Home EDITORIALI La colpa non è mai di nessuno (Riva-Ilva, atto secondo)

La colpa non è mai di nessuno (Riva-Ilva, atto secondo)

Ilva Taranto
Ilva Taranto, da Wikipedia (credit foto https://www.flickr.com/people/[email protected])

Tre settimane fa scrivevamo della sentenza del giudice Lidia Castellucci del Tribunale di Milano che ha messo nero su bianco che la famiglia Riva, saronnesi che hanno creato un impero nel campo dell’acciaio partendo dallo stabilimento di Caronno Pertusella, stava gestendo correttamente sia l’Ilva di Taranto sia il suo complicato risanamento ambientale.

Eppure padre e figli Riva sono stati arrestati come i peggiori delinquenti, l’Ilva gli è stata sequestrata e hanno dovuto pagare più di un miliardo di risanamenti, per poi accorgerci che – lo dice il Tribunale di Milano – stavano agendo correttamente.

E a chi è stata data in mano l’ex Ilva? A un colosso franco-indiano che la sta distruggendo. Non lo diciamo noi, lo dicono i commissari straordinari appena nominati dal Governo, che parlano senza mezzi termini di “Capitalismo d’assalto”.

Mittal secondo i commissari non ha mai regolarmente adempiuto al contratto (cosa che i Riva facevano), non ha fatto i risanamenti ambientali (che i Riva stavano facendo e ci avevano speso già un miliardo di euro), si parla di “inabilità – di Mittal – a gestire in modo efficace i rami d’azienda” (mentre il Tribunale ha scritto che i Riva hanno tenuto una gestione corretta) e secondo i commissari non sono neppure state attuate da Mittal le misure di sicurezza fissate dalla magistratura.

Insomma, abbiamo tolto un colosso a un proprietario che lo gestiva correttamente per darlo a uno che appare spregiudicato. E la colpa, come sempre, non è di nessuno. Demoliamo l’Italia, ci impoveriamo tutti, distruggiamo un’azienda che ci faceva primeggiare nel mondo… e nessuno paga.

Piero Uboldi


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Lombardia zona arancione scuro, sabato 6 e domenica 7 marzo: spostamenti vietati, centri commerciali...

Primo weekend in zona arancione scuro per la Lombardia, che rimarrà di tale colore sicuramente fino al 14 marzo. Spostamenti, visite ad amici e...
croce rossa cri misinto

Vaccino, da lunedì 8 si comincia nella sede Cri per Lazzate, Misinto, Cogliate e...

Da lunedì 8 marzo, nella sede Cri di Misinto inizia la vaccinazione anti-Covid per gli over 80 di Lazzate, Misinto, Cogliate e Ceriano Laghetto....

Lentate, gravissimo incidente sul lavoro: 65enne perde quattro dita di una mano

Un gravissimo incidente sul lavoro è accaduto questo pomeriggio, venerdì 5 marzo, a Lentate sul Seveso, dove un uomo di 65 anni ha perso...
Bollate incidente

Bollate, incidente con auto ribaltata, 3 feriti tra cui un bambino

Uno spaventoso incidente stradale ha causato il ferimento di tre persone questo pomeriggio a Bollate, tra cui un bambino di 5 anni. L’incidente si è...

Effetto Covid in Italia: 108mila morti oltre la media in 10 mesi

E’ stato da poco pubblicato il report dell’Istat, l’Istituto nazionale di statistica, che fotografa gli effetti del Covid sulla mortalità in Italia nel 2020....

Scherma, ingegnere di Saronno progetta un casco speciale per non vedenti I VIDEO

Un semplice 'bip' a volte può fare la differenza. Lo sanno bene Laura Tosetto e Alessandro Buratti, atleti di scherma non vedenti tra i...

Ceriano, cantieri in corso nelle scuole, centro sportivo e strade. Crippa: “Interventi importanti per...

A Ceriano Laghetto proseguono i lavori nei vari cantieri aperti sul territorio comunale nelle scorse settimane. Si tratta di lavori pubblici e di opere...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !
"