HomeEDITORIALILa colpa non è mai di nessuno (Riva-Ilva, atto secondo)

La colpa non è mai di nessuno (Riva-Ilva, atto secondo)

Ilva Taranto
Ilva Taranto, da Wikipedia (credit foto https://www.flickr.com/people/[email protected])

Tre settimane fa scrivevamo della sentenza del giudice Lidia Castellucci del Tribunale di Milano che ha messo nero su bianco che la famiglia Riva, saronnesi che hanno creato un impero nel campo dell’acciaio partendo dallo stabilimento di Caronno Pertusella, stava gestendo correttamente sia l’Ilva di Taranto sia il suo complicato risanamento ambientale.

Eppure padre e figli Riva sono stati arrestati come i peggiori delinquenti, l’Ilva gli è stata sequestrata e hanno dovuto pagare più di un miliardo di risanamenti, per poi accorgerci che – lo dice il Tribunale di Milano – stavano agendo correttamente.

E a chi è stata data in mano l’ex Ilva? A un colosso franco-indiano che la sta distruggendo. Non lo diciamo noi, lo dicono i commissari straordinari appena nominati dal Governo, che parlano senza mezzi termini di “Capitalismo d’assalto”.

Mittal secondo i commissari non ha mai regolarmente adempiuto al contratto (cosa che i Riva facevano), non ha fatto i risanamenti ambientali (che i Riva stavano facendo e ci avevano speso già un miliardo di euro), si parla di “inabilità – di Mittal – a gestire in modo efficace i rami d’azienda” (mentre il Tribunale ha scritto che i Riva hanno tenuto una gestione corretta) e secondo i commissari non sono neppure state attuate da Mittal le misure di sicurezza fissate dalla magistratura.

Insomma, abbiamo tolto un colosso a un proprietario che lo gestiva correttamente per darlo a uno che appare spregiudicato. E la colpa, come sempre, non è di nessuno. Demoliamo l’Italia, ci impoveriamo tutti, distruggiamo un’azienda che ci faceva primeggiare nel mondo… e nessuno paga.

Piero Uboldi


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Segni in codice dei ladri sui citofoni, paura a Caronno

Segni sospetti, simboli e lettere, come la X e la K, sono stati trovati sui citofoni del rione Acquedotto di Caronno Pertusella, nelle vie...

Paderno Dugnano, passaggio a livello guasto: ancora code in centro e treni in ritardo

Questa volta ci sarebbe un guasto ai due passaggi a livello di Paderno Dugnano che hanno mandato in tilt la circolazione sia automobilistica che...
furto abbraccio polizia

Ecco come sfilavano gli orologi con un abbraccio: tre denunciati a Milano | VIDEO

Ieri a Milano la Polizia di Stato ha indagato in stato di libertà per furto con destrezza due cittadini peruviani, di 42 e 46...
arese rotatoria varesina

Arese, giovedì 9 aprirà la rotatoria Varesina-viale Resegone

La nuova grande rotatoria della Varesina all’incrocio con il viale Monte Resegone di Arese aprirà al traffico giovedì prossimo 9 dicembre e contemporaneamente verrà...
prima pagina notiziario

Carabinieri in chiesa contro le truffe; droga: donna di Saronno a capo della banda...

Il nuovo numero del Notiziario si apre con la notizia dei carabinieri in chiesa a Saronno per mettere in guardia le persone anziane dai...
cani anti covid

I cani anti-Covid dei carabinieri addestrati con i pazienti del Sacco di Milano |...

Nella primavera 2021 l’Università degli Studi di Milano e l’Arma dei Carabinieri hanno sottoscritto un protocollo di collaborazione per l’impiego di cani del Centro...
droga saronno cesate

Droga: donna di Saronno a capo della banda tradita dal socio, 5 arresti tra...

Una donna di Saronno è ritenuta a capo della banda arrestata in queste ore dai carabinieri della Compagnia di Desio per traffico di stupefacenti....
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !