Home CRONACA - Coronavirus, treni vuoti e stazioni deserte: un lunedì surreale

Coronavirus, treni vuoti e stazioni deserte: un lunedì surreale

treno vuoto I treni in partenza da Saronno, Garbagnate, Paderno Dugnano e diretti a Milano, che di solito sono affollatissimi di pendolari, questa mattina erano semivuoti: moltissimi i posti a sedere liberi sui vagoni dove di solito è quasi impossibile trovarne.

E’ l’effetto delle ordinanze relative al contenimento del Coronavirus, che sono state emesse nella giornata di ieri. 

stazione vuota

Le immagini che vengono rilanciate in queste ore nei gruppi Facebook dedicati ai pendolari, raccontano una situazione surreale. Anche le stazioni ferroviarie sono deserte.

Quasi nessuno sulle banchine di attesa in orario di punta. Oltre alla chiusura di Università e scuole di ogni ordine e grado, si registra una notevole riduzione degli spostamenti dei pendolari: le aziende attrezzate stanno utilizzando sistemi di lavoro a distanza, molti rinunciano per precauzione a recarsi sul luogo di lavoro. 

Milano-Meda senza traffico 

Non si sono registrate situazioni di particolare disagio nemmeno per chi ha scelto l’auto: almeno sulla Milano-Meda, una delle principali arterie di collegamento con Milano. Nell’orario di punta del mattino il  traffico risultava più scorrevole del solito.

LEGGI ANCHE 

Coronavirus, bar e discoteche chiusi dopo le 18

Coronavirus, l’Arcivescovo Delpini: sospese le messe in tutta la diocesi

 

 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Uboldo come Caronno: arriva l’Isola del Riuso per riciclare i rifiuti

Anche Uboldo, come Caronno Pertusella, avrà la sua isola del riuso. Non sarà proprio uguale, né delle medesime dimensioni, ma la finalità è la...
Lazzate Henkel

Crisi Henkel, con la chiusura di Lomazzo a rischio anche il maxi magazzino di...

Non solo la chiusura confermata dello stabilimento Henkel  di Lomazzo, ma anche l'ipotesi di un forte ridimensionamento del nuovissimo magazzino di Lazzate.  Pessime notizie...
Covid Lombardia Milano

Lombardia in arancione rafforzata da mezzanotte, scuole chiuse, aree gioco vietate

Dalla mezzanotte di oggi e fino al 14 marzo tutta la Lombardia sarà in zona arancione rinforzata (scuole chiuse, solo i nidi aperti). Il presidente...

Saronno, le ritirano per sbaglio la patente nuova: “Ho guidato un anno senza saperlo”

Da circa un anno circolava con la patente scaduta senza saperlo: non perché non l’avesse rinnovata, ma perché la polizia locale di Saronno le...
carabinieri

Cusano, lite per l’eredità, lo zio accoltella due nipoti

Ieri mattina  a Cusano Milanino, i carabinieri della locale stazione  sono intervenuti in via Mazzini per un'accesa lite famigliare al culmine della quale lo...

Paderno Dugnano, al via le vaccinazioni anti-Covid al Centro Anziani di Calderara

Nella mattinata di ieri, 3 marzo, sono iniziate a Paderno Dugnano le vaccinazioni anti-Covid per i cittadini over 80 presso il Centro Anziani di...
solidarietà stipendio

La solidarietà con lo stipendio garantito

A volte forse dovrei mordermi la lingua, o meglio, la penna, ma proprio non ci riesco… Noi italiani siamo un popolo che ha la...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !