Home BRIANZA Coronavirus: #nonsiamoinvacanza, la scuola di Lazzate e Misinto avvia le lezioni...

Coronavirus: #nonsiamoinvacanza, la scuola di Lazzate e Misinto avvia le lezioni a distanza

lezione distanza
Persone foto creata da yanalya – it.freepik.com

Sono partite le lezioni a distanza per gli studenti della scuola secondaria Matteo Ricci di Lazzate e Misinto. Con la seconda settimana consecutiva di sospensione dell’attività didattica in sede a causa del coronavirus, l’istituto comprensivo Alessandro Volta, che raduna le scuole di Lazzate e Misinto, ha avviato i servizi di lezioni online per gli sudenti della scuola secondaria.

“In attesa di disposizioni operative da parte del Ministero dell’Istruzione -spiega una nota ufficiale dell’Istituto diretto da Rosa Elena Salamone- si comunica che per gli studenti e le studentesse della secondaria sono stati attivati diversi canali multimediali di supporto allo studio in modo da garantire, nei limiti del possibile, la continuità didattica.

Lo strumento principale di comunicazione è il registro elettronico online, le famiglie vi hanno già accesso con le proprie credenziali. In tutti i casi, per raggiungere il numero più elevato di famiglie e studenti, i docenti stanno comunicando le attività da svolgere anche attraverso altri canali di comunicazione (es. whatsapp, sms, telefono ecc.).

Per le famiglie che non hanno tanta dimestichezza con la tecnologia e/o che non sono in possesso di strumenti adeguati e/o connessione internet ed in particolare per gli alunni con bisogni educativi speciali, i docenti privilegeranno i più vari canali di comunicazione messi a disposizione dalla tecnologia nel massimo rispetto della privacy.

Inoltre, laddove possibile, i docenti, i docenti coordinatori (o il singolo docente qualora lo ritenga opportuno) manterranno un contatto diretto con i rappresentanti di classe dei genitori.

Ogni singolo docente, in ragione e in coerenza con le metodologie individuali, assegnerà compiti da svolgere nel registro elettronico, inoltre, indicherà le modalità per la fruizione di eventuali materiali di approfondimento e studio attivati secondo diversi strumenti:

Testi, video (autoprodotti e/o recuperati in rete) tracce audio, con link direttamente su nuvola (registro elettronico) oppure organizzati in un file Word o anche attraverso un mini sito di materia – Google sites.
Video lezioni in diretta streaming attraverso la piattaforma MEET Google suite.
Altre piattaforme digitali quali Edmodo, Padlet, YouTube, Symbaloo in molti casi già utilizzati in diverse classi del nostro istituto.
Verifiche ed esercitazioni online tramite app dedicate tra i quali Socrative e Learning apps.

Esercitazioni Invalsi 

A tutti gli studenti che dovranno sostenere le prove Invalsi, ciascun docente, per le proprie materie di riferimento invierà su nuvola link a siti internet per espletare le opportune simulazioni.
Altre attività sono in corso di attivazione e sperimentazione da parte dei docenti, queste ultime, saranno comunicate in seguito con le modalità sopra descritte.

Ulteriori notizie e approfondimenti saranno pubblicati sul sito internet della scuola che si consiglia di visitare periodicamente.

“Plaudo a questa iniziativa delle nostre scuole che dimostra quanto siano avanzate e ben organizzate. E’ una modalità innovativa di studio che torna di certo comoda specie in un periodo come quello attuale caratterizzato dalle privazioni dovuto al contenimento del coronavirus” -commenta l’Assessore all’Istruzione Andrea Monti.
“Ringrazio la dirigente scolastica e tutta la comunità scolastica per questa iniziativa che ha anche un hashtag ovvero #nonsiamoinvacanza. La scuola di Lazzate è in fermento, non si ferma e guarda avanti anche con l’ausilio di molteplici strumenti telematici e innovativi” chiosa il sindaco Loredana Pizzi.



Caro lettore, dall’inizio dell’emergenza Covid-19 abbiamo subito un pesante crollo delle entrate pubblicitarie, che rappresentano da sempre un’importante entrata per sostenere il lavoro della redazione del Notiziario che realizza questo sito e il settimanale del venerdì in formato cartaceo o sfogliabile digitale.
Per garantire un’informazione quanto più possibile puntuale e autorevole dal nostro territorio, sono al lavoro giornalisti, liberi professionisti, che vedono fortemente minacciati i loro compensi dall’improvvisa diminuzione dei ricavi pubblicitari. Se apprezzi il nostro lavoro, ti chiediamo, se ti è possibile, di contribuire acquistando l’edizione sfogliabile del nostro settimanale (CLICCA QUI) oppure con una piccola donazione, seguendo i pulsanti qui sotto.
Bastano pochi clic, in totale sicurezza, con carta di credito o Paypal. Grazie.

EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

riccio naviglio

Riccio rischia di annegare nel Naviglio, salvato dai Vigili del fuoco | FOTO

  I vigili del fuoco del distaccamento  di via Darwin  a Milano hanno messo in salvo un piccolo riccio che rischiava di annegare nelle acque...
Limbiate caduta bicicletta

Limbiate, brutta caduta in bici, 65enne d’urgenza in ospedale

Un uomo  di 65 anni è stato trasportato d'urgenza al pronto soccorso di Garbagnate Milanese dopo la brutta caduta in bicicletta    questo pomeriggio...

Caronno, encomi all’Associazione Carabinieri per l’aiuto nell’emergenza coronavirus

Questa mattina, nell’agorà del Comune, , per le attività svolte durante il periodo di emergenza Covid-19. Una premiazione fortemente voluta dal primo cittadino, che ha...

Paderno, blitz con l’elicottero: scoperta base dei furti in casa. 10 albanesi indagati |...

250mila euro in contanti, 7 chili e mezzo di monili d'oro, oltre 250 orologi di valore e 2 Audi  con targhe clonate. Ma anche...

Varedo, la pizzeria era un night club con sesso, idromassaggio e prostitute: 7 arrestati

Locali privée, una sala bar e una cosiddetta vip Room ovvero una stanza con al centro una vasca idromassaggio in cui all'interno si consumavano...
ceriano bosco droga

Ceriano, spariti tossici e spacciatori di droga nel bosco, si sono spostati a Bollate

Il sindaco di Ceriano Laghetto Roberto Crippa lo ha affermato con sicurezza, dopo aver partecipato all'ultima operazione di pulizia del bosco: “Il parco delle...

Palestre e piscine aperte dal 1 giugno, mascherine obbligatorie in Lombardia

Palestre, piscine, circoli culturali e ricreativi aperti in Lombardia da lunedì 1 giugno. Lo prevede la nuova ordinanza alla firma del presidente della Regione, Attilio...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !