Home Prima Pagina Saronno, 16enne rapinato del telefonino: arrestati tre 19enni, due sono di Lodi

Saronno, 16enne rapinato del telefonino: arrestati tre 19enni, due sono di Lodi

I carabinieri della Stazione di Saronno hanno denunciato tre soggetti per rapina aggravata nei confronti di un 16enne.

Si tratta di tre 19enni, di cui due residenti nel Lodigiano e un altro a Lonate Pozzolo (nel Varesotto); un quarto soggetto, che avrebbe agito con i tre indagati, è in via di identificazione.

I fatti si sono verificati in zona Santuario, dove i quattro giovanissimi hanno raggiunto e circondato lo studente, lo hanno aggredito pretendendo che consegnassero il telefono cellulare che aveva in mano. Il minorenne, che in quel momento era solo, dopo avere assecondato la richiesta, ha chiesto aiuto a un parente che ha immediatamente telefonato ai carabinieri.

Giunta la pattuglia sul posto e raccolta la prima testimonianza, vista la direzione di fuga è stata subito ispezionata la stazione ferroviaria, dove i quattro – presumibilmente non del posto – si sarebbero potuti recare per fuggire dalla città.

Intuizione giusta, poiché proprio sui binari la vittima ha riconosciuto un gruppetto di ragazzi che stavano per salire su un treno. Bloccati dai militari con non poche difficoltà, tre di loro sono stati fermati, portati in caserma e perquisiti.

Le testimonianze raccolte hanno permesso di denunciare alla Procura della Repubblica di Busto Arsizio il terzetto per rapina aggravata.

Sono state avviate le indagini finalizzate a recuperare il telefono sottratto e a identificare il quarto soggetto, anche attraverso l’analisi dei sistemi di videosorveglianza (che in zona non mancano).
Per il coraggioso saronnese vittima della rapina, fortunatamente, non è stato necessario fare ricorso alle cure mediche.



Caro lettore, dall’inizio dell’emergenza Covid-19 abbiamo subito un pesante crollo delle entrate pubblicitarie, che rappresentano da sempre un’importante entrata per sostenere il lavoro della redazione del Notiziario che realizza questo sito e il settimanale del venerdì in formato cartaceo o sfogliabile digitale.
Per garantire un’informazione quanto più possibile puntuale e autorevole dal nostro territorio, sono al lavoro giornalisti, liberi professionisti, che vedono fortemente minacciati i loro compensi dall’improvvisa diminuzione dei ricavi pubblicitari. Se apprezzi il nostro lavoro, ti chiediamo, se ti è possibile, di contribuire acquistando l’edizione sfogliabile del nostro settimanale (CLICCA QUI) oppure con una piccola donazione, seguendo i pulsanti qui sotto.
Bastano pochi clic, in totale sicurezza, con carta di credito o Paypal. Grazie.

EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Coronavirus, a Caronno sesto morto e i contagiati sono 48

A Caronno Pertusella, purtroppo, è stata la giornata del sesto morto da Coronavirus: è deceduto un altro anziano, un uomo di 81 anni. Un...

Da Uboldo un video: “Ecco la vita da camionista al tempo del Coronavirus”

“Oggi vi porto al lavoro con me”. Esordisce così il video di un camionista uboldese, Francesco Daniello, che ha voluto documentare “come lavoriamo al...

Coronavirus a Paderno Dugnano: contagi a tre cifre. 101 positivi, 10 morti

Contagi da coronavirus a tre cifre anche a Paderno Dugnano, dopo Sesto San Giovanni, Cinisello Balsamo e Cologno Monzese. Salgono a 101 i casi...
Filippo trapianto

Filippo, 80 giorni dopo il trapianto a Brescia: qui ambulanze ed elicotteri per il...

Filippo è il bimbo di Cusano Milanino che all’inizio di gennaio è stato sottoposto finalmente a trapianto di midollo osseo per superare la gravissima...

Uboldo, l’artista Vendramin (già vincitore di Italia’s Got Talent) ospite di Licia Colò

Nuova partecipazione televisiva dell’ormai famoso artista uboldese Fabrizio Vendramin, vincitore della prima edizione di “Italia’s Got Talent”: è stato ospite del programma di Licia...

Coronavirus, anche a Saronno il drone per controllare gli spostamenti

Il monitoraggio degli spostamenti di vetture o pedoni, a Saronno, sarà effettuato anche con l’utilizzo di alcuni droni, che saranno inviati in diversi punti...
maschera decathlon

Coronavirus, Protezione civile raccoglie maschere Decathlon da trasformare in respiratori

La Protezione civile sta organizzando la raccolta a domicilio delle maschere da snorkeling modello Decathlon che possono essere trasformate in respiratori per i pazienti...
prima pagina notiziarioil notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !