Home BOLLATESE Pregiudicato con in tasca una penna-pistola e 3 proiettili, arrestato a Garbagnate

Pregiudicato con in tasca una penna-pistola e 3 proiettili, arrestato a Garbagnate

penna pistola I Carabinieri della Stazione di Garbagnate Milanese hanno arrestato  un 31enne italiano residente in città, già noto alla Giustizia, con l’accusa di detenzione e porto illegale di armi e munizioni

Gli uomini dell’Arma, durante un  servizio di controllo del territorio, sono transitati in via Don Mazzolari dove hanno il soggetto, con diversi precedenti penali  e hanno deciso di sottoporlo immediatamente a controllo.

L’uomo, che alla vista dei militari non ha fatto in tempo a sottrarsi al controllo, fermato e sottoposto a perquisizione personale nei pressi della sua abitazione, è stato trovato in possesso di una penna-pistola, marca “Erma” modello “Sg67e” calibro 22, priva di matricola, nonché di 3 cartucce dello stesso calibro, di cui una già inserita all’interno della penna. L’arma era nascosta  all’interno di una tasca del pantalone in maniera poco visibile, anche grazie alle ridottissime dimensioni.

L’uomo, subito tratto in arresto in flagranza, non ha fornito alcuna giustificazione sul possesso dell’arma, naturalmente poi sottoposta a sequestro da parte dei Carabinieri.

L’arrestato, al termine delle formalità, è stato poi condotto presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari, in attesa di essere giudicato dall’Autorità Giudiziaria  di Milano.

EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Coronavirus, Elisa De Panicis (l’influencer di Solaro): “Il Sud ha vinto sul Nord”

L'influencer di Solaro Elisa De Panicis torna al centro della polemica, questa volta per una sua uscita poco felice su Instagram a proposito del...
Mentana Saronno

Coronavirus: l’ordinanza (dei 1.200 morti) a Saronno vista da Enrico Mentana

L’ordinanza “catastrofista” del sindaco di Saronno, Alessandro Fagioli, è stata citata anche sulla pagina Facebook di Enrico Mentana, direttore del Tg La7, fondatore di...

Coronavirus, la truffa del tampone a Solaro su La7: “Ho visto i truffatori”

Il caso della truffa dei falsi tamponi per il coronavirus finisce a La7 a L'aria che tira, dopo il nostro primo articolo (clicca qui...
bar cameriere

Coronavirus, i bar possono restare aperti dopo le 18 con servizio al tavolo

I bar della Lombardia  possono restare aperti da questa sera anche dopo le 18 purché servano ai clienti da bere al tavolo e non...

Coronavirus, donna di Bollate in quarantena: spacciatrice nella zona rossa di Lodi

Ci sarebbe la prima donna di Bollate in quarantena poiché sostiene di essersi recata a spacciare nella zona rossa del Lodigiano, come riferisce il...

prima pagina notiziario

La nuova edizione
è già disponibile!

Acquistala in edicola,
oppure sfogliala in formato digitale
 

SCEGLI L’ABBONAMENTO !