi quel provvedimento diventa fattivo con l’approvazione in Giunta dei criteri del bando per il finanziamento di progetti di ricerca”.

 

“Un risultato che mi riempie di gioia perché attraverso questo bando diamo un aiuto concreto alla ricerca e una doverosa risposta alle tante famiglie che purtroppo vivono il dramma di avere un loro caro affetto da una patologia rara”.

“La volontà – continua la consigliera regionale di Tradate, Francesca Brianza – è stata quella di investire in un ambito che spesso passa in secondo piano rispetto a patologie dove invece si ragiona su numeri importanti. E’ un gesto che restituisce dignità ai malati e dà risposte a tutte quelle famiglie che si sentono trascurate.

Non si pensi comunque che si tratti di pochi casi – precisa – perché il progresso scientifico porta a scoprire sempre più malattie rare e questo si traduce in circa due milioni di pazienti in Italia e decine di milioni a livello europeo”.

Il bando è rivolto ai presìdi della Rete regionale delle malattie rare che possono proporre progetti monocentrici o in collaborazione tra di loro e ha lo scopo di incrementare le conoscenze sulle malattie rare e sulle relative cure; sviluppare metodiche innovative per la diagnosi e lo studio delle malattie rare; migliorare l’appropriatezza diagnostica e terapeutica, consentendo un più razionale utilizzo delle risorse; stimolare il confronto tra professionisti; fornire informazioni potenzialmente utili a orientare le scelte del Servizio Sanitario Regionale; valutare l’impatto assistenziale dell’attuale organizzazione regionale in tema di malattie rare; proporre modelli di integrazione tra presidi della Rete regionale malattie rare e strutture territoriali.

L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto pari al 100% delle spese ammissibili di ricerca fondamentali.

“Con questo bando – chiosa Brianza – si dà compiutezza alla virtuosità del Consiglio regionale che ha saputo contenere i costi della politica, tagliare gli sprechi e dimostrare ancora una volta grande capacità nell’attuare politiche a beneficio dei cittadini”.



Caro lettore, dall’inizio dell’emergenza Covid-19 abbiamo subito un pesante crollo delle entrate pubblicitarie, che rappresentano da sempre un’importante entrata per sostenere il lavoro della redazione del Notiziario che realizza questo sito e il settimanale del venerdì in formato cartaceo o sfogliabile digitale.
Per garantire un’informazione quanto più possibile puntuale e autorevole dal nostro territorio, sono al lavoro giornalisti, liberi professionisti, che vedono fortemente minacciati i loro compensi dall’improvvisa diminuzione dei ricavi pubblicitari. Se apprezzi il nostro lavoro, ti chiediamo, se ti è possibile, di contribuire acquistando l’edizione sfogliabile del nostro settimanale (CLICCA QUI) oppure con una piccola donazione, seguendo i pulsanti qui sotto.
Bastano pochi clic, in totale sicurezza, con carta di credito o Paypal. Grazie.

EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Barbara d’Urso e Pomeriggio 5 a Paderno: Rino e i suoi pasti gratis agli...

Collegamento in diretta con Paderno Dugnano per Pomeriggio 5. Barbara d'Urso ha raccontato l'iniziativa di Rino, il ristoratore che cucina gratis pasti per i...

Coronavirus: 15 morti a Senago, 3 decessi a Lazzate

A Senago sono arrivati a 15  i morti  per Covid-19 dichiarati ufficialmente da Ats e comunicati pubblicamente dal sindaco Magda Beretta.  "Il primo pensiero dell’Amministrazione...

Nuovo appello del canile di Uboldo: “Ci serve aiuto per curare i cani”

Nuovo Sos dal canile "Una luce fuori dal lager" di Uboldo, che da quando è scoppiata l'emergenza Coronavirus sta attraversando grosse difficoltà nell'approvvigionamento di...

A Origgio e Uboldo arrivano i droni: li userà la polizia locale

In dotazione della polizia locale consorziata di Uboldo e Origgio stanno per arrivare due droni: serviranno per sorvegliare il territorio dall’alto in particolari circostanze,...

Limbiate, anziana finisce nel canale con il cane: liberata e poi sanzionata

Un’anziana donna di Limbiate ed il suo cane sono stati liberati dall’intervento dei Vigili del fuoco e della Polizia locale, dopo che erano rimasti...
Coda Esselunga

Coronavirus, code all’Esselunga di Garbagnate: “Sindaco, anche noi ingressi per cognome”

Lunghe code anche questa mattina all'ingresso dell'Esselunga di Garbagnate. La situazione è peggiorata anche dal fatto che Esselunga ha istituito ormai da una settimana, di...

Incendio a Novate Milanese nella notte, in fiamme una cantina

Incendio nella notte a Novate Milanese. Attorno alle 3 sono divampate le fiamme in una palazzina di via De Amicis. Ad allertare i Vigili...
prima pagina notiziarioil notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !