Home EDITORIALI Le voci di Sanremo

Le voci di Sanremo

Sanremo 2020Martedì e mercoledì sera ho visto il Festival di Sanremo. Sì, non mi vergogno a dirlo, anche se il Festival mi ricorda un po’ i tempi in cui era in auge Silvio Berlusconi: nessuno ammetteva di averlo votato, però vinceva le elezioni. Lo stesso vale per Sanremo: nessuno lo guarda, ma stravince sempre le sfide dell’Auditel.

Io, per lo meno, ammetto di averlo guardato e sapete che cosa vi dico? Che ho ammirato delle voci meravigliose, stupende, potenti e limpide. Sì, voci davvero emozionanti. Peccato solo che… le voci che mi hanno emozionato sono state quelle di Al Bano (76 anni), Massimo Ranieri (68 anni) e Angela dei Ricchi e Poveri (72 anni). Voci di professionisti che sanno cantare sul serio. Le voci dei cosiddetti “Big” in concorso, a parte la grintosissima Rita Pavone (74 anni) e pochi altri, erano lontane chilometri da quelle dei “vecchietti”. Tant’è che dopo le prime due serate l’unico motivo per cui si parlava dei cantanti in gara era per commentare l’esibizione di uno dei “Big” che ha cantato seminudo. Le belle voci in gara? Non pervenute o quasi.

Poi, dopo il trionfo di applausi tributato agli idoli in naftalina, dopo aver sentito cantare Al Bano e i Ricchi e poveri, arriva mia moglie che mi chiede: “Ma perché oggi non fanno più canzoni così allegre e orecchiabili?”. E mi cita “Felicità”, “Mamma Maria”, “Com’è bello far l’amore…”. Sono le classiche “canzonette” tanto denigrate e offese ma che poi, alla prova dei fatti, sono quelle che ancor oggi si cantano. Perchè non se ne fanno più? Forse perché non erano poi così tanto “canzonette”, ma capolavori pop che sopravvivono nei decenni.

E forse oggi non si è più capaci di scriverle.

Piero Uboldi


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Ladri scatenati nei cantieri di Uboldo e Origgio: rubano attrezzi usando l’autogrù

Si stanno moltiplicando i furti commessi ai danni dei cantieri edili. Al punto che si è diffusa la voce e molti responsabili mettono gli...
rissa covid

Maxi rissa al parco con catene e tirapugni, c’è anche un minorenne positivo al...

Nella giornata di ieri, alle ore 19,30 circa, a Sesto San Giovanni, i carabinieri della Compagnia di Sesto sono intervenuti nei pressi dei giardini...

Omicidio in ospedale a Garbagnate, dose letale allo zio: arrestato infermiere di Paderno

Avrebbe aumentato la dose di sedativi allo zio malato terminale presso l'ospedale di Garbagnate Milanese. Con questa accusa un infermiere di Paderno Dugnano è...
Limbiate tamponi code

Tamponi in auto a Limbiate e Monza, da domani prenotazione per evitare code

Da domani, giovedì 29 ottobre sarà attiva una pagina web  per la registrazione e l’accodamento degli utenti, in modo ordinato e controllato, per l’accesso...
ambulanza intossicati

Lite tra colleghi in ditta, ambulanze e carabinieri a Novate Milanese

Ambulanze, carabinieri e auto medica a Novate Milanese per una lite tra lavoratori in una ditta. L’allarme è scattato poco prima delle 13,30 con una...

A Gerenzano crolla ballatoio, ferita una donna

Nella tarda mattinata di oggi, mercoledì 28 ottobre,  è crollata parte di un balcone di una casa di corte a Gerenzano, in via 20...
carabinieri

Incidente sul lavoro a Lissone, morto un 53enne di Lazzate

Un 53enne di Lazzate è morto ieri sera a Lissone per un incidente sul lavoro. Fabrizio Iozzo stava lavorando in una azienda che si...
PRIMA PAGINA NOTIZIARIO
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !