Home Prima Pagina Sanremo, anche Gessica Notaro contro Junior Cally dopo le associazioni del Saronnese

Sanremo, anche Gessica Notaro contro Junior Cally dopo le associazioni del Saronnese

Anche Gessica Notaro contro l’esibizione a Sanremo di Junior Cally. Non si placa la polemica  nei confronti del rapper che ha attraversato anche i nostri Comuni. Rete Rosa Saronnese e Insieme Donna di Caronno Pertusella nei giorni scorsi hanno chiesto la sua esclusione dai palinsesti di Rai Uno (clicca qui per l’articolo). 

Ora a tornare sulla questione è Gessica Notaro, sfregiata con l’acido dal suo ex tre anni fa. “Quando l’hanno annunciato ho preferito spegnere la tv, non ho voluto guardarlo”, dice a Radio Capital Gessica Notaro parlando della performance a Sanremo di Junior Cally. “Lui usa la maschera per fare show e idolatrare la violenza, io sono costretta a indossarla per rimediare ai danni della violenza subita“. A differenza della proposta di Rete Rosa Saronnese e Insieme Donna di Saronno non avrebbe però chiuso le porte dell’Ariston a Cally: “Io non sono mai entrata nel merito della sua presenza a Sanremo”.

 

NON PERDERE NEANCHE UNA NOTIZIA DAL NOSTRO SITO, iscriviti al canale Telegram de “il notiziario” CLICCA QUI

EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Coronavirus, Elisa De Panicis (l’influencer di Solaro): “Il Sud ha vinto sul Nord”

L'influencer di Solaro Elisa De Panicis torna al centro della polemica, questa volta per una sua uscita poco felice su Instagram a proposito del...
Mentana Saronno

Coronavirus: l’ordinanza (dei 1.200 morti) a Saronno vista da Enrico Mentana

L’ordinanza “catastrofista” del sindaco di Saronno, Alessandro Fagioli, è stata citata anche sulla pagina Facebook di Enrico Mentana, direttore del Tg La7, fondatore di...

Coronavirus, la truffa del tampone a Solaro su La7: “Ho visto i truffatori”

Il caso della truffa dei falsi tamponi per il coronavirus finisce a La7 a L'aria che tira, dopo il nostro primo articolo (clicca qui...
bar cameriere

Coronavirus, i bar possono restare aperti dopo le 18 con servizio al tavolo

I bar della Lombardia  possono restare aperti da questa sera anche dopo le 18 purché servano ai clienti da bere al tavolo e non...

Coronavirus, donna di Bollate in quarantena: spacciatrice nella zona rossa di Lodi

Ci sarebbe la prima donna di Bollate in quarantena poiché sostiene di essersi recata a spacciare nella zona rossa del Lodigiano, come riferisce il...

prima pagina notiziario

La nuova edizione
è già disponibile!

Acquistala in edicola,
oppure sfogliala in formato digitale
 

SCEGLI L’ABBONAMENTO !