HomePrima PaginaDiciottenne di Caronno coltivava la marijuana in casa e la vendeva agli...

Diciottenne di Caronno coltivava la marijuana in casa e la vendeva agli studenti in stazione

Per diverso tempo un 18enne aveva fatto della stazione di Caronno Pertusella la sua piazza di spaccio, facendo da pusher agli studenti che gli davano appuntamento o che prendevano tutti i giorni il treno per andare a scuola. Ma il giovane spacciatore è stato fermato dai carabinieri e denunciato. L’aveva fatta franca troppo a lungo perché potesse andargli ancora bene.

Il pusher è stato sorpreso da una pattuglia dei militari dell’Arma di Garbagnate Milanese verso le 13.30, mentre offriva dosi di stupefacenti ad alcuni ragazzini che stavano andando in stazione. Questi ultimi, alla vista degli uomini in divisa, si sono dati alla fuga, mentre il 18enne è stato subito bloccato e identificato (è B.C., residente a Caronno): perquisendolo, addosso gli sono stati trovati diversi grammi di marijuana confezionata e pronta per la vendita. E’ quindi scattata, per approfondimenti, la perquisizione domiciliare: nella sua cantina di casa è così venuto alla luce un piccolo laboratorio per la coltivazione e preparazione della droga, oltre a un’attrezzata serra riscaldata (in foto); all’interno alcune piantine di circa 10 centimetri, un bilancino di precisione, un termometro, un mini ventilatore, una lampada per orticoltura e altri attrezzi per il confezionamento delle dosi. Le piante e il materiale sono stati sottoposti a sequestro, mentre il giovane è stato arrestato e dovrà ora rispondere del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Traffico paralizzato in Milano Meda per un tamponamento a catena: tre feriti

  Un tamponamento fra tre veicoli in Milano Meda ha generato nel tardo pomeriggio grandi disagi alla circolazione in direzione di Milano, dove i veicoli...

Vince il no al Palio di Gerenzano (49 a 35): rinviato al 2022

Mentre a Uboldo è stato il parroco a decidere di non tenere il Palio delle Contrade a causa della pandemia, consultate la Curia e...

Bollate, quattro nuove telecamere multi ottiche al Parco Martin Luther King

A Bollate sono arrivate quattro nuove telecamere multi ottiche che verranno posizionate in zone particolarmente sensibili del Parco Martin Luther King con l'obiettivo di...
cusano investita strisce

Cusano, anziana investita sulle strisce in centro

Una donna anziana è stata investita da un’auto questa mattina a Cusano Mlanino mentre attraversava sulle strisce pedonali il centralissimo viale Matteotti. La donna di...
qualità vita

La qualità della vita dopo il Covid

Il Covid ha portato nell’ultimo anno grossi cambiamenti nelle nostre vite, ma non è detto che siano tutti negativi. Molti di voi avranno letto...
Garbagnate area cani virus

Garbagnate, area cani chiusa per un allarme virus (ma non è il Covid)

Area cani chiusa per un allarme virus a Garbagnate. La comunicazione alla Polizia locale di Garbagnate è giunta da Ats nei giorni scorsi, la quale...
Baranzate ospedale Sacco donne

Baranzate, l’ospedale Sacco è la “casa sicura” delle donne

L’ospedale Sacco è una “casa sicura” per tutte le donne. L’ospedale Sacco, posto proprio al confine tra Baranzate e Milano, è stato senza dubbio in...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !