Home BOLLATESE Alzheimer, caccia al Talofen: il farmaco è introvabile da Bollate a Saronno

Alzheimer, caccia al Talofen: il farmaco è introvabile da Bollate a Saronno

Il farmaco per curare il morbo di Alzheimer? Introvabile in tutta Bollate fino a Saronno. Sta succedendo ormai da diversi giorni in tutta la zona: un farmaco e di quelli maggiormente utilizzati sembra scomparso dalle centinaia di farmacie di tutto il territorio.

Si tratta del Talofen della casa farmaceutica Mylan. Decine di farmacie che abbiamo contattato dopo che alcuni lettori ci hanno segnalato questa “emergenza”, chiamando a Bollate, Garbagnate, Saronno e in altri comuni della zona, ci hanno dato tutte la stessa risposta: non ce n’è più.

Eppure si tratta di un farmaco fondamentale per bloccare sul nascere le crisi derivanti ogni giorno da questa terribile malattia, oramai molto diffusa. Il Talofen a base di promazina che si utilizza nel trattamento di psicosi e turbe mentali e  anche contro l’insonni all’interno di un quadro clinico più complesso.

Può essere utilizzato anche in casi di ansia e attacchi di panico particolarmente gravi in cui i normali ansiolitici non hanno effetto. Infine si usa nei casi di autolesionismo e aggressività. Il Talofen viene venduto sia come soluzione iniettabile in via intramuscolare che come gocce orali. Per entrambi è necessaria la prescrizione del medico.

Il problema è che improvvisamente in tutte le farmacie dell’area nordovest di Milano questo importantissimo farmaco sembra scomparso senza una spiegazione. Così riferiscono pazienti e farmacisti da noi interpellati. E non c’è un farmaco alternativo che utilizzi la stessa molecola. Sul sito dell’Agenzia Italiana del Farmaco si prevede la soluzione del problema entro fine marzo.

Così non ci resta che sentire l’azienda produttrice. Continua a leggere ilnotiziario nella versione digitale (cliccando qui). 

EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Coronavirus, Elisa De Panicis (l’influencer di Solaro): “Il Sud ha vinto sul Nord”

L'influencer di Solaro Elisa De Panicis torna al centro della polemica, questa volta per una sua uscita poco felice su Instagram a proposito del...
Mentana Saronno

Coronavirus: l’ordinanza (dei 1.200 morti) a Saronno vista da Enrico Mentana

L’ordinanza “catastrofista” del sindaco di Saronno, Alessandro Fagioli, è stata citata anche sulla pagina Facebook di Enrico Mentana, direttore del Tg La7, fondatore di...

Coronavirus, la truffa del tampone a Solaro su La7: “Ho visto i truffatori”

Il caso della truffa dei falsi tamponi per il coronavirus finisce a La7 a L'aria che tira, dopo il nostro primo articolo (clicca qui...
bar cameriere

Coronavirus, i bar possono restare aperti dopo le 18 con servizio al tavolo

I bar della Lombardia  possono restare aperti da questa sera anche dopo le 18 purché servano ai clienti da bere al tavolo e non...

Coronavirus, donna di Bollate in quarantena: spacciatrice nella zona rossa di Lodi

Ci sarebbe la prima donna di Bollate in quarantena poiché sostiene di essersi recata a spacciare nella zona rossa del Lodigiano, come riferisce il...

prima pagina notiziario

La nuova edizione
è già disponibile!

Acquistala in edicola,
oppure sfogliala in formato digitale
 

SCEGLI L’ABBONAMENTO !