HomeNORD MILANOPaderno, si schianta e scappa a piedi fino a Cesano. Incastrato da...

Paderno, si schianta e scappa a piedi fino a Cesano. Incastrato da un tatuaggio

Lo scontro con un’auto, poi la fuga per 4 chilometri a piedi da Paderno Dugnano a Cesano Maderno. Tutto questo perché alla guida senza mai aver conseguito la patente. Ne sono certi gli agenti della polizia locale che hanno ricostruito così l’esatta dinamica dell’incidente di domenica mattina lungo la Statale dei Giovi.

Oltre alle testimonianze e alle telecamere, a incastrare il conducente di 20 anni è stato un vistoso tatuaggio che ha sulla mano. Sono le 8.30 di domenica. Sulla Comasina completamente deserta Una Ford corre verso Limbiate, nel senso opposto va una Citroen. All’altezza di via Castelletto, le due auto si scontrano. La Ford finisce contro il cordolo danneggiandosi. Pochi minuti gli agenti trovano solo il conducente della Citroen. Il 46enne di Limbiate sostiene che l’altro conducente sarebbe scappato a piedi. L’ha visto in faccia e soprattutto ha notato che aveva un tatuaggio sulla mano destra. Viene portato in pronto soccorso dove gli riscontrano traumi guaribili in una settimana.

Nel frattempo scatta la caccia al fuggitivo da parte della polizia locale. Le indagini iniziano dalla targa del veicolo che risulta intestato a un uomo di Cesano Maderno. Alla richiesta degli agenti di vedere la sua auto, l’uomo risponde che gli era stata rubata poche ore prima. I ghisa notano che in casa c’è anche il figlio. Il ragazzo, classe 1999, è in stato confusionale e soprattutto ha un vistoso tatuaggio sulla mano che corrisponde alla descrizione data dal ferito.

Il 20enne racconta agli agenti di aver passato la notte fuori e di essersi fatto riaccompagnare a casa da un amico perché non trovava più le chiavi. In realtà gli agenti nell’auto danneggiata le avevano trovate. Tutta la famiglia è stata accompagnata in comando. Messo alle strette dagli agenti, il ragazzo dopo qualche ora ha confessato di aver causato l’incidente e di essere scappato a piedi da Palazzolo fino a Cesano.

Gli agenti l’hanno denunciato per omissione di soccorso, false dichiarazioni in atto pubblico e guida senza patente. Dagli accertamenti è emerso infatti che non l’aveva mai conseguita, solo per questo ha ricevuto una sanzione da 5mila euro. E per gli agenti è stata la causa che lo ha fatto scappare dopo una nottata di bagordi finita alle 8 di mattina contro un’auto.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Senago, Francesca Mamè sogna Miss Italia: “Le mie origini e quelle critiche dopo Miss...

Si chiama Francesca Mamè, ha 18 anni, ed è Miss Lombardia dallo scorso ottobre. Vive a Senago e con lei abbiamo fatto quattro chiacchiere...

Cislago, incendio in pieno centro, brucia l’ex Casa del popolo | FOTO

Incendio in un edificio storico del centro a Cislago. Verso le 10 l’allarme per fiamme e fumo dall’ex Casa del Popolo in via 4...

L’incidente aereo a Cislago rimane un mistero: scherzo o un meteorite?

Resta il mistero sulla segnalazione di caduta di un velivolo ieri a Cislago, in fondo alla via Cavour (dove si trova la fontana all'incrocio...

Erba, treno travolge auto al passaggio a livello, morto un uomo | FOTO

Un uomo di 57 anni è morto sul colpo questa mattina poco prima delle 9 ad Erba in seguito all’impatto di un’auto con un...
rovello vigili del fuoco

Rovello Porro, auto contro il guard-rail a lato della ferrovia

Momenti di paura ieri sera a Rovello Porro per un’auto fuori controllo finita contro il guard-rail che costeggia la linea ferroviaria Saronno-Como. L’incidente si è...
saronno guardia di finanza

Saronno, arresto e sequestro di beni per procurato fallimento di una società

Un imprenditore di Saronno è stato arrestato dalla Guardia di Finanza con il contestuale sequestro di beni per oltre 500mila euro, per il fallimento...
elicottero cislago ricerche

Ricerche sospese per il presunto incidente aereo tra Cislago, Turate e Gerenzano

Ricerche sospese senza esito dopo oltre due ore di ricognizioni ieri sera tra Cislago, Turate e Gerenzano, dove era scattata una maxi emergenza per...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !